Catania
Catania, martedì conferenza Sigi: “Il club non fallirà, con o senza Tacopina. Pianificheremo con serenità il futuro”

Catania, martedì conferenza Sigi: “Il club non fallirà, con o senza Tacopina. Pianificheremo con serenità il futuro”


Il comunicato stampa.

La Sigi, proprietaria del Catania, insieme all’amministratore unico, terranno una conferenza stampa martedì 11 maggio dalle ore 12. Questo il testo integrale del comunicato:

"Oggi più che mai SIGI ha bisogno di fatti. E di fatti è il caso di parlare. Il 23 luglio 2020, il Calcio Catania 1946 è stato salvato dal fallimento. Gli imprenditori e i professionisti catanesi che hanno creduto in questa iniziativa hanno messo il cuore, prima dell'investimento. Chi dovesse sostenere il contrario è in evidente mala fede.

I 50 milioni di euro di debiti, indicati dalla precedente gestione alla procedura fallimentare, sono divenuti 65 milioni dopo appena qualche giorno di controlli e la differenza non è poca. Questi sono fatti a cui si aggiunge l'immissione dei soci SIGI nel Calcio Catania di oltre 6 milioni di euro. Il COVID 19 e la chiusura degli stadi, per l'intero campionato, la chiusura di Torre del Grifo, l'allontanamento di sponsor e la drastica riduzione della pubblicità e del merchandising sono fatti imprevedibili e inaspettati a luglio 2020.

Eppure, nonostante tutto, nessuno stipendio è stato pagato in ritardo e nessun adempimento gestionale è stato omesso. In una situazione normale tutto questo non costituirebbe un vanto, in questa situazione eccezionale, anche cose normali come queste assumono una connotazione speciale.

Poi è arrivato Joe Tacopina e con lui la giusta speranza di rilanciare il Calcio Catania. SIGI ha subito manifestato la disponibilità "a cedere il passo" confidando in un glorioso futuro dei colori rossazzurri. Il preliminare firmato a gennaio, ed è un fatto anche questo, costituiva l'inizio di una nuova avventura; le parti hanno assunto obblighi reciproci, nel contesto di una situazione contabile ereditata, come detto, drammatica. I tempi di risposta dai creditori istituzionali sono andati ben oltre ogni ragionevole e pessimistica previsione; nessuno dei contraenti può essere dichiarato responsabile di tali ritardi.

Oggi SIGI ha posto un ordine contabile interno e una riduzione dell’esposizione debitoria senza precedenti, per i tempi a disposizione; nonostante questo, ancora alcune risposte non sono giunte.

Ai fatti va aggiunto che anche l'entourage di Joe Tacopina si è stancato dei tempi di attesa istituzionali, non dipendenti da SIGI. Oggi SIGI attende una nuova proposta da Tacopina, ma i tempi sono minimi. Non possiamo perdere più tempo.

SIGI concluderà la stagione e pianificherà la prossima con serietà, con senso di responsabilità e con investimenti che renderanno giustizia all’impegno da tutti profuso, con Tacopina o con altri importanti finanziatori, poco importa.

Catania, tutta la SIGI e i catanesi non mollano. Il Calcio Catania 1946, matricola 11700, non fallirà; dispiace per coloro che auspicano il contrario. Il pensiero di un "nuovo" Catania è assolutamente abominevole, non è minimamente ipotizzabile. In conclusione di questa nota, il fatto più importante.

Il Catania ha concluso la stagione al quinto posto sul campo, ha costruito un gioco di tutto rispetto e se la giocherà fino alla fine nonostante le molteplici ingiustizie subite; tuttavia, i provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria, come le partite dell’ultima giornata di campionato, non bisogna commentarli. I ragazzi che scenderanno in campo sono lo specchio del Calcio Catania; lotteranno fino alla fine, contro tutto e contro tutti, perché crederci è più che doveroso. Il Catania è una cosa seria e noi ne siamo ben consapevoli".

Redazione Goalsicilia
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

Serie D13/08/2022
Catania: rosa quasi completa, manca però un blocco Under...
Speciale20/07/2022
Il nuovo Catania si presenta: programmi, progetti e obiettivi dei rossazzurri
Speciale13/07/2022
Nasce il Catania SSD a r.l., Pelligra è il nuovo presidente
Serie C C16/03/2022
Catania, Baldini: “Col Campobasso gara fondamentale per centrare primo obiettivo. Tanto affetto dalla gente...”-CONFERENZA
Serie C C22/01/2022
Catania, Baldini: “A Bari possiamo offrire una prestazione importante, grande voglia di giocare”-CONFERENZA
Serie C C18/12/2021
Catania, Baldini: “Altro derby e altra grande opportunità, ma guai a sottovalutare il Messina”-CONFERENZA
Serie C C04/12/2021
Catania, Baldini: “­A Latina per vincere e riprenderci quello che ci hanno tolto. Al Palermo ci penseremo dopo“-CONFERENZA
Serie C C10/11/2021
Catania, Baldini: “Con la Vibonese gara fondamentale, dovremo metterci qualcosa in più”-CONFERENZA
Serie C C09/10/2021
Catania, Baldini: “Serviva ritrovare la fiducia. Con la Juve Stabia dovremo dare tutto quello che abbiamo”-CONFERENZA
Serie C C27/08/2021
Catania, Baldini: “Non siamo al massimo della condizione, ma stiamo crescendo”-CONFERENZA
Serie C C09/08/2021
Catania: il calendario completo 2021/22
Serie C C02/08/2021
Catania: scadenze federali non rispettate. I motivi del mancato pagamento
Serie C C23/07/2021
Catania, Ferraù: “Per l’iscrizione compiuto un miracolo. Tutto su raccolta fondi, maltesi e obiettivi…”-CONFERENZA
Serie C C15/07/2021
Serie C: ecco come potrebbe essere composto il girone C alla luce delle esclusioni del Consiglio Federale
Serie C C28/12/2019
Catania: “Andazzo andata deludente. Chiarimenti su lettera a calciatori...”-Il comunicato
Serie C C25/11/2019
Catania: “Sorpresi che il Sindaco si accorga solo ora delle nostre difficoltà. Ci siamo sempre rimessi in sesto da soli ma...“
Catania10/03/2019
Impresa Catania, steso il Catanzaro a domicilio-Cronaca e tabellino
Catania10/10/2018
Catania: Tar del Lazio respinge ricorso-Il comunicato
Catania24/09/2016
Calcio Catania: oggi la società compie 70 anni
Catania11/08/2016
Catania: il calendario completo 2016/17
Catania24/07/2016
Catania, 2-1 sul Biancavilla: cronaca, chiavi tattiche e tabellino
Catania18/07/2016
Catania: l'obiettivo è dominare il campionato
Catania14/07/2016
Catania: salta il ritiro umbro. Mercato, sfuma Zibert?
Catania13/07/2016
Catania: via ufficiale alla campagna abbonamenti - tutte le informazioni
Catania13/07/2016
Catania: prende forma la rosa di Rigoli, oggi ufficializzati altri tre colpi?
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...