Logo Goalsicilia

LIVE!

Logo Catania
CAT
1
Logo Monterosi
MON
1
Finale
Logo Reggio Calabria
REG
3
Logo Ragusa
RAG
0
Finale
Logo San Luca
SLU
0
Logo Licata
LIC
0
Finale
Logo Siracusa
SIR
2
Logo Portici
PRT
0
Finale
Logo Acireale
ACI
1
Logo Sant'Agata
SAG
0
Finale
Logo Canicattì
CAN
2
Logo Akragas
AKR
1
Finale
Logo Igea
IGE
0
Logo Trapani
TRA
0
Finale
Logo Sancataldese
SAN
0
Logo Castrovillari
CAS
0
Finale
Logo Accademia Trapani
ATP
1
Logo Marineo
MRN
2
Finale
Logo Don Carlo Misilmeri
MIS
0
Logo Castellammare
CAS
1
Finale
Logo Geraci
GER
1
Logo Folgore Castelvetrano
FOL
2
Finale
Logo Nissa
NIS
3
Logo Athletic Club Palermo
ATH
1
Finale
Logo Pro Favara
FAV
2
Logo Supergiovane Castelbuono
CAS
0
Finale
Logo Sciacca
SCI
3
Logo Mazara
MAZ
0
Finale
Logo Us Mazara 46
USM
1
Logo Fulgatore
FUL
2
Finale
Logo Enna
ENN
6
Logo Fc Misterbianco
MIS
0
Finale
Logo Leonfortese
LNF
0
Logo Jonica
JON
3
Finale
Logo Milazzo
MIL
3
Logo Real Siracusa
RSB
0
Finale
Logo Modica
MOD
2
Logo Gela
GEL
2
Finale
Sant'Agata
Logo Sant'Agata
Sant'Agata, prosegue la marcia: vittoria corsara a Castrovillari-Cronaca e tabellino

Sant'Agata, prosegue la marcia: vittoria corsara a Castrovillari-Cronaca e tabellino


Un gol di Favo nella ripresa regala i tre punti ai biancazzurri.

Non si ferma più la corsa del Sant'Agata, che al 'Rende' conquista i tre punti ai danni di un volenteroso Castrovillari che si è visto annullare la rete per ben tre volte da parte del direttore di gara. La gara infatti risulta molto accesa, in particolare nel secondo tempo con i padroni di casa che più volte reclamano e protestano con il direttore di gara per alcune scelte dubbie. Al triplice fischio però è il Sant'Agata a fare festa, per i 3 punti che si vanno a sommare ai 34 precedentemente conquistati e che allungano la striscia di risultati utili consecutivi. Per il Castrovillari arriva invece la quinta sconfitta nelle ultime otto gare. CLICCA QUI per vedere la classifica. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Al 4’ disattenzione di Cipolla che regala palla ad un avversario ma Bethers si avventa sul pallone e chiude lo specchio. Al 14’ disattenzione di Rotunno, su un colpo di testa di Alagna, che libera Catalano solo contro Aiolfi, ma l’attaccante biancazzurro si fa ipnotizzare dall’estremo difensore e spreca un‘ottima occasione. Al 42’ Cosenza segna il gol del vantaggio per i padroni di casa ma il guardalinee alza la bandierina e annulla la rete per fuorigioco.

SECONDO TEMPO: Al 50’ il Sant’Agata reclama un calcio di rigore per un presunto contatto tra Rotunno e Alagna, dopo che quest’ultimo aveva fatto fuori quasi tutta la difesa, l’arbitro però è vicinissimo, vede tutto e lascia continuare. Al 56’ Teyou prova il jolly dalla distanza ma per centimetri non trova la porta difesa da Bethers. Al 60’ punizione dal limite per il Sant’Agata ma il solito Catalano stavolta non trova lo specchio. Al 62' arriva il vantaggio del Sant’Agata: punizione di Catalano ribattuta dalla difesa, Bongiovanni scodella in mezzo dove arriva Alagna che fa la sponda per Favo che da due passi deve solo appoggiare in porta per il vantaggio ospite. Al 65’ calcio d’angolo battuto direttamente in porta da Cosenza, è attento Bethers e allontana con i pugni. Al 77’ grossa bagarre in campo: prima vengono ammoniti Bongiovanni e Perri per un fallo di Bongiovanni e per la reazione dell'avversario: sulla punizione seguente incredibile mischia in area con Bethers che respinge il pallone ripetutamente e sul finale Teyou mette dentro il gol del pareggio ma l'assistente alza la bandierina e annulla per fuorigioco, tra le accese proteste dei padroni di casa. All'80’ gol annullato a Tripicchio per presunta posizione di fuorigioco. Al 93’ sempre Tripicchio, batte una punizione dal limite che però si spegne alta.

IL TABELLINO:

CASTROVILLARI: Aiolfi; Rotunno, Strumbo, Carrozza, Tripicchio, Cosenza, Anzillotta, Cinquegrana, Padin, Teyou, Azzaro. A disp.: Piga, Rota, Perri, Toziano, Pittarri, Arrigucci, Rosa Gastaldo, Rodi. All. Colle.

SANT’AGATA (3-4-2-1): Bethers; Brugnano, Cipolla, Capone; Bongiovanni (79 Sannia), Calafiore, Favo, Squillace (9' Frisenna); Alagna (89' Okito), Catalano (79' Cristiano); Cicirello (54' Mazzone). A disp.: Fernandez, Cervillera, Caracò, Miceli. All. Giampà.

ARBITRO: Moretti di Como (Aletta-Balbo).

MARCATORI: 62' Favo.

NOTE: Ammoniti: Cosenza, Cinquegrana, Rotunno, Perri, Anzillotta, Bongiovanni, Carrozza.

Marco Lombardo
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2024 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...