Acr Messina
Acr Messina opaco: il Santa Maria è ermetico e strappa un pari-Cronaca e tabellino

Acr Messina opaco: il Santa Maria è ermetico e strappa un pari-Cronaca e tabellino


Reti bianche al “Franco Scoglio”.

Pari a reti bianche per l’Acr Messina al rientro dopo la lunga sosta contro un Santa Maria messo benissimo in campo e anche pericoloso. Partita accesa, ma la truppa di Novelli sembra meno precisa di altre occasioni in fase offensiva. CLICCA QUI per vedere la classifica. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Prime fasi di studio, gara totalmente equilibrata nel primo quarto d’ora e povera d emozioni. Al 17’ ci prova Aliperta direttamente da calcio piazzato, palla abbondantemente a lato. Al 19’ ci prova ancora l’Acr: sventagliata di Cristiano per Cunzi, il fantasista controlla in area e tenta il cross verso Foggia abbastanza libero in area, ma colpisce male e Polverino blocca. Al 23’ botta di Aliperta dalla distanza, è bravo Polverino ad allungarsi smanacciando. Alla mezz’ora Cristiani crossa tagliato, Foggia ci prova in tuffo di testa ma non inquadra lo specchio. Al 37’ Messina pericoloso: Bollino prova la conclusione, rimpallato, Cunzi si avventa sulla sfera ma è bravo Polverino ad uscire respingendo di pugno. Al 41’ occasionissima per i campani: ripartenza rapida, Maggio sulla trequarti allarga per Capozzoli che avanza e calcia da ottima posizione, ma la mira è imprecisa e Caruso tira un sospiro di sollievo. Finisce così la prima frazione, Acr Messina-Santa Maria 0-0.

SECONDO TEMPO: Al 52’ occasionissima divorata dal Messina: punizione morbida di Aliperta per la testa di Foggia, il centravanti abbastanza libero clamorosamente incorna a lato. Santa Maria due volte vicino al vantaggio tra il 54’ e il 55’ prima Bozzaotre impegna Caruso, poi è ancora bravo il portiere biancoscudato ad uscire sui piedi di Maggio chiudendogli lo specchio. Al 60’ ancora ospiti: azione personale di Capozzoli, la difesa riesce a sventare la minaccia, ma la palla arriva a Citro che calcia rasoterra ma fuori. Al 66’ Messina pericoloso: botta di Cretella, Polverino si distende e devia in angolo. Al 68’ occasionissima divorata dal Santa Maria: palla in area verso Maggio che tutto solo da ottima posizione spara incredibilmente alto complice una deviazione di un proprio compagno. Al 75’ il Messina fortuitamente vicino al vantaggio: cross di Sabatino, De Gregorio svirgola e sfiora il palo della propria porta. All’80’ è il neo entrato Oggiano a provarci dalla distanza, palla altissima. All’83’ ancora azione di Oggiano, palla a Lavrendi che calcia forte ma centrale e Polverino riesce a respingere. Finisce così, Acr Messina-Santa Maria 0-0.

IL TABELLINO:

ACR MESSINA (4-3-2-1): Caruso; Mazzone, Boskovic, Sabatino, Izzo; Cristiani (62' Lavrendi), Aliperta, Cretella (83' Crisci); Bollino, Cunzi (76' Oggiano); Foggia (93'Manfrellotti). A disp.: Lai, Bellopede, Polichetti, Cascione, Vacca. All. Novelli.

SANTA MARIA: Polverino; Lambiase (65' Foufoue), Campanella, Romanelli; Simonetti, Bozzaotre (72' Konios), Citro, Maio, De Gregorio; Maggio (88' Tandara), Capozzoli (78' V. Romano). A disp.: Mastrangelo, Coulibaly, Tompte, Iodice, G. Romano. All. Esposito.

ARBITRO: Cosseddu di Nuoro (Umbrella-Ielardi).

MARCATORI:

NOTE: ammoniti Lambiase, Maio, Romanelli, Aliperta. Espulso al 94' mister Esposito (PSM)

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...