Serie D
Rizzo e Buffa ribaltano il Fc Messina, l'Acireale vola-Cronaca e tabellino del match

Rizzo e Buffa ribaltano il Fc Messina, l'Acireale vola-Cronaca e tabellino del match


Il racconto della gara dello stadio 'Aci e Galatea' 

L'Acireale con una reazione rabbiosa e di spessore ribalta l'iniziale vantaggio del Fc Messina e si prende meritatamente tre punti importantissimi per il morale e la classifica. Di seguito cronaca e tabellino del match.  

PRIMO TEMPO Pronti via e l'Acireale va sotto a freddo: lancio di Lodi da una punizione dalla trequarti, palla che arriva ad Arena, stop a seguire del giovane talento che con un gran tiro al volo trova il gol dell'ex che vale lo 0-1. Reazione immediata dei granata: al 7' cross dalla destra di Souarè, sponda di Savanarola di testa a Rizzo con una mezza rovesciata impegna severamente Marone che si allunga ed evita il gol. I granata si spingono con foga alla ricerca del pari, Souarè al 13' serve Pozzebon che si incunea in area, salta due difensori ma poi allarga troppo il tiro. Al 21' lancio per Arena che viene però anticipato da un'uscita alcuni metri fuori area di Mazzini. Al 34' pallone per Buffa in area che prova a liberarsi all'altezza del dischetto del rigore ma la difesa ospite non gli lascia spazio per il tiro. Al 41' calcio d'angolo battuto da Cozza, sul secondo palo sbuca Rizzo che si stacca dalla marcatura, colpisce di testa, conclusione debole e alta sulla traversa. Al 44' sempre Rizzo si accentra da destra, prova il sinistro, smorzato da Fissore e che finisce debole tra le mani di Marone.

SECONDO TEMPO La ripresa comincia con i granata a manovrare alla ricerca del varco giusto e con gli ospiti che si difendono con caparbietà. Al 60' l'episodio della svolta: punizione per i granata, proprio al vertice destro dell'area di rigore, mattonella perfetta per Rizzo che con una magistrale esecuzione fa 1-1. Al 64' altro calcio piazzato altro gol: Cozza mette in mezzo dalla bandierina, un difensore giallorosso allunga sul secondo palo dove arriva Buffa che di testa appoggia in rete il gol del 2-1. Al 73' brivido nell'area di rigore acese, cross di Carbonaro, incomprensione tra Mazzini e Orlandi, per fortuna granata Bevis non arriva sulla palla. Al 76' tiro da fuori di Carbonaro che finisce alto. All'80' su un lungo lancio di Mazzini, Rizzo si ritrova davanti a Marone che è miracoloso nella sua uscita di piede. Pochi secondi dopo Mbaba semina il panico, salta tre avversari, si accentra da destra, fa partire il suo sinistro che sibila ad un centimetro dal palo. Al 94' Arena ci prova dalla lunga distanza, il suo sinistro è bloccato da Marone. Il Fc Messina chiude in dieci: rilancio lungo di Mazzini che trova De Felice che, diretto verso la porta, viene fermato da ultimo uomo da dietro da D. Marchetti.

IL TABELLINO:

ACIREALE (4-2-3-1): Mazzini 00; Cannino 00 (56' Mbaba 00), Silvestri, Viscomi, D. La Vardera 02; Buffa 01, Cozza (Ba); Savanarola, Rizzo (82' Mauceri 99), Souarè (73' Orlando); Pozzebon (90' De Felice). A disp.: Ruggiero 02, Tumminelli, J. Pedro 99, Iania 01, C. La Vardera 02, Russo, Bongiovanni 02. All. Pagana.

FC MESSINA (4-3-2-1): Marone 99; Aita 02, Fissore, D. Marchetti, Ricossa 01; Lodi, A. Marchetti (69' Bevis), Palma; Arena 00, Carbonaro; Caballero. A disp.: Monti 99, Strino 03, Casella 00, Da Silva, Panebianco 01, Cangemi 02, Garetto 02, Giuffrida, Coria, Bianco 02. All. Criaco (Rigoli positivo al Covid).

ARBITRO: Duzel di Castelfranco Veneto (Bertozzi-Gibin).

MARCATORI: 3' Arena, 60' Rizzo, 64' Buffa

NOTE: ammoniti Arena, Silvestri, A. Marchetti, Rizzo, Carbonaro, Buffa. Al 94' espulso D. Marchetti per fallo da ultimo uomo

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...