Messina
Messina, la sveglia suona nella ripresa: col Picerno arriva solo un pari-Cronaca e tabellino

Messina, la sveglia suona nella ripresa: col Picerno arriva solo un pari-Cronaca e tabellino


Per gli ospiti a segno Reginaldo, di Celic la rete del definitivo 1-1 per i peloritani. 

Al “F. Scoglio” protagoniste Messina e Picerno, gara valevole per la 24^ giornata del campionato di Serie C girone C. CLICCA QUI per vedere la classifica. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Partita che parte con un Picerno a tenere il pallino del giorno, al 10' errore di Fantoni in uscita, ripartenza ospite che porta De Ciancio al tiro a porta sguarnita, salva la difesa di casa. Al 18' dagli sviluppi di corner, svetta De Franco ma il suo colpo di testa è debole ed è facile la presa di Lewandowski. Al 31' arriva il vantaggio ospite in maniera rocambolesca, Reginaldo raccoglie una respinta della difesa, scarica una destro dal limite ma è decisiva la deviazione di Fantoni che mette fuori causa Lewandowski. Al 39' timida risposta del Messina con il primo tiro verso lo specchio, Damian ci prova di destro ma la mira è imprecisa. Un minuto dopo è il Picerno a provare a farsi del male da solo con Viscovo che palleggia nel rinviare e per poco Balde non ne approfitta per riportare il match in parità. In chiusura di frazione ci prova Carillo di testa, palla che diventa un assist per Fantoni ma è lesto Viscovo ad anticipare il difensore di casa. 

SECONDO TEMPO: Parte forte il Picerno anche nella ripresa con Dettori che ci prova dal limite, tiro di poco alto. Al 53' arriva il pareggio del Messina con Celic che raccoglie un tiro svirgolato di Burgio e deposita in rete a tu per tu con Viscovo. Risponde il Picerno con Reginaldo che si libera dal limite ma il suo tiro è una telefonata per Lewandowski. Al 76' ci prova ancora il Picerno con De Cristofaro ma anche questa volta, il tiro e debole e para agevolmente Lewandowski. All'80' ci prova Adorante in bello stile ma la conclusione viene contrata e raccolta facilmente da Viscovo, ribaltamento di fronte con errore di comunicazione tra Carillo e Lewandowsi, prova ad approfittarne Vivacqua ma la sua girata finisce di poco alta. All' 86' cross di Rizzo che pesca liberissimo Carillo, colpo di testa però fiacco che non crea pericoli all'estremo ospite. Ultima occasione per il Picerno con De Cristofaro che si fa tutto il campo ma la sua conclusione viene prontamente ribattuta da Celic.

Messina-Picerno 1-1: 53' Celic - 31' Reginaldo

IL TABELLINO:

MESSINA (3-5-2): Lewandowski; Fantoni (46' Burgio) (67' Angileri), Celic, Carillo; Rondinella, Fofana (65' Marginean), Damian, Fazzi (85' Distefano), Simonetti (46' Rizzo); Adorante, Balde. A disp.: Fusco, Goncalves, Konate, Angileri, Giuffrida, D'Amore. All. Raciti.

PICERNO (4-3-3): Viscovo; Guerra, Allegretto, De Franco, Vanacore; Dettori, Pitarresi (85' Di Dio), De Ciancio (60' De Cristofaro); Esposito (55' D'Angelo), Reginaldo, Vivacqua (85' Gerardi). A disp.: Albertazzi, Finizio, Summa, Alcides Dias, Gerardi, Garcia, Carrà, Viviani, Di Dio, Setola. All. Colucci.

ARBITRO: Arena di Torre del Greco (Zanellati-Munerati).

MARCATORI: 31' Reginaldo, 53' Celic

NOTE: Ammonizioni: De Ciancio, Esposito, Allegretto, Carillo. Espulsioni: Corner:4-1



Marco Laquidara
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...