Licata
Licata, trasferta amara in Campania: Samake non basta, il Santa Maria cala il tris-Cronaca e tabellino

Licata, trasferta amara in Campania: Samake non basta, il Santa Maria cala il tris-Cronaca e tabellino


Succede tutto nel secondo tempo al "Carrano": il numero 9 gialloblu risponde all'iniziale vantaggio dei cilentani che poi la chiudono nel finale.

Trasferta amara per il Licata che viene sconfitto per 3-1 dal Santa Maria al “Carrano”. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Prima chance per i siciliani su punizione, ma il tentativo di Candiano è impreciso. Al 6’. Maniscalco prende il tempo a Citro, ma è impreciso nella conclusione. Tre minuti dopo, Oviszach scappa sulla destra e mette in mezzo per Citro, ma la difesa licatese mura la conclusione del centrocampista. Gara vivace e ritmi abbastanza alti fin dai primi minuti, al 12’ proteste dei giallorossi per un presunto tocco di mano in area siciliano su colpo di testa di Citro ma l’arbitro non ravvisa nulla di irregolare. Il Licata si riaffaccia in avanti con un paio di discese di Souare sulla destra, i padroni di casa si rifugiano in corner. Al 24’ Grieco rischia qualcosa sulla pressione di Minacori che però intercetta il pallone con la mano. Fase convulsa e frizzante del match, con qualche capovolgimento di fronte, al 34’ Souarè va vicino al gol con un sinistro che esce di poco a lato. Dall’altro lato, incursione offensiva di Oviszach e Maio che si butta dentro, respinge la difesa gialloblu. Al 39’ Oviszach lancia Cunzi che si invola, Moschella esce dall’area e con il piede riesce a rifugiarsi in fallo laterale. Poco dopo, Oviszach mette dentro per Maggio, ma il suo cross è troppo lungo per il centravanti. Al 45’, Luscietti lancia in avanti Cunzi che supera col corpo un difensore e prova il destro, Moschella respinge col piede. Dopo un paio di minuti di recupero si va al riposo a reti bianche.

SECONDO TEMPO: Nessun cambio in avvio di ripresa nelle due formazioni, Licata che prova a farsi vedere in avanti con Samake e Santa Maria che ci prova col solito Citro, murato dalla difesa gialloblu. Al 55’, i cilentani ci provano con una punizione di Masullo, respinta dalla barriera siciliana. Dall’altra parte, il Licata si rende pericoloso con una progressione di Minacori, ma i giallorossi si rifugiano in angolo. Gara viva, ritmi alti e una chiusura di Orlando è determinante sull’inserimento di Coulibaly in avanti. Al 57’, Santa Maria vicinissimo al gol, cross dalla sinistra e colpo di testa di Maggio, Moschella mette in angolo. Sul corner, batti e ribatti in area, Maggio ci prova ma si salva il Licata. Al 63’, il vantaggio dei campani: il neo entrato Emmanouil imbuca per Oviszach che scarta il portiere e col sinistro deposita in rete. Il Licata prova subito a reagire con Minacori, poi la palla finisce a Mannina, salva Grieco e poi la palla termina sul fondo. Al 76’, il pari del Licata: Mannina scende sulla sinistra e mette in mezzo, colpo di testa di Currò che si stampa sul palo e Samake in tap-in mette dentro. Al 78’, siciliani vicinissimi al vantaggio: Souare mette in mezzo, batti e ribatti e Currò conclude, Grieco salva i suoi con un grande intervento. Dall’altra parte, chance per Gabionetta che lancia Tandara, sul suo destro arriva la respinta di Moschella. L’altro neo entrato, Romano, mette in mezzo per Citro, la cui conclusione non impensierisce la difesa licatese che allontana. All’87’, i padroni di casa tornano avanti: sugli sviluppi di un calcio di punizione, colpo di testa di Gargiulo che salta più in alto di tutti e di testa batte Moschella. In pieno recupero, al 92’ arriva anche il tris dei cilentani: Romano lancia Tandara che si presenta a tu per tu con Moschella e firma il 3-1. Dopo cinque minuti di recupero, arriva il triplice fischio che consegna i tre punti al Santa Maria.

IL TABELLINO

SANTA MARIA (4-3-3): Grieco; Luscietti (71' Gargiulo), Campanella, Coulibaly, Masullo; Simonetti, Citro, Maio (62' Emmanouil); Oviszach (80' Romano), Maggio (80' Tandara), Cunzi (76' Gabionetta). A disp.: Stagkos, Romanelli, Giordano, Katsioulas. All. Nicoletti.

LICATA (3-5-2): Moschella; Rubino, Orlando, Mannina (76' Mazzamuto); Maniscalco (70' Ficarra), Currò (88' Greco), Candiano, Aprile, Souarè; Minacori (83' Giannaula), Samake. A disp.: Callea, Truppo, Lanza, Ficarra. All. Romano (squalificato).

ARBITRO: Teghille di Collegno (Massari-Garofalo).

MARCATORI: 63' Oviszach, 75' Samake, 87' Gargiulo, 93' Tandara

NOTE: Ammoniti: Mannina, Currò (L), Maggio, Masullo (SM)

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...