Acireale
Acireale, che peccato! Granata sciuponi e ripresi nel finale dal Castrovillari-Cronaca e tabellino

Acireale, che peccato! Granata sciuponi e ripresi nel finale dal Castrovillari-Cronaca e tabellino


Agli etnei non basta il doppio vantaggio firmato da De Felice e Dario La Vardera. Gli ospiti reagiscono e rimontano nella ripresa.

Appuntamento con la vittoria rinviato per l’Acireale e anche stavolta sono decisivi in negativo i minuti finali. I granata vanno avanti di due reti nel primo tempo, sciupano tante occasioni e vengono ripresi nella ripresa da un Castrovillari in inferiorità numerica. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Prima occasione per la squadra di casa dopo un paio di minuti, Tumminelli prova a entrare in area ma viene fermato dalla difesa ospite. I rossoneri provano a reagire, conquistando un paio di calci di punizione, ma la retroguardia granata regge e non lascia spazi. Al quarto d’ora si sblocca il match, De Felice entra in area di prepotenza superando due avversari e scarica un tiro potente che si insacca alle spalle di Rizzitano. Gli etnei continuano a spingere ed è ancora De Felice a rendersi, nuovamente, pericoloso. Sempre De Felice, lanciato da Russo, scappa alle spalle della difesa e prova un diagonale col destro, la palla attraversa lo specchio della porta e termina sul fondo. Al 33’ arriva il meritato raddoppio per la squadra di mister De Sanzo: sugli sviluppi di un corner, Dario La Vardera prende bene il tempo e fa 2-0. Continua a spingere la squadra acese, grande azione di De Felice che poi trova Tumminelli il quale prova la botta violenta, si oppone Rizzitano. Si va così al riposo con i granata avanti di due reti.

SECONDO TEMPO: Nessuna sostituzione in avvio di ripresa da una parte e dall’altra. I granata gestiscono il doppio vantaggio, mentre mister Terranova inserisce Lautaro Fernandez per Tuninetti e i rossoneri si rendono pericolosi prima con un’azione dalla destra che non viene concretizzata e poi con un’azione corale che al 57’ vale il gol: Bonanno scambia con Fernandez che gli restituisce il pallone, difesa granata un po’ ferma e l’attaccante mette alle spalle di Ruggiero. Mister De Sanzo allora manda dentro Ba per Joao Pedro e Mbaba per Russo. I calabresi provano ad accelerare e ad alzare il baricentro, mentre i padroni di casa continuano a gestire il doppio vantaggio, rischiando anche qualcosa e offrendo il fianco alle offensive dei rossoneri. All’84’ gli ospiti restano in dieci: seconda ammonizione per Cinquegrana che aveva preso il giallo nel primo tempo e il Castrovillari è in inferiorità numerica. Tre minuti dopo, però, gli ospiti conquistano un calcio di rigore. Sul dischetto va Bonanno che batte Ruggiero e realizza la doppietta personale. In pieno recupero l’Acireale prova a riportarsi in avanti, ma la squadra ospite si salva e porta a casa un pareggio.

IL TABELLINO:

ACIREALE (3-5-1-1): Ruggiero; Cannino, De Pace (90' Buffa), Strumbo; Tumminelli (86' Mauceri), J. Pedro (60' Ba), Cozza, Savanarola, D. La Vardera (82' Celentano); Russo (72' Mbaba); De Felice. A disp.: Mazzini, Mauceri, Iania, Barbagallo, Indaco. All. De Sanzo.

CASTROVILLARI (3-5-2): Rizzitano; Manes, De Caro (83' Di Dato), Cinquegrana; Ielo, Capua, Tuninetti (52' L. Fernandez), Greco, Emmanouil; Principi, Bonanno (92' Indelicato). A disp.: Stagkos, Di Battista, Pietrangeli, Ciriachi, Mileto, Rodi. All. Terranova.

ARBITRO: Cevenini di Siena (Perali-Dellasanta).

MARCATORI: 15' De Felice, 33' D. La Vardera, 58', 89' rig. Bonanno

NOTE: Ammoniti: Cinquegrana, Manes (C), De Pace (A). Espulsi: all'84' Cinquegrana per doppia ammonizione.

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...