Paternò
Per il Paternò vittoria salvezza contro il Cittanova-Cronaca e tabellino del match

Per il Paternò vittoria salvezza contro il Cittanova-Cronaca e tabellino del match


Il racconto del match del 'Falcone e Borsellino'

Vittoria che vale un altro anno di Serie D per il Paternò contro il Cittanova. I siciliani battono, con un gol per tempo, gli uomini di mister Infantino che nel finale la riaprono ma senza sussulto finale. Di seguito cronaca e tabellino del match.

PRIMO TEMPO La gara comincia al rilento, occasioni che latitano da ambo le parti nel primo quarto d'ora. Per il primo tiro verso la porta bisogna aspettare il 21': da una punizione al limite dell'area, La Piana calcia alto. Al 23' grande occasione dei rossazzurri: uno-due tra La Piana e Distefano, l'ex Lazio si presenta davanti al portiere ma l'arbitro ferma tutto per fuorigioco. Al 29', da fuori area, ci prova Camacho, palla tra le braccia di Latella. Al 32' padroni di casa pericolosi, mischia in area sugli sviluppi di un corner, il rasoterra al centro di La Piana viene però messo in angolo dalla difesa di casa. Al 35' lancio di Crucitti per Dorato ma Cavalli esce a far sua la sfera in presa alta. Al 37' ancora rossazzurri, caparbia l'azione di La Piana che supera due avversari e ci prova da fuori area, palla a qualche centimetro dal palo. Visto il grande calcio, prima della fine del primo tempo, c'è un veloce stop al match, coi calciatori che si dissetano e rinfrescano. Il match si sblocca nel primo e unico minuto di recupero: scambio di La Piana con De Marco che entra in area e fredda Latella per l'1-0.

SECONDO TEMPO La ripresa si apre col gol del Paternò: al 51' Distefano si accentra da destra, fa secco il suo diretto avversario in piena area di rigore e fa un gol a giro da antologia. Al 57' un po' incerto Cavalli in uscita bassa, la difesa lo salva allontanando una palla che poteva finire tra le grinfie di Crucitti. Al 62' sembra il replay del secondo gol, di nuovo Distefano che si accentra da destra, questa volta, anziché cercare il tiro a giro sul secondo palo, cerca il rasoterra sul primo e Latella va a salvare all'angolino basso. Al 70' incredibile occasione sbagliata dal Paternò: La Piana da destra mette un rasoterra in area, Camacho va in porta come fosse un rigore in movimento, in scivolata un difensore riesce a toccarla quel tanto che basta ad alzarla sopra la traversa. Al 79' si rifanno vivi gli ospiti: grande botta da fuori area di Cosenza, Cavalli si allunga e respinge. All'85' i calabresi la riaprono: punizione dalla trequarti, in mischia Dorato fa 2-1. All'88' Zappalà mette Guillari davanti a Latella ma l'attaccante spara addosso al portiere. Non succede più niente e c'è il triplice fischio dell'arbitro dopo 5' di recupero.

IL TABELLINO:

PATERNÒ (3-5-1-1): Cavalli; Mazzotti, Maiorano, Cenci; De Marco, S. Puglisi (83' Pardo), Camilleri (91' M. Puglisi), Camacho (79' Scapellato), Santapaola; Distefano (67' Guillari); La Piana (72' Zappalà). A disp.: Maugeri, Coniglione, Klepo, Bruzzo, Barbaro, Mascari. All. Catalano.

CITTANOVA: Latella; Scuderi (52' Napolitano), D'Angelo, Petrucci; Alfano, Corso (65' Viola), Cosenza, Rizzo (73' Miceli); Fuschi, Crucitti; Dorato. A disp.: La Cagnina, Zinfollino, Barillaro,  Lo Sasso, Isabella. All. Infantino.

ARBITRO: Campazzo di Genova (Mantella-Meraviglia).

MARCATORI: 45'+1' De Marco, 51' Distefano, 85' Dorato

NOTE: ammonitI Viola, S. Puglisi, Napolitano, Mazzotti, D'Angelo

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...