Siracusa
Siracusa, Finocchiaro a GS.it: “Tante incognite su ripartenza. Quali sono regole? Chi si assume responsabilità? Spiego...”

Siracusa, Finocchiaro a GS.it: “Tante incognite su ripartenza. Quali sono regole? Chi si assume responsabilità? Spiego...”


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il ds aretuseo.

Punto della situazione in casa Siracusa e sulla ripartenza del campionato di Eccellenza con il direttore Alfredo Finocchiaro. Queste le sue parole a Goalsicilia.it.

SALUTE: “Deve essere la priorità. La responsabilità chi se la prende? Se succede qualcosa ne risponde il presidente? Perché in Eccellenza non puoi fare ciò che si fa nel professionismo. Loro vanno in ritiro dopo i tamponi e, sulla carta, è tutto ok. In Eccellenza non funziona così. Noi venerdì pomeriggio facciamo i tamponi e risultiamo tutti negativi, poi la sera un ragazzo che magari non è molto coscienzioso va ad una festa privata e viene contagiato e di conseguenza si rischia un focolaio. La responsabilità chi se la prende di tutto ciò?”.

INTERESSE NAZIONALE: “Fino a qualche mese fa ci hanno detto che l’Eccellenza non era di interesse nazionale come la Serie D e di conseguenza ci si è dovuti fermare. Adesso cosa è cambiato? La LND nazionale ha previsto infatti di annullare play off, play out e Coppa Italia”.

PROMOZIONI: “Dall’Eccellenza alla D in tempi di normalità possono andare, oltre alle prime, anche chi vince i play off e chi vince la Coppa di categoria. Si parla quindi di una graduatoria per stabilire le altre promosse, ma con che criteri? L’anno scorso è stato fatto così, con un algoritmo, ma con più di mezzo campionato giocato, quest’anno non siamo arrivati neanche al giro di boa”.

POULE PROMOZIONE: “Gli scontri tra le prime otto devono dare qualche vantaggio a chi arriva più in alto ma senza eccedere. La soluzione migliore sarebbe quella di far scontrare in un Primo turno sesta vs settima e quinta vs ottava, chi la spunta gioca contro terza e quarta, chi vince se la vede contro prima e seconda. Giusto dire che non sarebbe corretto dare il doppio risultato ma giocare nelle finali andata e ritorno o al massimo le finalissime in campo neutro con supplementari e rigori in caso di pareggio al 90esimo”.

PARAGONE CON B O C: “Non si può fare un paragone con i play off, perché comunque la classifica che stabilisce le partecipanti agli spareggi deriva da un campionato che si è giocato dall’inizio alla fine”.

GRADUATORIA: “Quali saranno i criteri, ad oggi, non si sa. Varrà l’utenza o l’essere provincia? Varrà l’anzianità della matricola o i risultati delle ultime stagioni? Non si sa nulla. Per esempio noi siamo una società relativamente nuova, se valesse il criterio dell’anzianità saremmo di fatto già tagliati fuori”.

RETROCESSIONI: “Si dice che ci saranno e saranno stabilite dai play out. Ok, mi sta bene per la regolarità del campionato, ma se non riparte la Promozione ci viene promossa? Io società di Eccellenza, lotto per non retrocedere, gioco, spendo soldi e mi ritrovo in Promozione mentre una società che è rimasta ferma rischia di prendere il mio posto. Non avrebbe davvero senso, è tutto una forzatura”.

SIRACUSA: “Noi non siamo contro la ripartenza a prescindere. Siamo favorevoli a ripartire con regole ben definite che attualmente non ci sono”.

ALLENAMENTI: “Qualcuno ha già ripreso ad allenarsi, pur se in modo individuale, qualcun altro riprenderà la prossima settimana. Se per caso l’Eccellenza non sarà dichiarata di interesse nazionale hai illuso una volta in più tutti i tesserati, non è giusto. Ribadisco, ad oggi non ci sono regole definite”.

MERCATO: “Ad oggi, 21 febbraio, il mercato chiude il 26. Non si sanno i criteri di ripartenza, non si sa se si riparte e tra qualche giorno non si potranno lasciare partire o tesserare calciatori. Questo significa che ci sono ragazzi che se non si dovesse ripartire rimarranno bloccati o allo stesso tempo se io voglio prendere qualcuno che gioca in D, che garanzie gli do che venendo qua poi non rimane fermo? Spero che anche questa situazione sia ben chiarita il prima possibile”.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Contattaci

per inviarci i tuoi articoli

Inserisci

le nostre news sul tuo sito

Seguici

sulla nostra pagina facebook

Seguici

sulla nostra pagina twitter

Seguici

sul nostro canale telegram
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...