Serie D
Fc Messina tre punti d’oro: serve una prodezza di Carbonaro per battere un ottimo Paternò-Cronaca e tabellino

Fc Messina tre punti d’oro: serve una prodezza di Carbonaro per battere un ottimo Paternò-Cronaca e tabellino


Splendido il gol decisivo del centravanti peloritano.

Un Football Club Messina ancora con tante assenze, compresa quella del tecnico Rigoli, ottiene tre punti preziosi battendo di misura un ottimo Paternò sfortunato e mai domo. Sono infatti gli etnei ad andare vicini al vantaggio con Scapellato che al quarto d’ora colpisce l’incrocio dei pali. Nella ripresa una prodezza di Carbonaro gonfia la rete che vale l’1-0 e la vittoria. CLICCA QUI per vedere la classifica. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Primo squillo del match arriva al 10’ ed è di marca peloritana: Bevis riceve da Agnelli e calcia dalla distanza, palla a lato non di molto. Al 15’ Paternò sfortunato: Scapellato riceve da La Piana e calcia un fendente velenosissimo che sorprende Marone ma colpisce la traversa e la difesa riesce a spazzare. Al 18’ la reazione locale: azione insistita, imbucata per Palma che viene respinta, Giuffrida raccoglie e dal limite spara un tiro forte ma impreciso. Alla mezz’ora Fc Messina vicini al gol: Giuffrida appoggia ad Agnelli che da oltre 30 metri calcia un bolide che sta per sorprendere Cavalli ma non entra nel sacco. Al 37’ altra occasione Fc: Palma allarga per Bianco che tenta il cross, ne esce un tiro a palombella che termina alto di pochi centimetri. Finisce la prima frazione, Fc Messina-Paternò 0-0.

SECONDO TEMPO: Al 47’ ripartenza rapidissima del Paternò che porta Scapellato al tiro, Marone controlla. Al 50’ ci prova il neo entrato Arena: scambio con Carbonaro e tiro velenoso dell’ex Catania che Cavalli blocca. Al 57’ ancora Arena pennella sulla testa di Carbonaro che non riesce ad incornare bene. Due minuti dopo la risposta degli etnei con Scapellato che impegnato Marone. Al 66’ Fc Messina in vantaggio: Carbonaro riceve palla, non ci pensa due volte e calcia a giro in modo meraviglioso, è 1-0. È il Paternò adesso a fare la partita, ma la difesa giallorossa rege. Al 77’ pennellata di La Piana per il neo entrato Savasta che prova la zampata, Marone blocca. La truppa di Catalano prova il forcing nel finale senza creare particolari pericoli. Finisce così, Fc Messina-Paterno 1-0.

IL TABELLINO:

FC MESSINA (4-3-2-1): Marone; Casella, Fissore, D. Marchetti, Ricossa; Giuffrida (49' Arena), Agnelli, Palma (86' A. Marchetti); Bevis, Bianco (78' Aita); Carbonaro (75' Mukiele). A disp.: Tocci, Quitadamo, Panebianco, Cangemi, Garetto. All. Criaco (Rigoli positivo al Covid).

PATERNÒ (3-4-3): Cavalli; Raia, Raimondi, Mazzotti; Santapaola, S. Puglisi, De Marco (72' Savasta), Guarnera; Distefano, La Piana, Scapellato. A disp.: Cavallaro, M. Puglisi, Aureliano, Bruzzo, Tallevi, Barbaro, Giuffrida, Zappalà. All. Catalano.

ARBITRO: Peletti di Crema (Laghezza-Tomasi).

MARCATORI: 66' Carbonaro

NOTE: ammoniti mister Catalano, Agnelli

 

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...