Sancataldese
Sancataldese, si ferma la corsa: verdeamaranto sconfitti di misura a Lamezia-Cronaca e tabellino

Sancataldese, si ferma la corsa: verdeamaranto sconfitti di misura a Lamezia-Cronaca e tabellino


La gara decisa da una rete di Miliziano a metà ripresa. Buona prova dei verdeamaranto che tornano a perdere dopo una lunga striscia positiva.

Dopo sette risultati utili consecutivi (cinque vittorie e due pareggi), la Sancataldese di mister Campanella cade di misura sul campo del Lamezia Terme. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Prima occasione del match al 6’, Rotulo ci prova dalla distanza ma non inquadra lo specchio della porta. Risposta lametina immediata, con Bollino che a sua volta tenta la botta da fuori ma dà solo l’illusione del gol. I verdeamaranto si fanno vedere in avanti anche con una girata di Balistreri, mentre i padroni di casa provano la giocata corale, con Miliziano che mette in mezzo per Da Dalt e la difesa siciliana che libera in corner. Gara molto combattuta a centrocampo e occasioni da gol che latitano, al 27’ Bollino ci prova su punizione e il pallone finisce non troppo distante dalla porta difesa da Valenti. Tre minuti dopo, Provazza recupera un pallone in zona offensiva e serve Bezzon che mette in mezzo, Ferotti in spaccata si rifugia in calcio d’angolo. Al 35’, timide proteste dei padroni di casa per un intervento in area su Bollino che finisce giù, l’arbitro lascia correre. La Sancataldese prova a riproporsi in avanti con una percussione di Cess sulla destra, il centrocampista prova il cambio gioco sull’altra fascia ma è decisiva la chiusura di Da Dalt che di testa serve il portiere. Al 40’, retropassaggio avventato di Tipaldi, Cess recupera il pallone e si trova tutto solo davanti a Lai che però salva i suoi. Si va così al riposo a reti bianche.

SECONDO TEMPO: Nessun cambio in avvio di ripresa da una parte e dall’altra, siciliani pericolosi con un tentativo a giro di Cess, ma Lai mette in corner. Al 50’, Liga lavora un pallone sulla sinistra e serve Rotulo che allunga per Cess, il cui tiro è troppo debole. Cinque minuti più tardi, è Balistreri a provare la conclusione senza fortuna. I verdeamaranto continuano a proporsi in avanti con maggiore intensità, mentre i padroni di casa faticano. Al 63’, Lamezia vicinissimo al gol: discesa sulla destra dei gialloblu, palla in mezzo dove i difensori siciliani bucano e Haberkon colpisce di testa, mandando palla sul fondo. Al 66’, il vantaggio dei gialloblu: il neo entrato Umbaca scende sulla sinistra e mette in mezzo dove arriva l’accorrente Miliziano che da buona posizione mette in rete. Poco dopo, i padroni di casa sfiorano il bis con Bezzon, ma la retroguardia verdeamaranto si rifugia in angolo. A questo punto la squadra calabrese gestisce l’esiguo vantaggio, mentre la Sancataldese sembra aver subito il contraccolpo psicologico. Siciliani che si riaffacciano in avanti nel finale per cercare di raddrizzare la gara, fino al forcing dei minuti di recupero che vede in avanti anche Valenti sui calci piazzati, ma alla fine è il Lamezia Terme a festeggiare i tre punti.

 

IL TABELLINO

LAMEZIA (4-3-3): Lai; Miliziano, Sirignano, Camilleri, Tipaldi; Maimone (56' Haberkon), Salandria, Da Dalt (92' Maritato); Provazza (89' Talarico), Bezzon (70' Bernardi), Bollino (65' Umbaca). A disp.: Gentile, Zicarelli, Sandomenico, Herrera, Monteleone. All. Campilongo.

SANCATALDESE (4-3-2-1): Valenti; Mascali (70' Fuschi), Vitolo, Ferotti, Burcheri (80' Brunetto); Cess (82' Cenci), Calabrese (75' Manno), Rotulo; Liga (83' Sinatra), Brunetti; Balistreri. A disp.: La Cagnina, Canino, Bucceri, Buonocore. All. Campanella.

ARBITRO: Mihalache di Terni (Giudice-Gookooluk).

MARCATORI: 66' Miliziano

NOTE: Ammoniti: Brunetti, Calabrese (S), Bezzon, Miliziano (LT)

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...