Acireale
Acireale in rimonta: il Castrovillari scappa ma i granata recuperano un doppio svantaggio-Cronaca e tabellino

Acireale in rimonta: il Castrovillari scappa ma i granata recuperano un doppio svantaggio-Cronaca e tabellino


Rossoneri in vantaggio con Mazzotti, raddoppiano nel secondo tempo con Mancini. Le reti di Tumminelli e Russo impattano la gara sul 2-2

Al “Mimmo Rende” di Castrovillari va di scena la decima giornata del campionato di Serie D girone I, in campo i rossoneri padroni di casa contro l’Acireale guidato da mr De Sanzo.

PRIMO TEMPO: Parte decisamente meglio l’undici di casa che ci prova con Cosenza al 5’ di gioco ma la palla finisce abbondantemente fuori. Al 13’ D’Alterio è miracoloso ma il gioco era fermo per fuorigioco di Tripicchio. Ancora Castrovillari al 18’: gran botta di Cosenza, D’Alterio si supera e manda in corner. Al 26’ reazione dell’Acireale che va in gol con Piccioni ma l’arbitro annulla per fuorigioco dello stesso numero 23 sul cross tagliato di Russo. Ancora Piccioni ci prova al minuto 31 ma il suo destro è troppo debole, para facilmente Aiolfi. La partita scorre sui binari dell’equilibrio con molti falli e diversi ammoniti ma al 40’ Mazzotti trova il jolly all’incrocio dei pali con un gran tiro di sinistro: D’Alterio può solo guardare la palla infilarsi in rete per l’1-0 dei padroni di casa. Nei minuti successivi non succede più nulla e l’arbitro manda le squadre al riposo senza recupero.

SECONDO TEMPO: Comincia subito bene l’Acireale che ci prova al primo minuto con Garetto, conclusione centrale e facile per Aiolfi. Al 54’ Castrovillari vicinissimo al raddoppio su punizione ma la palla sibila alla sinistra del palo difeso da D’Alterio e finisce fuori. Al 61’ ci prova Ortolini, prestazione opaca oggi per lui, ma la palla è larga. Due minuti più tardi il Castrovillari raddoppia: dormita della difesa granata che sulla lunga punizione calciata da Cosenza si dimentica di Mancini che da pochi passi non può sbagliare. E’ 2-0 e partita che sembra chiusa ma De Sanzo indovina i cambi mandando in campo Tumminelli e Savanarola, al 69’ proprio il neo entrato Tumminelli sbuca sul secondo palo e infila la zampata del 2-1. Da qui in poi inizia una nuova partita col monologo granata che schiaccia i padroni di casa nella propria metà campo. Al 76’ ancora Tumminelli, incontenibile sulla destra, pennella per la testa di Russo che pareggia i conti. L’Acireale insiste alla ricerca della clamorosa rimonta: ci prova Correnti all’83’ palla alta, due minuti più tardi Piccioni di testa sfiora il palo. Al 90’ occasionissima per l’Acireale, dopo una furibonda mischia in area Savanarola tira in precario equilibrio, palla sul fondo. Non mollano i granata e al 94’ Correnti, sul perfetto cross di Savanarola, è libero a centro area di colpire a rete di testa ma incredibilmente manda alto per la disperazione dei compagni. E’ l’ultimo sussulto del match: l’Acireale raddrizza una partita che li ha visti soccombere agli avversari per trequarti di gara, recriminando alla fine per le occasioni della vittoria buttate al vento. Punto che mantiene i granata ancora imbattuti in campionato, per il Castrovillari continua la maledizione del “Mimmo Rende” dove non hanno ancora mai fatto bottino pieno finora in campionato.

IL TABELLINO:

CASTROVILLARI: Aiolfi; Strumbo, Mazzotti, Perri; Cinquegrana (63' Dibari), Mancini (73' Mastropietro), Cosenza, Azzaro (84' Rodi); Anzillotta, Tripicchio, Teyou. A disp.: Saglietti, Toziano, De Lorenzo, Pittari, Liguori, Faye,  All. Colle.

ACIREALE (3-4-1-2): D’Alterio; Cannino (71' Mustacciolo), Figliomeni, Cadili; Correnti, Cristiani, Garetto (53' Tumminelli) , Todisco; Russo; Ortolini (61' Savanarola), Piccioni. A disp.: Ruggiero, Esposito, Giordano, De Pace, Cesarano, Brumat, Joao Pedro. All. De Sanzo.

ARBITRO: Cosseddu di Nuoro (Dell’Isola-Ambrosino).

MARCATORI: 40' Mazzotti, 64' Mancini, 69' Tumminelli, 76' Russo

NOTE: ammoniti: Strumbo, Mazzotti, Mancini, Garetto, Cannino, Cinquegrana

 

Ricci Antonio
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...