Sant'Agata
Sant'Agata e Cavese sbattono sulle rispettive difese: al “Fresina” pari a reti bianche-Cronaca e tabellino

Sant'Agata e Cavese sbattono sulle rispettive difese: al “Fresina” pari a reti bianche-Cronaca e tabellino


I biancazzurri non riescono a bucare la squadra campana in 10 per tutta la ripresa.

Finisce 0-0 la sfida andata in scena al "Fresina"tra Sant'Agata e Cavese, match molto fisico e divertente in cui entrambe le squadre hanno avuto numerose occasioni, in particolare nella prima frazione, fronteggiandosi a viso aperto, ma non riuscendo mai a trovare la via della rete. Secondo pareggio consecutivo a reti bianche per i padroni di casa, mentre per la Cavese arriva il secondo segno X nelle ultime tre. CLICCA QUI per vedere la classifica. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Al 13’ cross basso dalla destra di Nemia dove per centimetri non arriva Cicirello, la palla finisce poi tra le braccia di Anatrella. Al 21’ gol annullato ad Allegretti per posizione di fuorigioco. Al 26’ Kosovan mette una palla tagliata in mezzo dalla sinistra, buca tuta la difesa del Sant’Agata e a porta praticamente vuota, Carbonaro in scivolata mette fuori, sprecando una ghiotta occasione da gol. Al 36’ brutto disimpegno da parte della difesa della Cavese, la palla arriva sui piedi di Catalano che dal limite prova a calciare, ma il tiro viene deviato e si spegne di pochissimo sul fondo. Al 40’ proteste da parte della Cavese per un presunto tocco con il braccio di Brugaletta in area, l’arbitro e il guardalinee però dicono che non c’è nulla e che si può continuare. Al 43’ De Caro gestisce bene un pallone sulla destra, entra in area e serve Konè che dal dischetto del rigore calcia di prima con il destro, mettendo fuori.

SECONDO TEMPO: Al 49’ ingenuità di Allegretti che con il gomito colpisce in faccia Favo, l’arbitro è a due passi, vede tutto e mostra il cartellino rosso al capitano ospite. Al 61’ il neoentrato Faella riceve palla sulla destra, si accentra e calcia di sinistro, non trovando però di poco lo specchio della porta. La gara scorre via senza sussulti per oltre 20 minuti. All’85’ Catalano con il sinistro mette una palla in mezzo dove stacca Faella che però colpisce male e mette fuori. All’89 Catalano serve Calafiore sulla trequarti, quest’ultimo prova il jolly dalla distanza, ma Anatrella è attento e blocca. Al 96’ calcio d’angolo per il Sant’Agata battuto dal solito Catalano, nella mischia molti toccano la palla facendola finire in rete, ma l’arbitro vede un tocco di mano e annulla la rete, fischiando subito dopo la fine del match.

IL TABELLINO:

SANT’AGATA (3-4-2-1): Cannizzaro; Gallo(75' Mazzone), Brugaletta, Capone; Brugnano(85' Sannia), Cipolla(59' Faella), Favo, Nemia(80' Bongiovanni); Calafiore, Catalano; Cicirello. A disp.: Fernandez, Giuliano, Lanza, Siracusa, Ficarra. All. Giampà.

CAVESE: Anatrella; Zielski(59' Potenza), Aliperta, Carbonaro(59' Palma), Kosovan(75' Maiorano), Kone(83' Diaz), Allegretti, Viscomi, De Caro, Fissore, Palladino(59' D'Amore). A disp.: Paduano, Altobello, Bacio Terracino, Katseris, Maiorano. All. Troise.

ARBITRO: Viapiana di Catanzaro (Gigliotti-Fanara).

MARCATORI: -.

NOTE: Ammoniti: Calafiore, Faella, Viscomi. Espulso al 49' Allegretti.

Marco Lombardo
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...