Paternò
Rende e Paternò non si fanno male, reti bianche al ‘Lorenzon’-Cronaca e tabellino

Rende e Paternò non si fanno male, reti bianche al ‘Lorenzon’-Cronaca e tabellino


Gli etnei in inferiorità numerica sfiorano il successo nel finale.

Pari a reti bianche tra Rende e Paternò in un match che fa sicuramente più felici i siciliani rispetto ai calabresi. Al “Lorenzon” match equilibrato con gli etnei che nella ripresa restano in inferiorità numerica ma vanno più vicini al gol senza però trovarlo. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Ospiti pericolosi dopo appena 60 secondi con una punizione di Camilleri, deviata in corner. Sugli sviluppi del calcio d’angolo, ci prova Guillari ma la sfera termina alta. All’11’, i biancorossi si affacciano in avanti con Gozzerini ma Cavalli si oppone in due tempi. Al 19’, calabresi pericolosi con Cipolla che colpisce il palo, mentre qualche minuto dopo gli etnei reagiscono con un colpo di testa di Guillari che Quintiero para senza problemi. I biancorossi spingono nei minuti successivi, ma il Paternò si difende con ordine per poi cercare di proporsi in ripartenza. I ritmi calano leggermente col passare dei minuti e le occasioni da gol latitano, se si esclude un tentativo di Camilleri su calcio piazzato. La Piana cerca di scuotere i suoi con qualche iniziativa personale, ma si va all’intervallo a reti bianche.

SECONDO TEMPO: Nessun cambio durante l’intervallo, ma in avvio di ripresa i calabresi devono rinunciare a Garritano per infortunio, al suo posto dentro Boito. Al 56’ Distefano ruba la sfera a un avversario, Guillari prova la botta dalla distanza senza però inquadrare la porta. Al 59’, il Paternò resta in dieci per l’espulsione di De Marco, doppia ammonizione per lui. Poco dopo, padroni di casa pericolosi con Boito prima e Piscopo dopo, ma Cavalli salva i siciliani. Al 71’, rossazzurri pericolosi con un calcio d’angolo battuto da Camilleri, ma la difesa interna libera e allontana la sfera. Due minuti dopo, occasione per Guillari ma la squadra di mister Napoli si salva in corner. Si va avanti sullo 0-0 e il match sembra destinato a non sbloccarsi, ma nel finale il Paternò per due volte va vicinissimo al gol sempre con La Piana che all’89’ conclude sull’esterno della rete e in pieno recupero, al 93’, trova l’opposizione di Quintiero a salvare i biancorossi.

IL TABELLINO:

RENDE (3-5-2): Quintiero; Piscopo, Orientale, Novello; Lo Cascio, Ferchichi, Palermo, Garritano (47' Boito), Cipolla; Gozzerini, Moses. A disp.: Maiorano, Sgambati, Cardamone, Palma, Brugnano, Alessani, Ferraro, Mosciaro. All. Napoli.

PATERNÒ (3-4-2-1): Cavalli; Mazzotti, Guarnera, Bontempo; De Marco, Puglisi, Camilleri (75' Giuffrida), Santapaola; La Piana, Distefano (64' Coniglione); Guillari (92' Pardo). A disp.: Maugeri, Tripoli, Tallevi, Maiorano, Aureliano, Barbaro, Zappalà. All. Catalano.

ARBITRO: Recchia di Brindisi (Cantatore-Salvemini).

MARCATORI:

NOTE: Ammoniti: De Marco (P). Espulsi: al 58' De Marco (P) per doppia ammonizione. Ammonito l'allenatore del Rende Napoli per proteste.

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...