Troina
Cade il Troina per oltre un’ora in 10: la Gelbison cala il tris-Cronaca e tabellino

Cade il Troina per oltre un’ora in 10: la Gelbison cala il tris-Cronaca e tabellino


Rete della bandiera ennese di Ficarrotta su rigore.

Sconfitta abbastanza netta per un Troina volitiva ma orfano di alcune pedine importanti come Mbaye e Balistreri. Ad avere la meglio è la Gelbison, sempre più protagonista nel girone I, che ipoteca il risultato già nella prima frazione. I campani sbloccano già all’8 con Sparacello e raddoppiano al 23’ su rigore di Uliano, nell’occasione espulso Guerci ed ennesi in 10 dunque per oltre un’ora. Prima dell’intervallo Mesina fa tris con un tiro a spiovere. Nella ripresa la truppa di Mascara rende meno amara la sconfitta accorciando con un rigore di Ficarrotta. CLICCA QUI per vedere la classifica. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Pronti-via e subito padroni di casa pericolosi: lancio per Onda che si ritrova a tu per tu con Aiolfi, è prodigioso il portiere rossoblù con un riflesso a dire no. All’8’ la Gelbison passa: ripartenza rapidissima, lancio per Sparacello che s’incunea e con un diagonale chirurgico gonfia la rete, è 1-0. I campani adesso gestiscono aspettando che gli avversari si scoprano per pungere. Al 22’ arriva così il raddoppio: mischia in area ospite, Guerci appostato davanti alla porta salva con la mano una conclusione avversaria, rigore e rosso per il giovane centrocampista. Sul dischetto Uliano che insacca ma l’arbitro fa ripetere, secondo calcio di rigore ancora preciso ed è 2-0. La truppa di Mascara prova a reagire e al 28’ sfiora il gol: punizione velenosissima di Ficarrotta, D’Agostino si allunga e smanaccia. Cinque minuti dopo è Uliano a provarci su punizione, Aiolfi dice no. Al 34’ la Gelbison fa tris: Mesina vede Aiolfi avanzato e lo sorprende con un pallonetto dalla distanza che vale il 3-0. Finisce così la prima frazione, Gelbison-Troina 3-0.

SECONDO TEMPO: Pronti-via e occasionissima per il Troina: Ficarrotta riceve da Santoro, salta il primo, il secondo ed anche un terzo avversario, dribblato anche il portiere ma al momento della conclusione cincischia e sfuma tutto. I rossoblù ennesi non ci stanno e accorciano al 57’: l’arbitro vede e fischia un fallo in area, sul dischetto del rigore Ficarrotta che non sbaglia, è 3-1. Stanchi gli ospiti non riescono più a pungere per come si deve e al 70’ la Gelbison sfiora il poker con Sparacello che non arriva al tap-in per un soffio. Al 77’ tocca ad Aperi impegnare ancora D’Agostino. Solita girandola di sostituzioni ma di fatto non succede più nulla. Finisce così, Gelbison-Troina 3-1.

IL TABELLINO:

GELBISON: D'Agostino; Maiorino (90' Rossi), Romano, Mautone; Onda, Uliano, Mesina (73' Stancarone), Pipolo (86' Guadagno), De Foglio; Sparacello, Bonfini. A disp.: Simoncelli, Zollo, Di Fiore, Coro, Iasevoli, Ziroli. All. Ferazzoli.

TROINA (4-3-3): Aiolfi; Giuffrida, Neri, Longo, Ciccone; Di Grazia, Guerci, Kamara; Ficarrotta, Santoro, Aperi. A disp.: Li Volsi, Puleo, Diara, Rizzo, Popolo, Mascara, Palermo, Cenci, Dembele. All. Mascara.

ARBITRO: Cannata di Faenza (Festa-Andreano).

MARCATORI: 10' Sparacello, 22' rig. Uliano, 37' Mesina, 57' rig. Ficarrotta

NOTE: Espulso al 21' Guerci per fallo su chiara occasione da gol.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Contattaci

per inviarci i tuoi articoli

Inserisci

le nostre news sul tuo sito

Seguici

sulla nostra pagina facebook

Seguici

sulla nostra pagina twitter

Seguici

sul nostro canale telegram
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...