LIVE!

Logo Catanzaro
CTZ
0
Logo Palermo
PAL
0
Finale
Paternò
Vola il Paternò: battuta di misura la corazzata Cavese-Cronaca e tabellino

Vola il Paternò: battuta di misura la corazzata Cavese-Cronaca e tabellino


Una perla di Rizzo basta agli etnei per regolare i campani.

Al “Falcone-Borsellino” vittoria preziosa del Paternò contro la corazzata Cavese, una delle candidate alla vittoria finale del torneo. A decidere il match una super rete di Rizzo nel finale che vale tre punti pesantissimi e permette agli etnei di continuare a sognare. CLICCA QUI per vedere la classifica. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: La prima emozione del match arriva all’8’ quando, sugli sviluppi di un corner da destra, la palla termina sui piedi del numero 10 ospite Allegretti che calcia a fil di palo sfiorando la rete. La Cavese pressa alto ed a tutto campo, dando poco respiro ai rossazzurri che fanno fatica a produrre il loro consueto calcio. Su questa pressione molto alta, il Paternò prova a sfruttare in contropiede gli spazi che gli si presentano davanti, ed è così che, al minuto 11 Camara si lancia in una corsa di 50 metri ed imbuca per Foderaro che calcia da dentro l’area forte ma centrale ed Anatrella può respingere. Al 15’ è Carbonaro a sfiorare il gol per i campani con un potente tiro dal limite dell’area, ma è lestissimo l’estremo difensore paternese Latella ad alzare sulla traversa. Da questo momento non si assisterà ad altre occasioni degne di nota, ma solo ad una partita spigolosa e combattuta, con la Cavese a tenere il pallino del gioco e gli etnei pronti a rintuzzare i tentativi avversari, comunque mai pericolosi, anche grazie alla gara perfetta della difesa condotta egregiamente da capitan Bontempo.

SECONDO TEMPO: Nella ripresa la musica cambia. Se la Cavese continua nella sua partita aggressiva su tutto il perimetro di gioco, il Paternò riesce a fronteggiarla meglio ed a rendersi pericoloso diverse volte, scoraggiando ed intimorendo gli ospiti con maggiore continuità. Al 47’, a seguito di una punizione calciata dalla trequarti da Rizzo, Foderaro aggancia e conclude prontamente con il sinistro che si spegne alto sulla traversa. Il Paternò alza il ritmo ed al 62’ si guadagna, con l’esordiente Castorina, una punizione dal vertice destro della porta avversaria. Sulla palla va Rizzo, calcio a giro a scavalcare la barriera e palla che bacia il palo e termina sui piedi dei cavesi che ripartono velocemente in contropiede, entrano in area tirando pericolosamente verso Latella il quale respinge, sulla palla si avventa Diaz ma il portiere rossazzurro è miracoloso e devia sulla traversa. Adesso la partita è molto più divertente, entrambe le squadre voglio i 3 punti. Al 73’ ci prova Allegretti per la Cavese a colpire dalla distanza ma la sua conclusione viene deviata da un suo compagno di squadra. Il momento chiave del match arriva al 75’: Rizzo lancia Camara che scatta sul filo del fuorigioco ma, poco prima di entrare in area e presentarsi a tu per tu con Anatrella, viene trattenuto vistosamente dal già ammonito Gabrieli, doppio giallo e doccia anticipata per il terzino campano. La punizione successiva di Foderaro, viene deviata sulla traversa dalla barriera. Il Paternò alza ancora i ritmi ed al 77’ è Castorina a provarci con un sinistro insidioso dal limite ma la conclusione è alta. Gli sforzi del Paternò vengono premiati al minuto 83 quando Foderaro difende una palla sull’out di destra, si accentra e serve Rizzo al limite dell’aerea il quale, prima vince un contrasto, porta palla avanti, elude l’intervento del centrale campano e fa partire un diagonale rasoterra verso il palo lontano con il suo piede meno forte, il destro, insaccando per il gol dell’1-0. Proprio lui, inserito dal tecnico paternese Torrisi dall’avvio della ripresa per cambiare il volto del match. A questo punto la Cavese prova a spingere ma non riesce più a rendersi pericolosa, il Paternò alza il muro e porta a casa una meritata vittoria. Cavese agganciata e zona play off raggiunta, il “Falcone-Borsellino” può esplodere di gioia.

IL TABELLINO:

PATERNÒ (4-3-3): Latella; Bisconti, Scoppetta, Bontempo, Guarnera; S. Puglisi, Mustacciolo (46' Rizzo),  Cangemi; Castorina (87' Mangiameli), Foderaro, Camara (90' Mascari). A disp.: Tripoli, M. Puglisi, Castagna, Pappalardo, Palermo, Zappalà. All. Torrisi.

CAVESE: Anatrella; Gabrieli, Aliberti, Carbonaro (55' Maiorano), Palma (55' Kosovan), Diaz (68' Kone), Allegretti (80' Viscomi), Corigliano (68' Katseris), Altobello, Fissore, Palladino. A disp.: Paduano, Afri, D'Amore, De Caro. All. Troise .

ARBITRO: Duzel di Castelfranco Veneto (Mascali-Marucci).

MARCATORI: 83' Rizzo

NOTE: Ammoniti Gabrieli, Corigliano, Maiorano, Anatrella, Rizzo, Scoppetta, Puglisi. Al 75' espulso Gabrieli per doppia ammonizione 

Luigi Sambataro
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...