Licata
Licata in 10 per oltre un'ora: il Lamezia ne approfitta ed espugna il “Liotta” di misura-Cronaca e tabellino

Licata in 10 per oltre un'ora: il Lamezia ne approfitta ed espugna il “Liotta” di misura-Cronaca e tabellino


Espulso Cappello al 25', la decide Rusescu con un gran gol.

Al “Dino Liotta” di Licata va in scena uno dei match più attesi della 24^ giornata del campionato di Serie D girone I, quello tra Licata e Lamezia Terme. Vittoria fondamentale per il Lamezia Terme, che espugna il Dino Liotta con un bel gol di Rusescu e si porta a quattro lunghezze dalla Gelbison, ma con due partite in più. Seconda sconfitta consecutiva al Dino Liotta invece per il Licata, che in 10 uomini ha provato fino alla fine di pareggiarla ma senza successo. CLICCA QUI per vedere la classifica. A seguire cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Licata subito pericoloso al 5' con un tiro-cross di Minacori sul quale si avventa Samakè che non colpisce per questione di centimentri. Al 14' prima vera grande occasione del match per il Licata: Minacori serve in velocità Cappello, che controlla e scarica una gran botta di sinistro, ma la palla esce di un soffio con Lai praticamente ormai battuto. Al 21' comincia a uscire la qualità del Lamezia Terme con Tripaldi, che raccoglie una respinta della difesa gialloblù e dai 35 metri prova un sinistro velenoso sul quale si avventa però Truppo. Solo tre minuti più tardi, ci prova ancora il Licata con Samake che, imbucato centralmente da Candiano, controlla la sfera ma Lai è attento in uscita e interviene. Al 25' l'episodio che cambia il match: Cappello, già ammonito, commette fallo nella trequarti del Lamezia e rimedia il secondo giallo in pochi minuti. Rosso e Licata in 10 uomini, con Romano costretto a cambiare sistema di gioco. Sale in cattedra allora la squadra ospite nei minuti finali del primo tempo: al 41' ci prova Umbaca con un sinistro dalla distanza, ma Truppo controlla. Nulla può però l'estremo difensore licatese al 42', quando Bollino serve con un gran pallone Rusescu, che controlla e spara un bolide sotto la traversa: Lamezia in vantaggio. Dopo due minuti di recupero, termina un primo tempo non spettacolare, ma dall'alto tasso agonistico.

SECONDO TEMPO: Inizio di secondo tempo di marca calabrese, al 52' ci prova Umbaca servito bene da Bollino, ma il suo destro è debole e troppo centrale: para facile Truppo. Dopo qualche minuto, ci prova il Licata al 58' con Currò: riceve al limite, stoppa e prova una conclusione potente, ma imprecisa. Palla alta e scampato pericolo per Lai. Al 61' occasionissima per il Lamezia: Sabatino stacca di testa in area di rigore da distanza ravvicinata, ma la traversa gli nega la gioia del gol e tiene in vita il Licata. Prova allora a replicare al 65' il Licata: Caccetta crossa per Samake che stacca e colpisce di testa, ma il tiro è centrale e viene bloccato da Lai. Sul ribaltamento di fronte il Lamezia prova a chiudere il match: Terranova prova un'incursione in area di rigore, ma Truppo è attento e salva tutto. L'ultima vera grande occasione arriva al minuto 75: Minacori si libera della marcatura del difensore e scarica un destro in diagonale sul palo lontano, ma Lai compie un vero e proprio miracolo deviando la conclusione. Ci prova ancora il Licata nell'ultimo quarto d'ora, con Romano che inserisce altri tre attaccanti, ma non riesce a raggiungere la via del pareggio. Finisce dunque 0-1 per i calabresi, che si avvicinano alla prima posizione approfittando dello stop della Cavese e del turno di riposo della Gelbison. 

IL TABELLINO

LICATA (3-5-2): Truppo; Calaiò, Brunetti, Orlando (87' Souarè); Mazzamuto (70' Giordano), Currò (78' Ficarra), Candiano (64' Gueye), Caccetta (87' Aprile), Cappello; Minacori, Samake. A disp.: Moschella, Rubino, Lanza, Saito. All. Romano.

LAMEZIA (4-3-3): Lai; Miliziano, Sirignano, Sabatino, Tripaldi; Maimone, Corapi (9' Salandria), Tringali (66' Schimmenti); Bollino (66' Da Dalt), Rusescu (78' Haberkon), Umbaca (55' Terranova). A disp.: Gentile, Miceli, Amenta, De Marco. All. Campilongo.

ARBITRO: Torreggiani di Civitavecchia (Rastelli-Jorgji).

MARCATORI: 42' Rusescu

NOTE: ammonito Currò, Tringali. Espulso Cappello per doppia ammonizione al 25'

 

Domenico Cannizzaro
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...