Serie D
Super Lodi trascina il Fc Messina: poker contro un Dattilo che lascia il campo a testa altissima-Cronaca e tabellino

Super Lodi trascina il Fc Messina: poker contro un Dattilo che lascia il campo a testa altissima-Cronaca e tabellino


Tripletta e un assist per l’ex Catania.

È un Football Club Messina spumeggiante quello che ha la meglio di un ottimo Dattilo. Nella prima frazione tante occasioni sventato dal biancoverde Giappone ma poco prima dell’intervallo succede di tutto. Prima una perla di Lodi su punizione vale l’1-0, sempre da calcio piazzato gli ospiti trovano il pari con Calafiore e nel recupero l’arbitro vede un fallo su Carbonaro che vale il vantaggio per i suoi con Lodi a realizzare. In avvio di ripresa il Dattilo trova ancora il pari con Terranova ancora dal dischetto e sempre dagli 11 metri tocca all’ex Catania riportare avanti i suoi. Poi il delizioso mancino di Lodi sforna anche un assist per Caballero che vale il poker. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Pronti-via e al 3’ Fc pericoloso: punizione di Lodi dal limite, palla a lato di circa un metro. All’8’ ancora peloritani: Garetto pennella dalla destra, Caballero stacca e impegna Giappone. Al 10’ la risposta del Dattilo: cross dalla destra, Manfrè si coordina e prova l’acrobazia non inquadrando lo specchio. Al 13’ Fc vicino al vantaggio: Palma pesca Carbonaro sul limite dell’area, l’attaccante calcia un bolide a giro che Giappone riesce a smanacciare. Al 19’ torna ad affacciarsi davanti il Dattilo: sponda di Manfrè per Lupo che prova la botta dai 25 metri, palla altissima. Al 21’ occasionissima per i peloritani: scucchiaiata di Lodi su punizione dalla trequarti, Palma prova ad allungarsi per il tap-in ma è bravo Giappone ad anticiparlo. Al 24’ ancora giallorossi ad un passo dal vantaggio: punizione pennellata di Lodi in area, D. Marchetti trova bene il tempo per l’impatto ma ancora Giappone dice no. Al 37’ altra occasione per i padroni di casa: solita punizione di Lodi questa volta dalla destra, Garetto spizzica ma sulla linea Galfano evita che la sfera gonfi la rete. Un minuto dopo la risposta dei biancoverdi: progressione di Di Giorgio che entra in area e calcia sul primo palo, Marone respinge con i pugni. Al 43’ Fc Messina in vantaggio: manco a dirlo punizione di Lodi dai 25 metri, traiettoria perfetta che supera la barriera e toglie le ragnatele dall’incrocio, è 1-0. Al 45’ il Dattilo trova il pari: punizione dall’out mancino di Calafiore, Benivegna prova a toccare senza colpire di fatto spiazzando Marone, è 1-1. Al 45’+3 il Fc ha la possibilità di tornare avanti: Calafiore perde palla nella propria trequarti, Carbonaro scambia con Coria e verticalizza per Palma che entra in area e calcia ma viene chiuso, s’invola Carbonaro che cade in contatto con Galfano, per l’arbitro è rigore tra le proteste ospiti. Sul dischetto Lodi col cucchiaio, è 2-1. Finisce così la prima frazione, Fc Messina-Dattilo 2-1.

SECONDO TEMPO: Pronti-via e al minuto 49 Dattilo sfortunato: botta di Calafiore dai 35 metri che spacca la traversa. Al 51’ ancora Dattilo: Bonfiglio per Manfrè che da ottima posizione ci prova senza inquadrare la porta. Al 52’ il Dattilo torna in carreggiata: punizione di Terranova dal limite, in barriera Garetto tocca col braccio e per l’arbitro è rigore. Sul dischetto Terranova è impeccabile, 2-2. Al 62’ si riaffacciano davanti gli uomini di Costantino: imbucata per Caballero che sul limite dell’area si gira e calcia di prima sotto la traversa, è super Giappone che smanaccia in corner. Al 65’ Carbonaro entra in area e va in contrasto con Benivegna, per l’arbitro è ancora rigore tra le proteste vibranti degli ospiti. Sul dischetto ancora Lodi che calcia forte spiazzando Giappone, è 4-2. Al 69’ il Fc Messina trova il poker: punizione pennellata di Lodi per Caballero che gonfia la rete, è 4-2. Il Dattilo ci prova e all’84’ un tiro-cross di Iraci costringe Marone al colpo di reni. Nel finale non succede più nulla. Finisce così, Fc Messina-Dattilo 4-2.

IL TABELLINO:

FC MESSINA (4-3-2-1): Marone; Aita, D. Marchetti, Da Silva, Ricossa; Garetto (63' A. Marchetti), Lodi (89' Fissore), Palma (81' Giuffrida); Coria (59' Arena), Carbonaro (70' Piccioni); Caballero. A disp.: Monti, Panebianco, Cangemi, Casella. All. Costantino.

DATTILO (4-3-2-1): Giappone; Benivegna (73' Di Giuseppe), Nigro, Pagliarulo, Galfano; Calafiore, Lupo (46' Pace), Di Giorgio (81' Cicala); Terranova (70' Iraci), Bonfiglio (83' Said); Manfrè. A disp.: Rallo, Grimaudo, Fragapane, Doda, Castiglione. All. Chianetta.

ARBITRO: Sicurello di Seregno (Spataro-Bartoluccio).

MARCATORI: 43' e 45'+4 rig., 68' rig. Lodi, 45' Calafiore, 53' rig. Terranova, 69' Caballero.

NOTE: ammoniti Da Silva, Lupo, Nigro, Garetto. 

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

Contattaci

per inviarci i tuoi articoli

Inserisci

le nostre news sul tuo sito

Seguici

sulla nostra pagina facebook

Seguici

sulla nostra pagina twitter

Seguici

sul nostro canale telegram
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...