Messina
Blackout Messina: il Monterosi cala il tris in scioltezza-Cronaca e tabellino

Blackout Messina: il Monterosi cala il tris in scioltezza-Cronaca e tabellino


Per i laziali in rete Ekuban e Costantino con una doppietta, inutile la rete a tempo scaduto di Marginean

Sconfitta esterna per il Messina di mister Raciti che a Viterbo perde per 3-1 contro il Monterosi di mister Menichini. Per i laziali decisive le reti di Ekuban al 9’ e Costantino al 44’ e al 73’, per i siciliani la marcatura, al 96’, porta la firma di Marginean. Di seguito la cronaca e il tabellino del match.

PRIMO TEMPO: Al 3’ ci provano subito i padroni di casa con un colpo di testa di Mbende ribattuto, sulla linea di porta, dalla difesa peloritana. Al 9’ arriva il gol del vantaggio del Monterosi: lancio di Cancellieri per Ekuban che entra in area e lascia partire il destro, nulla può Lewandowski. Al 15’ si fa vedere in avanti pure il Messina con Fofana che raccoglie una respinta corta della difesa e prova il tiro verso la porta difesa da Alia, palla che finisce di poco fuori. Al 24’ messinesi ancora pericolosi, questa volta a provarci è Russo su punizione, il suo tiro finisce alto. Al 30’ gol annullato ai giallorossi: lancio di Rizzo a cercare Piovaccari che salta il portiere e appoggia in rete il pallone, l’arbitro però ferma tutto per fuorigioco. Al 44’ i padroni di casa raddoppiano con Costantino che, servito ottimamente da Ekuban, si ritrova solo davanti al portiere e gonfia la rete. Dopo un minuto di recupero l’arbitro fischia la fine della prima frazione.

SECONDO TEMPO: La prima azione pericolosa del secondo tempo è al 59’ per i padroni di casa con Ekuban che, dal limite dell’area, prova il tiro verso la porta difesa da Lewandowski, respinge con i pugni l’estremo difensore siciliano. Al 70’ occasione per gli ospiti con Celic che, da ottima posizione, calcia alto. Al 72’ ci prova Rizzo con un calcio di punizione, il suo cross è ottimo ma nessun giocatore giallorosso ci arriva. Al 73’ il Monterosi concede il tris con Costantino che, servito da Verde, firma la sua personale doppietta. Al 76’ Messina pericoloso ancora una volta con un calcio di punizione, questa volta della battuta se ne incarica Balde che prova direttamente il tiro verso la porta, palla che esce fuori di poco. All’80’ a provarci per i padroni di casa è Adamo che, dal limite dell’area, prova il tiro, l’estremo difensore del Messina in tuffo allontana la minaccia. All’89’ ci prova Rizzo da centrocampo, Alia però è in porta e blocca la palla senza troppi problemi. Al 96’ arriva il gol della bandiera per il Messina firmato Marginean. Arbitro che, subito dopo la rete degli ospiti, decreta la fine delle ostilità.

IL TABELLINO

MONTEROSI (3-5-2): Alia; Rocchi, Borri, Mbende; Verde (88' Milani), Franchini, Parlati, Adamo, Cancellieri (88' D’Antonio); Costantino (75' Artistico), Ekuban (95' Fiaschetti). A disp.: Daga, Basile, Errico, Basit, Follo, Tartaglia, Buglio. All.  Menichini.

MESSINA (4-3-3): Lewandowski; Trasciani, Celic, Camilleri, Fazzi; Fofana (61' Marginean), Damian, Rizzo; Russo (61' Statella), Piovaccari, Balde (82' Simonetti). A disp.: Caruso, Angileri, Carillo, Fantoni, Rondinella, Konate, Busatto. All. Raciti.

ARBITRO: Carella di Bari (Valletta-Lazzaroni).

MARCATORI: 9' Ekuban, 44', 72' Costantino, 96' Marginean.

NOTE: Ammoniti Trasciani, Parlati, Verde, Franchini, Camilleri, Damian, Rocchi.

Flavio Fiore
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...