Catania
Catania intermittente: sul campo della Fidelis Andria comunque un buon pari-Cronaca e tabellino

Catania intermittente: sul campo della Fidelis Andria comunque un buon pari-Cronaca e tabellino


All’iniziale vantaggio del pugliese Risolo risponde Russotto.

Torna a casa con un risultato positivo il Catania sul comunque ostico campo della Fidelis Andria rinvigorita dal cambio in panchina. Partita sostanzialmente equilibrata, sbloccata dopo appena sei minuti dal pugliese Risolo e riacciuffata in avvio di ripresa da Russotto che sigla così il suo primo gol stagionale. CLICCA QUI per vedere la classifica. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Pronti-via e al 6’ l’Andria passa: cross dalla destra di Casoli, incornata di Di Piazza che sta per terminare sul fondo ma è bravo Bubas a rimettere in mezzo, Risolo in contrasto con Lorenzini riesce a piazzare la zampata a mezzo metro dalla porta, è 1-0. Al 9’ reagisce il Catania: Rosaia si libera al tiro dal limite e calcia forte, Saracco si distende e respinge come può, Russini si avventa sulla sfera e da ottima posizione calcia alto. Al 23’ i pugliesi sfiorano il raddoppio: cross basso di Bubas, Di Piazza anticipa Albertini ma calcia alto di fatto un rigore in movimento. Al 30’ Andria sfortunata: Gaeta scambia con Casoli, entra in area e calcia forte dritto per dritto, palo pieno. Al 33’ torna ad affacciarsi davanti la truppa di Baldini: Russini si libera di Riggio e calcia a giro dai 25 metri, palla alta non di molto. Finisce così la prima frazione, Fidelis Andria-Catania 1-0.

SECONDO TEMPO: Provano a partire forte Moro e compagni, stazionando soprattutto nella metà campo avversaria, ma i padroni di casa si chiudono bene e concedono pochissimi spazi. Al 55’ il pari Catania: Moro lancia Greco sull’out sinistro, il centrocampista arriva in area e scarica a rimorchio verso Russotto che di piattone la piazza all’angolino, è 1-1. Partita che resta equilibrata, latitano le occasioni. Al 70’ ci provano gli etnei: Moro alza la testa e premia l’inserimento di Albertini, è bravo Saracco in uscita bassa ad anticiparlo. Al 93’ sponda di Sipos per Biondi che calcia dai 30 metri, tiro smorzato da un difensore che Saracco blocca senza problemi. Finisce così, Fidelis Andria-Catania 1-1.

IL TABELLINO:

ANDRIA (3-5-2): Saracco; Riggio, Legittimo, Monterisi (72' De Marino); Casoli, Urso (72' Bortolotti), Risolo, Gaeta (60' Ortisi), Carullo; Bubas (83' Messina), Di Piazza (60' Sorrentino). A disp.: Paparesta, Alcibiade, Benvenga, Cirillo, Ciotti, Tulli, Leonetti. All. Di Leo-Di Bari.

CATANIA (4-3-3): Sala; Albertini, Monteagudo, Lorenzini, Pinto; Cataldi, Rosaia (73' Simonetti), Provenzano (31' Russotto); Greco (91' Izco), Moro (73' Sipos), Russini (73' Biondi). A disp.: Stancampiano, Ercolani, Claiton, Zanchi, Ropolo, Bianco, Piccolo. All. Baldini.

ARBITRO: Di Marco di Ciampino (D'Angelo-Pressato).

MARCATORI: 6' Risolo, 55' Russotto.

NOTE: ammoniti Cataldi, Moro, Monterisi, Russotto, Urso.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...