Palermo
Il Palermo ci prova ma a far festa è l'Avellino-Cronaca e tabellino del match

Il Palermo ci prova ma a far festa è l'Avellino-Cronaca e tabellino del match


Il racconto del match del 'Partenio' tra campani e siciliani

Si ferma ad Avellino la corsa play off del Palermo. Gli uomini di Filippi ci provano ma gli irpini dimostrano più voglia e più intensità. Di seguito cronaca e tabellino del match. 

PRIMO TEMPO Primo squillo del match è di marca irpina: al 3' Fella scappa sul filo del fuorigioco, fondamentale il recupero di Marconi che chiude in angolo. Al 7' vibranti le proteste dei campani per un contatto in area tra Valente e D'Angelo, l'arbitro fa giocare. Al 10' rosanero pericolossi: Valente serve in area Kanoutè che, con l'avversario alle spalle, si gira e calcia, Forte mette in angolo di piede. Al 17' filtrante di Santana per Kanoutè, Forte costretto ad uscire fuori area di piede per anticipare il rosanero. Al 26' punizione dall'angolo destro, appena fuori dall'area di rigore, per i lupi: calcia benissimo Aloi, Pelagotti vola a togliere la palla dall'incrocio. Al 33' la gara si sblocca, campani in vantaggio: travolgente azione sulla destra di Maniero che supera Lancini e Marconi, mette in mezzo dove arriva Sonny D'Angelo che in spaccata fa 1-0. L'Avellino gioca con intensità e cattiveria agonistica, il Palermo fa fatica a creare. I rosa provano a reagire, al 42' Kanoutè tiene palla al limite dell'area, appoggia per l'accorrente Valente il cui tiro però è potente ma lontano dallo specchio della porta. Finisce senza recupero la prima frazione, 1-0. 

SECONDO TEMPO Pronti via e Kanoutè ci prova dai trenta metri: parabola strana che sbatte sulla parte alta della traversa, tremano i padroni di casa. Al 54' cross di Ciancio in area, D'Angelo prova la rovesciata ma non trova la palla. Filippi si gioca le carte Silipo e Saraniti. Al 60' rosanero vicini al pari: scavetto di Silipo che trova Valente in area, l'esterno si gira e tira, Forte mette in angolo. Al 69' ancora Valente pericolosisimo: Floriano mette palla a centro area, Ciancio rinvia corto, il furetto rosa raccoglie all'altezza del dischetto di rigore ma conclude alto. Al 75' i lupi hanno l'occasione per chiudere il match: D'Angelo ruba palla sulla trequarti, serve Fella che, da posizione defilata ma a tu per tu con Pelagotti, mette fuori. Nell'ultimo quarto d'ora i siciliani ci provano in maniera confusa e prevalentemente con spioventi in area, campani esperti nel gestire palla e cronometro. Non succede niente neanche nei 5' di recupero, finisce 1-0. 

IL TABELLINO

AVELLINO (3-5-2): Forte; Laezza, Dossena, Illanes; Ciancio, Carriero, Aloi, D’Angelo (88' Adamo), Tito; Fella (91' Bernardotto), Maniero (88' Santaniello). A disp.: Pane, Rocchi, Rizzo, De Francesco, Silvestri, Errico. All. Braglia.

PALERMO (3-4-2-1): Pelagotti; Marong (58' Saraniti), Lancini (88' Doda), Marconi; Accardi, Luperini, De Rose, Valente; Santana (58' Silipo), Floriano; Kanoutè (80' Almici). A disp.: Fallani, Crivello, Corrado, Peretti, Broh, Odjer, Palazzi, Martin. All. Filippi.

MARCATORI: 33' D'Angelo

ARBITRO: Zufferli di Udinese (Lattanzi-Basile).

NOTE: ammoniti Aloi, Marconi

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...