Marina di Ragusa
Il Marina di Ragusa cade a Castrovillari: tris calabrese nello scontro salvezza-Cronaca e tabellino

Il Marina di Ragusa cade a Castrovillari: tris calabrese nello scontro salvezza-Cronaca e tabellino


Per gli iblei gol della bandiera firmato da Mistretta.

Finisce 3-1 per il Castrovillari lo scontro salvezza tra i calabresi e il Marina di Ragusa. La squadra iblea cade sul campo dei rossoneri in uno scontro diretto per rincorrere le posizioni play out, riuscendo ad andare a segno soltanto nel finale. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Padroni di casa pericolosi nei minuti iniziali, ma la formazione iblea fa buona guardia e non lascia spazi. Al 9’, occasione per Puntoriere che conclude dopo aver stoppato il pallone ma Pellegrino si fa trovare pronto. Poco dopo risponde la compagine iblea con capitan Puglisi, ma Stagkos respinge. Al 20’, altra chance per la formazione di Terranova con un colpo di testa di Manes ma Pellegrino si oppone e salva i suoi. La situazione non si sblocca, la gara comunque è piacevole e le due squadre si dànno battaglia. Marina di Ragusa che ci riprova con Puglisi su punizione, ma la barriera rossonera si oppone. I calabresi provano ad alzare i ritmi senza comunque creare grossi pericoli. Gli sforzi dei padroni di casa vengono però premiati al 36’, quando Bonanno sblocca il risultato portando in vantaggio i suoi. I siciliani provano a reagire, ma si va al riposo sull’1-0.

SECONDO TEMPO: Nella ripresa subito doppio cambio per gli ospiti, Tripoli e Basualdo rilevano Orlando e Manfré. Il Marina alza il baricentro e prova ad alzare anche i ritmi, mentre i rossoneri giocano di rimessa e provano a ripartire in contropiede. Al 64’, chance per gli iblei, cross di Puglisi e dopo un batti e ribatti la palla finisce a Inzoudine, ma si salvano i calabresi. Poco dopo, lancio per Puntoriere ma nulla di fatto. Al 70’ raddoppio dopo uno stop di petto Bonanno che si gira e batte Pellegrino per il 2-0. E il Castrovillari trova anche il tris al 78’, quando Lautaro Fernandez riceve palla al limite dell’area e calcia, la sfera tocca il palo alla destra di Pellegrino e si insacca. Nel finale la reazione d’orgoglio del Marina porta al gol della bandiera degli iblei che vanno in rete all’89’ con il rigore trasformato da Mistretta.

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...