Sant'Agata
Sant'Agata, compattezza e grinta: vittoria corsara contro il Cittanova-Cronaca e tabellino

Sant'Agata, compattezza e grinta: vittoria corsara contro il Cittanova-Cronaca e tabellino


Un colpo di testa di Faella regala i tre punti ai biancazzurri. 

Il Sant'Agata espugna lo stadio 'Morreale-Proto' di Cittanova grazie ad un colpo di testa di Faella a pochi minuti dallo scadere della prima frazione. Uno a zero per gli ospiti quindi, al termine di un match molto equilibrato che ha visto le squadre fronteggiarsi a viso aperto per la conquista dei tre punti. CLICCA QUI per vedere la classifica. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Primi minuti di studio tra le due squadre. La prima occasione per il Sant'Agata arriva all'8' quando un brutto disimpegno di Bruno, regala palla a Faella che di sinistro dal limite però trova le mani dell'estremo difensore di casa. Al 12' Alagna ha una buona occasione ma il suo destro viene bloccato senza tanti problemi da Bruno. Al 20' primo squillo dei padroni di casa che su un errore di Cannizzaro, hanno un'occasione con Bonanno che però da posizione defilata, trova solo l'esterno della rete. Al 22' invece, arriva la prima grande occasione per il Sant'Agata; sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Catalano, la palla carambola tra i piedi di Faella che però di destro dall'interno dell'area non riesce a impattare bene e mette ancora la sfera tra le mani di Bruno. Risponde pochi minuti dopo il Cittanova, quando al 30' Bonanno porta a spasso la difesa e da dentro l'area calcia in porta trovando però la miracolosa risposta di Cannizzaro che toglie la palla dall'incrocio. Al 34' il Cittanova trova il gol con Bonanno che però era in posizione di fuorigioco e il gol viene quindi annullato. E allora al 40' è il Sant'Agata a trovare il vantaggio; punizione perfetta di Catalano che trova la testa di Faella che sorprende Bruno facendo così 0-1 per gli ospiti.

SECONDO TEMPO: Il secondo tempo si apre con i padroni di casa che al 52' reclamano un calcio di rigore per una trattenuta su Maggio, l'arbitro però non è dello stesso avviso e lascia giocare. Al 60' squillo di Corso che con un tiro da fuori mette di poco alto sopra la traversa di Cannizzaro. Cinque minuti dopo ancora i padroni di casa ci provano con un cross di Di Marco che pesca Feola in area che però con un destro al volo spara alto. Al 78' su un lancio lungo, Bonanno, praticamente solo contro Cannizzaro, non riesce a controllare la sfera che viene bloccata dal portiere ospite. All'80' gli ospiti, nella loro prima vera occasione di questa ripresa, vanno vicini al doppio vantaggio con Cicirello che entra in area dalla destra e dopo aver superato un difensore, da posizione defilata calcia di poco alto sopra la porta di Bruno. All'88' Di Marco, si rende ancora pericoloso con un cross per Giorgiò che di testa non riesce a colpire bene la palla che scivola sul fondo. Nel recupero ultimo squillo della partita ancora con i padroni di casa, con il neoentrato Losasso che da pochi passi mette fuori al volo sprecando un'ottimo cross di Di Marco. Dopo i cinque minuti di recupero, l'arbitro fischia la fine e il Città di Sant'Agata può festeggiare i primi tre punti stagionali.

IL TABELLINO:

CITTANOVA: Bruno, Ferrante, Formia, Gaudio (89' Bukva), Cinaci, Pane, Biondo, Meola (89' Losasso), Maggio (70' Giorgio), Bonanno, De Marco. A disp.:  Perelli, Petrucci, Napoli, Ficara, Corso, Bolognino. All. V. Porretto.

SANT’AGATA (3-4-2-1): Cannizzaro; Gallo, Brugaletta, Sannia; Brugnano, Calafiore (83' Siracusa), Favo, Nemia; Faella (65' Iania), Catalano (75' Nuzzo); Alagna (60' Cicirello). A disp.: Faraone, Pollina, Lanza, Giuliano, Bongiovanni. All. D. Giampà.

ARBITRO: Cardella di Torre del Greco (Chianese-Ferraro).

MARCATORI: 40' Faella

NOTE: Ammoniti: Brugnano, Pane.

Lombardo Marco
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...