Messina
Brutto Messina: la Juve Stabia conquista tre punti che valgono oro-Cronaca e tabellino

Brutto Messina: la Juve Stabia conquista tre punti che valgono oro-Cronaca e tabellino


A segnare la rete decisiva per i campani è Schiavi. 

Al “F. Scoglio” altra sfida salvezza con protagoniste Messina e Juve Stabia, gara valevole per la 30^ giornata del campionato di Serie C girone C. CLICCA QUI per vedere la classifica. Di seguito la cronaca e il tabellino.

PRIMO TEMPO: Juve Stabia che parte tenendo il pallino del gioco, superiorità nel possesso che si concretizza al 6' dove, dagli sviluppi di corner un pallone sporco arriva sui piedi di Schiavi che di destro fredda Lewandowski. Reazione del Messina timida, ci prova prima Damina e poi al 24' Fofana, entrambe le conclusioni però non creano pericoli al portiere ospite. Al 27' ancora pericolosissima la Juve Stabia, sempre sugli sviluppi di corner con Altobelli che incorna sul primo palo, bravo Lewandowski a smanacciare in angolo. Al 29' risposta Messina con azione manovrata che libera Marginean al tiro, destro potente e preciso su cui è fondamentale Troest che devia in angolo. Ancora Marginean al 33' e sempre dal limite, stavolta il destro però è lento e non crea problemi a Dini. In chiusura di primo tempo ultima chance per il Messina, punizione che è come un corner corto, batte Marginean ma palla che si perde in un nulla di fatto.

SECONDO TEMPO: Triplo cambio in apertura di seconda frazione per il Messina che mette dentro Goncalves, Russo e Adorante per Statella, Catania e Busatto. E' proprio Russo che entra bene nel match e dal suo lato iniziano a fioccare i corner. Al 60' proprio Russo scappa via imbeccato ottimamente da Marginean, mette in mezzo per Adornate che calcia di prima intenzione, palla out. Risposta dei campani un minuto dopo con Eusperi che svirgola e non inquadra la porta. Al 70' palla persa da Goncalves che innesca Stoppa, l'esterno si fa 50 metri palla al piede e dal limite scocca un destro a giro che esce di poco alla sinistra di Lewandowski. All'80' episodio che di fatto chiude il match: scaramuccia tra Goncavles e Donati, si inserisce Morelli che da una manato allo stesso giocatore campano. Rosso diretto per il difensore del Messina che lascia i suoi in inferiorità numerica mentre solo giallo per il terzino ospite. Quattro minuti di recupero in cui però non succede nulla e la Juve Stabia coglie 3 punti d'oro al "Franco Scoglio".

Messina-Juve Stabia: 0-1 6' Schiavi

IL TABELLINO

MESSINA (4-2-3-1): Lewandowski; Angileri (85' Simonetti), Celic, Trasciani, Morelli; Damian, Fofana; Statella (46' Russo), Marginean (75' Balde), Catania (46' Goncalves); Busatto (46' Adorante) . A disp.: Fusco, Rondinella, Camilleri, Giuffrida, Spaticchia, D'Amore, Konate. All. Raciti.

JUVE STABIA (4-2-3-1): Dini; Panico, Troest, Caldore, Donati; Altobelli (87' Squizzato), Schiavi; Davì, Stoppa, Bentivenga (74' Scaccabarozzi); Eusepi (87' Evacuo). A disp.: Russo, Tonucci, De Silvestro, Dell'Orfanello, Guarrancino, Della Pietra, Cinaglia, Esposito, Ceccarelli. All. Novellino.

ARBITRO: Scarpa di Collegno (Conti-Arena).

MARCATORI: 6' Schiavi

NOTE: Ammonizioni: Altobelli, Troest, Angileri, Dini, Donati. Espulsi: Morelli.

Marco Laquidara
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...