Marina di Ragusa
Il Marina di Ragusa cade tra le mura amiche, con il Rotonda è 2-3-Cronaca e tabellino

Il Marina di Ragusa cade tra le mura amiche, con il Rotonda è 2-3-Cronaca e tabellino


Il Marina di Ragusa piange gli errori della prima ora di gioco e si 'sveglia' tardi: la rimonta non si completa e il Rotonda festeggia meritatamente in dieci uomini.

Termina con il risultato di 2-3 il match del "Aldo Campo", valido per la 22^ giornata del girone I di Serie D, tra Marina di Ragusa e Rotonda. Un primo tempo horror da parte della difesa siciliana ha regalato di fatto due reti agli ospiti. Nel secondo tempo, dopo il tris del Rotonda, i mazzariddari si risvegliano e prima con Mauro e poi con Mannoni su penalty riaprono la gara, ma il Rotonda in dieci uomini fa buona guardia e al triplice fischio festeggia una vittoria meritata.

A seguire cronaca e tabellino del match:

PRIMO TEMPO: Partono forte gli avversari con De Santis che, al secondo minuto di gioco, prova la conclusione di testa sugli sviluppi di un corner, ma l'incornata termina alta sopra la traversa. Un minuto dopo è il Marina a cercare il vantaggio: Baldeh a tu per tu con Calandra conclude, ma la saracinesca non si fa ipnotizzare e con un bel intervento nega la gioia del gol all'attaccante dei siciliani. Al 16' Saverino, con un errore della difesa mazzariddara, si invola centralmente ma conclude male e la sfera non centra lo specchio della porta. Tre minuti dopo, sugli sviluppi di un calcio piazzato, Brunetti prova la botta dalla distanza, ma Calandra si supera e con un autentico miracolo salva il Rotonda dal possibile vantaggio locale. Gli ospiti continuano ad attaccare: al 24' Pellegrino atterra Ferreira e il direttore di gara segna calcio di rigore, a nostro parere un po' dubbio: dagli undici metri lo stesso Ferreira spiazza il portiere siciliano e porta in vantaggio gli ospiti. La squadra di casa prova a reagire, ma troppi errori in fase di costruzione non permette agli uomini di mister Utro di entrare nell'area di rigore avversaria. Al 36' Rotonda in 10 uomini, con De Santis accasciato a terra per infortunio: nel momento in cui il Marina poteva affondare il colpo, subisce un contropiede fulmineo con Fricano, che con un bel cross pesca Saverino, il quale anticipa Pellegrino e insacca alle sue spalle, portando la gara sul risultato di 0-2. Termina così la prima frazione di gioco, un Marina di Ragusa spento e privo di idee si china di fronte ad un grande Rotonda.

SECONDO TEMPO: La seconda frazione di gioco si apre come si era conclusa, ovvero con il Rotonda in avanti: al 49' Ferreira si invola da solo, complice di uno svarione difensivo locale, ma Puglisi nel momento in cui l'attaccante sta per concludere, compie un ottimo intervento difensivo, salvando la sua squadra dall'ipotetica conclusione vincente dell'attaccante ospite. Due minuti dopo ancora biancoverdi in avanti: Saverino supera due uomini e si invola centralmente: a tu per tu con Pellegrino non si fa ipnotizzare e insacca dietro le spalle del portiere siciliano per il tris ospite. Al 54' episodio dubbio nell'aria di rigore del Rotonda: Baldeh viene atterrato, ma il direttore di gara lascia proseguire, negando il contatto. Dieci minuti dopo Pietrangeli si divora un gol praticamente già fatto: sotto-porta prova un destro potente, ma il diagonale è impreciso e non trova lo specchio della porta. Al 72' il Marina di Ragusa riapre il match: sugli sviluppi di un calcio piazzato, il subentrato Mauro, con una volée mancina batte Calandra e accorcia le distanze. Al 75' Baldeh si invola sulla sinistra e, una volta entrato nell'area di rigore avversaria, viene atterrato dal subentrato Regnante: il direttore di gara segnala il penalty e l'espulsione per il difensore, complice di una doppia ammonizione. Dagli undici metri Mannoni non si fa ipnotizzare e riapre la gara dell'Aldo Campo. Seguono minuti in cui i siciliani provano il tutto per tutto: al 86' Mistretta prova una conclusione ravvicinata, ma Calandra è attento e con un buon intervento salva il risultato. Due minuti dopo Baldeh prova una conclusione dalla distanza, ma la sfera termina di poco alta sopra la traversa. Termina così il match dell'Aldo Campo, il Marina di Ragusa viene steso da un ottimo Rotonda per 2-3. Padroni di casa che sicuramente potevano fare di più nella prima frazione di gioco, dove hanno subito due reti con molta facilità, senza provare a reagire.

IL TABELLINO:

MARINA (3-5-2): Pellegrino; Pietrangeli 00, Cannia 03, Puglisi; Di Bari 01 (74' Tripoli 01), Schisciano (51' Mannoni), Giuliano, La Vardera 99 (52' Mauro 00), Brunetti 99 (85' Inzoudine); Baldeh 99, Manfrè 99 (52' Mistretta). A disp.: Barbera, Cervillera 02, Inzoudine, Monteleone, Castellino 02. All. Utro.

ROTONDA (3-5-2): Calandra; Sanzone, Valenti 02 (68' Regnante 02), Giordano (73' Calaiò), Saverino 01,  De Santis 99 (37' Santamaria 99), Camacho, Bottalico, Fricano; Coulibaly 00, Ferreira (51' Goretta). A disp.: Kapustins 02, Diop, Tourè 00, Guzman 02, Adeyemo. All. Boncore.

ARBITRO: Manzo di Torre Annunziata (Tagliaferro-Ferraro).

MARCATORI: 72' Mauro, 76' rig Mannoni-25' rig. Ferreira, 36' Saverino, 51' Saverino

NOTE: Ammonito Camacho, Cannia, Mauro, Regnante. 76' Espulso Regnante per doppia ammonizione.

Filippo Ferrante
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Contattaci

per inviarci i tuoi articoli

Inserisci

le nostre news sul tuo sito

Seguici

sulla nostra pagina facebook

Seguici

sulla nostra pagina twitter

Seguici

sul nostro canale telegram
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...