Messina
Messina, Capuano: “Chi dice di non guardare la classifica è un ipocrita. Col Campobasso...”-CONFERENZA

Messina, Capuano: “Chi dice di non guardare la classifica è un ipocrita. Col Campobasso...”-CONFERENZA


Il tecnico peloritano in sala stampa.

Ezio Capuano, allenatore del Messina, ha parlato in conferenza alla vigilia del match con il CampobassoIl tecnico peloritano in sala stampa.. Questi i principali argomenti trattati:

CAMPOBASSO “Penso che nel calcio l’unico comune denominatore sono i risultati. Questa squadra fuori casa ha fatto benissimo e quindi ha delle certezze. Abbiamo lavorato tanto in base a quelle che sono le loro caratteristiche, dove sono bravi a fare male e finora i risultati ottenuti sono straordinari. Speriamo di avergli tolto qualche certezza con quello che abbiamo preparato, sicuramente non abbiamo lasciato nulla al caso. Loro sono una squadra molto sbarazzina, con giocatori di gamba davanti. E quando ripartono sono bravi. Speriamo di avergli tolto qualche certezza”.

CLASSIFICA “Non guardare la classifica? Penso che chiunque lo dica sia un ipocrita. La vedremo meglio tra qualche giornata, ma chiunque dica che non la guarda credo che stia dicendo una bugia prima di tutto a se stesso. Chi subentra vede la crescita della squadra e per me la crescita è esponenziale. Chiaramente la classifica dice che siamo in una brutta posizione, però poi c’è il lavoro quotidiano, il lavoro settimanale e la crescita esponenziale di tanti giovani e su quello che sono i vari concetti di squadra”.

FIDUCIA “Sono abbastanza fiducioso e sono convinto che domani faremo una buona gara. Il risultato, poi, è figlio di tanti episodi. Anche a Castellammare abbiamo fatto una grande prestazione, ma purtroppo siamo stati ingenui nel protestare sul fallo laterale e nel non posizionarci in maniera immediata. L’episodio spesso incide sull’esito delle partite e noi per essere grandi dobbiamo portare gli episodi a nostro favore. Altrimenti saremo sempre dei mediocri”.

SETTIMANA TIPO “Ho avuto una settimana iniziale, quella di Potenza. Questa è stata la seconda settimana tipo, perché in mezzo c’era stato l’infrasettimanale. Quando hai una settimana per studiare e preparare una partita è molto più facile. Penso che domani ci saranno dei miglioramenti sotto tutti i punti di vista”.

CELIC E GONCALVES “Celic è pienamente recuperato, penserò se mandarlo in campo o meno. Goncalves è un giocatore importante, è giovane ma non so se comincerà dall’inizio. Ci penserò in maniera razionale, il ragazzo però è pronto per poter giocare”.

MODULO “Il 3-5-2 è un sistema di gioco che può esser fatto con giocatori solo nella fase difendente e allora diventa piatto perché si copre l’ampiezza e si fa densità centrale. Credo di conoscerlo a menadito, perché ho fatto una tesi di laurea su questo sistema di gioco quando in Italia erano in pochi a farlo. Variando delle caratteristiche dei singoli giocatori, addestrandoli tatticamente diventa positivo. Se il 3-5-2 lo fai con cinque elementi difensivi e due interditori vicini alla memoria, allunghi solo le due punte e diventa un sistema difendente. Se invece le mezzale e i quinti hanno caratteristiche più offensive allora può dare frutti diversi. Catania in prospettiva può essere un’ottima mezzala”.

TIFOSI “A Messina la gente vive di calcio. Magari negli ultimi anni, in cui si è andati nel dimenticatoio e nel dilettantismo, c’è un po’ di disamore. Dobbiamo risvegliare questo entusiasmo. Oggi il Messina è una squadra in difficoltà, le persone vanno aiutate quando sono in difficoltà. Mi aspetto che la gente ci sostenga e ci spinga. Quella Curva non è per tanti. Sono conscio che non ci sarà il pienone, ma sono convinto che chi verrà ci darà una mano. La squadra, come un bimbo piccolo che è nato con un piccolo problema, deve essere aiutata a camminare e va sostenuta. Come la mamma fa con il bimbo e la mamma in questo caso sono i tifosi. I ragazzi lo meritano e ne hanno bisogno”.

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

Serie C C27/11/2021
Messina, Capuano: "Non voglio parlare di assenze! Gli chef fanno grandi piatti con pochi ingredienti..."-CONFERENZA
Serie C C19/11/2021
Messina, Capuano: "Abbiamo sempre prodotto tanto e facciamo i conti con la sfortuna. Contro il Latina..."-CONFERENZA
Serie C C13/11/2021
Messina, Capuano: "Avellino ha organico di categoria superiore. Chi si aggrappa alle assenze è un perdente"-CONFERENZA
Serie C C06/11/2021
Messina, Capuano: “Rispetto ma non timore del Catanzaro. Abbiamo diversi indisponibili...­“-LA CONFERENZA
Serie C C23/10/2021
Messina, Capuano: “Con la Juve Stabia andremo a giocarcela come sappiamo. Turn over...”-CONFERENZA
Serie C C14/10/2021
Messina, Capuano: “Un onore essere qua, classifica bugiarda e squadra ha potenzialità. Cambio modulo...”-CONFERENZA
Serie C C27/11/2021
Messina, Capuano: "Non voglio parlare di assenze! Gli chef fanno grandi piatti con pochi ingredienti..."-CONFERENZA
Serie C C19/11/2021
Messina, Capuano: "Abbiamo sempre prodotto tanto e facciamo i conti con la sfortuna. Contro il Latina..."-CONFERENZA
Serie C C13/11/2021
Messina, Capuano: "Avellino ha organico di categoria superiore. Chi si aggrappa alle assenze è un perdente"-CONFERENZA
Serie C C08/10/2021
Messina, Sullo: “Monterosi ottima squadra, guai a sottovalutarli: faremmo errore enorme”-CONFERENZA
Serie C C31/08/2021
Messina, Damian: “Possiamo essere una squadra fastidiosa. Qui grazie ai consigli di Lucarelli e Zampagna…”
Serie D16/09/2018
Disfatta Messina col Bari. Pari nel derby tra Gela e Igea Virtus. Reti bianche tra Palmese e Città di Messina
Serie D29/03/2018
Messina, successo col brivido finale. Ercolanese k.o. 2-1 allo ‘Scoglio’-Cronaca e tabellino
Serie D05/11/2017
Messina batte Igea Virtus e fa suo il derby. Ok l'Acireale, male il Paceco-I resoconti
Messina14/07/2017
Messina, niente iscrizione in serie C. Proto: ’Io ci ho provato, ma serviva una cifra vicina al milione di euro…'
Messina01/04/2017
Fidelis Andria-Messina: ultime notizie, probabili formazioni e ballottaggi
Messina22/09/2016
Il Messina aderisce all'appello del Catanzaro
Lega Pro C29/08/2016
Messina esulta con Pozzebon e Milinkovic, al Siracusa non basta Valente: è 3-1 allo “Scoglio”
Messina18/08/2016
Messina: il nuovo direttore sportivo potrebbe essere già in casa…
Messina11/08/2016
Messina: il calendario completo 2016/17
Messina07/08/2016
TimCup, Spal troppo forte: Antenucci e Cerri stendono il Messina-cronaca e tabellino
Messina31/07/2016
TimCup, è Messina show: Pozzebon e doppio Ciccone regolano il Siena-cronaca e tabellino
Messina12/07/2016
Messina: procede la campagna abbonamenti – tutte le informazioni
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...