Sant'Agata
Sant’Agata, continua il tabù trasferte: il Santa Maria vince con decisione-Cronaca e tabellino

Sant’Agata, continua il tabù trasferte: il Santa Maria vince con decisione-Cronaca e tabellino


Biancazzurri senza successi esterni in campionato. Per i campani gol di Maio e Maggio.

Il Sant’Agata non riesce a sfatare il tabù trasferte, nessuna vittoria in questa stagione, e crolla sul campo di un Santa Maria apparso quantomeno più cinico. A sbloccare il match è una bella punizione di Maio nella prima frazione. Nella ripresa è Tripicchio a provare il piazzato ma colpisce il palo e poco dopo bomber Maggio sugli sviluppi di un corner chiude i conti. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Pronti-via e arriva già al 3’ il primo brivido del match: azione corale dei padroni di casa, Capozzoli serve Maggio che calcia al volo dalla distanza, blocca Ferrara. Sul ribaltamento di fronte primo squillo degli ospiti: Bongiovanni per  Tripicchio che calcia anch’egli dalla distanza, conclusione forte ma centrale, Polverino controlla. All’11’ ancora biancazzurri: punizione dalla trequarti di Tripicchio, sul secondo palo sbuca La Gamba che incorna alto. Sono soprattutto i locali a gestire il pallino del gioco, ben respinti dalla difesa santagatese, gli uomini di Giampà provano invece a pungere in contropiede. Al 24’ il Santa Maria passa: punizione dal centrosinistra di Maio, tiro sul palo di Ferrara che tocca ma senza riuscire a smanacciare e la palla gonfia la rete, è 1-0. Al 30’ reagisce il Sant’Agata: pennellata dalla destra di Franchina, Caruso trova bene il tempo ma incorna a lato da buona posizione. Al 39’ occasionissima divorata dal Santa Maria: Capozzoli imbuca per Maggio che si presenta tutto solo davanti a Ferrara, è bravo il portiere in uscita bassa kamikaze a respingere. Finisce così la prima frazione, Santa Maria-Sant’Agata 1-0.

SECONDO TEMPO: Ci prova subito il Sant’Agata: Franchina con le mani per il neo entrato Perkovic che appena entrato in area calcia forte sul primo palo, mira ampiamente imprecisa. Al 50’ ancora biancazzurri, Marcellino per Perkovic che controlla girandosi e calcia ma viene contrastato da Pastore, blocca facile Polverino. Al 54’ ripartenza veloce dei campani, Maggio spizza per V. Romano che calcia fortissimo ma in curva. Al 59’ Sant’Agata sfortunato: punizione di Tripicchio dal limite, palla tagliata sopra la barriera che impatta sul palo, gli attaccanti siciliani provano a ribadire ma la difesa locale si rifugia in angolo. Sul corner successivo ancora Tripicchio che calcia verso la porta, Polverino con i pugni ci mette una pezza in qualche modo. Al 70’ Santa Maria vicinissimo al raddoppio: lancio lungo di Coulibaly, Maggio controlla di petto eludendo l’intervento del diretto marcatore e si presenta tutto solo davanti a Ferrara che è prodigioso a chiudere tutto in uscita bassa. Al 77’ ancora campani e ancora Ferrara superlativo: Bozzaotre da destra sventaglia sul versante opposto, Konios controlla e pennella sul secondo palo dove V. Romano controlla ma il portiere biancazzurro è prodigioso ad uscirgli tra i piedi anticipando la conclusione. All’81’ V. Romano per Maggio che controlla e calcia senza inquadrare lo specchio da ottima posizione. All’85’ il Santa Maria raddoppia: corner dalla destra di Maio, Maggio stacca bene a centro area, difesa immobile e palla all’angolino basso di testa, è 2-0. All’88’ prova a reagire ancora il Sant’Agata con Perkovic, conclusione larghissima dal limite. Al 92’ Tripicchio cerca di rendere meno amara la sconfitta con un mancino potente ma Polverino dice no. Al 93’ corner di Tripicchio, incornata di Dama, ma ancora Polverino si oppone con un riflesso. Finisce così, Santa Maria-Sant’Agata 2-0.

IL TABELLINO

SANTA MARIA (3-4-2-1): Polverino; Coulibaly (70' Chiariello), Pastore, De Gregorio (66' Romanelli); Bozzaotre, Simonetti, Maio, Lambiase (62' Konios); Capozzoli (49' V. Romano), Della Torre (51' Citro); Maggio. A disp.: Fezza, Foufoue, G. Romano, Tandara. All. Esposito.

SANT’AGATA (3-4-2-1): Ferrara; Gallo, La Gamba (83' Mancuso), Brugaletta; Franchina (66' Manno), Marcellino, Tripicchio, Fragapane (46' Dama); Bongiovanni (56' Gnicewicz), Caruso; Cicirello (46' Perkovic). A disp.: Bruno, Miruku, Mbengue, Cardella. All. Giampà.

ARBITRO: Vacca di Saronno (Marucci-Fanara).

MARCATORI:  24' Maio, 85' Maggio.

NOTE:  ammoniti La Gamba, De Gregorio, Simonetti, Maio.

 

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...