Serie D
Sant'Agata disordinato: il Licata domina ma termina 1-1-Cronaca e tabellino

Sant'Agata disordinato: il Licata domina ma termina 1-1-Cronaca e tabellino


Gli ospiti trovano il vantaggio con Minacori, i biancoazzurri pareggiano grazie a Calafiore.

Finisce 1-1 al 'Fresina' tra Sant'Agata e Licata, una partita letta perfettamente dai ragazzi di Mister Romano, che però non vanno oltre il pareggio contro un Sant'Agata spento, rispetto alle scorse uscite. Il match ha visto perlopiù un dominio degli ospiti che vanno più volte vicini al vantaggio, non riuscendo però a concretizzare le ottime occasioni avute. Un punto a testa quindi per le due squadre che adesso si trovano a due punti di distanza in classifica. CLICCA QUI per vedere la classifica. Qui di seguito la cronaca e il tabellino.

PRIMO TEMPO: La prima azione del match arriva al 15' con gli ospiti che ci provano con Giannaula da fuori, che trova però la respinta di Cannizzaro. Attaccano ancora gli ospiti, e al 23' arriva il gol del vantaggio: palla dentro dalla destra di , stop del numero 11 del Licata che poi è bravo a bucare Cannizzaro con un destro preciso. Il Sant'Agata non ci sta, e prova a replicare due minuti più tardi, con Calafiore che dal limite calcia, strozzando però troppo il tiro e mettendo a lato. Al 27' brutta disattenzione della difesa locale che lascia partire Minacori solo contro Cannizzaro, ma l'autore del gol del vantaggio questa volta spreca l'occasione mettendo a lato. Al 31' il Sant'Agata ci prova con una punizione di Catalano che trova la testa di Alagna che non riesce però a impattare bene, mettendo alto sopra la traversa. Allora al 36' arriva il pareggio dei Biancoazzurri: altra punizione perfetta di Catalano, che trova la testa di Alagna, bravo a fare la sponda per Calafiore che da due passi buca Moschella, facendo quindi 1-1. Due minuti dopo, il Sant'Agata rischia di andare nuovamente sotto nel punteggio: Minacori con un filtrante perfetto tra le linee, libera Maniscalco, che solo contro Cannizzaro calcia sull'esterno della rete sprecando un'ottima occasione.

SECONDO TEMPO: Al 48' subito un'ottima occasione per i padroni di casa, con Catalano che mette dentro un cross perfetto per la testa di Cicirello, che da solo in area, colpisce di testa non trovando però lo specchio della porta. Al 73' palla dentro di Minacori, che trova il tocco di Mazzamuto che però da due passi, mette fuori. L'occasione migliore del secondo tempo arriva all'83': Currò buca tutta la difesa con un filtrante perfetto per Candiano, che solo contro Cannizzaro spreca clamorosamente, calciando alto. All'87' ci provano ancora gli ospiti, con Mannina che mette palla in mezzo dove arriva Cappello che però con il suo sinistro al volo, non trova la porta. Al 96' ultimo brivido per i locali, con Caccetta che dalla trequarti prova a sorprendere tutti con un tiro al volo velenosissimo, ma trova la risposta di Cannizzaro che la manda sulla traversa; sulla ribattuta si avventa Minacori che però sul tiro trova la respinta di Giuliano.

IL TABELLINO

SANT’AGATA (3-4-2-1): Cannizzaro; Gallo(46' Cipolla), Brugaletta, Giuliano; Brugnano, Calafiore(46' Iania), Favo, Nemia(67' Nuzzo); Alagna(46' Faella), Catalano; Cicirello(80' Bongiovanni). A disp.: Faraone, Fernandez, Siracusa, Ficarra. All. Giampà.

LICATA (3-5-2): Moschella; Calaiò, Orlando, Cappello; Mazzamuto, Currò(93' Ficarra), Candiano, Caccetta, Maniscalco(65' Mannina); Minacori, Giannaula(82' Souare). A disp.: Truppo, Rubino, Costa, Aprile, Cardella, Maniscalchi. All. Romano.

ARBITRO: Rodigari di Bergamo (Gennuso-Anile).

MARCATORI: 23' Minacori, 36' Calafiore.

NOTE: Ammoniti: Giuliano, Candiano, Faella.

Lombardo Marco
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...