Catania
Catania, Raffaele: “Monopoli squadra in salute, dobbiamo alzare l’asticella”-CONFERENZA

Catania, Raffaele: “Monopoli squadra in salute, dobbiamo alzare l’asticella”-CONFERENZA


Il tecnico rossazzurro in sala stampa.

Giuseppe Raffaele, allenatore del Catania, ha parlato in conferenza alla vigilia del match con il Monopoli. Queste le principali tematiche trattate.

LAVORO SETTIMANALE “Una settimana un po’ particolare tra rumors di mercato e qualche situazione purtroppo a noi non favorevole dal punto di vista dell’organico, ma noi abbiamo lavorato bene e con il giusto approccio in ogni allenamento. Mi ritengo fiducioso in vista di domani al di là di chi andrà in campo”.

MONOPOLI “Sono consapevole che è una partita contro una squadra in salute, che arriva da tre partite giocate molto bene e che ha messo in difficoltà la Ternana. Domenica scorsa con la Juve Stabia erano sotto 2-0 e hanno vinto 4-2. È una squadra che si trova in un momento ottimale e questo deve fare alzare la nostra asticella nella concentrazione e dobbiamo essere bravi per fare una partita importante contro una formazione in salute. E quando affronti una squadra in salute bisogna dare qualcosa in più”.

RINVIO CON LA PAGANESE “Sicuramente avrei preferito giocare contro la Paganese perché l’accumularsi di tante partite infrasettimanale non ti consente di allenarti con continuità. Una volta andati sul terreno di gioco però giocare sarebbe stato difficile da interpretare a livello tecnico e tattico e i calciatori sarebbero stati a rischio. Non c’erano le condizioni per una partita di calcio, la palla non camminava. Lo stop ci è servito per evitare una partita difficoltosa ed eventuali problematiche”.

INDISPONIBILI E NUOVI ARRIVI “Golfo si è aggregato nelle ultime ore, Di Piazza invece giovedì. Abbiamo due giocatori che sono arrivati adesso e se per emergenza devono andare subito in campo ho già parlato con loro e sono motivatissimi. Sono sicuro che se ci sarà bisogno daranno un apporto importante”.

MERCATO “Ritengo che il nostro mercato sia stato fatto tra entrate e uscite a costo zero. La società ha lavorato bene e sono arrivati dei giocatori pronti. Qualcuno è una mia vecchia conoscenza e questo ci aiuta sia a livello di gruppo sia a livello di loro conoscenze per avere un impatto più rapido. I nuovi arrivi vanno a rimpinguare la nostra rosa in vista di un calendario intenso, in cui si giocherà ogni tre giorni”.

ALZARE L’ASTICELLA “Ci sarà una competizione alta e speriamo di non pagare ciò che abbiamo pagato nel girone d’andata quando abbiamo avuto problematiche. I giocatori si sono messi a disposizione e si sono integrati alla grande col gruppo, questo è un valore aggiunto. Prima viene il Catania e poi gli interessi personali. Abbiamo alzato l’asticella e questo succede al Bari, alla Ternana, a Catanzaro, ad Avellino e in tutte quelle squadre con cui noi vogliamo duellare per ottenere un risultato importante a fine campionato ed essere molto competitivi ai play off”.

BALLOTTAGGIO DALL’OGLIO-ROSAIA “Abbiamo due partite in tre giorni, loro sono due giocatori che sicuramente avranno il loro spazio in queste due partite. Per domani però ci penserò ancora un po’ su. Anche durante la partita, soprattutto in mezzo al campo, possiamo vedere più interpreti”.

DI PIAZZA “Matteo è arrivato e ha fatto due allenamenti con noi, quindi non conosco effettivamente lo stato di forma. Quest’anno si è sempre allenato e contro di noi ha fatto quasi l’intera partita. Chiaramente ha bisogno di lavorare con la squadra. Cercavamo un giocatore che avesse queste caratteristiche. Io non partecipo alle trattative economiche ma ho saputo che per ritornare qui ha pressato, era la sua volontà nonostante altre richieste. E ha fatto un sacrificio. Lui sa che deve riprendere determinate situazioni con la piazza, sa che ha un allenatore che non concede sconti a nessuno e che si aspetta molto da lui e conto molto sulla sua voglia di riscattare la sua credibilità qui a Catania. In questo momento la piazza lo guarda e si metterà a disposizione, ma le pressioni non devono essere tutte su di lui. Può essere un valore aggiunto”.

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

12/03/2021 - Catania, Raffaele: “Il destino è nelle nostre mani, dobbiamo dare continuità alle nostre certezze”-CONFERENZA 27/02/2021 - Catania, Raffaele: “­Battere la Vibonese ci darebbe entusiasmo in vista del derby“-LA CONFERENZA 20/02/2021 - Catania, Raffaele: “Adesso è il momento di essere cinici e fare punti. Dopo Terni serve la rabbia...”-CONFERENZA 12/02/2021 - Catania, Raffaele: “Virtus Francavilla squadra in salute, servirà prestazione determinata”-CONFERENZA 23/01/2021 - Catania, Raffaele: “Con la Paganese giocheremo per i tre punti. Servirà il coltello tra i denti”-CONFERENZA 16/01/2021 - Catania, Raffaele: “Il Foggia è una squadra in salute, da parte nostra servirà una prestazione importante”-CONFERENZA 08/01/2021 - Catania, Raffaele: “Dopo la sosta è sempre un'incognita. Casertana forte, propositi per il nuovo anno...­“-LA CONFERENZA 22/12/2020 - Catania, Raffaele: “Giocare al 'Massimino' ci fa bene. Catanzaro molto forte, ma noi siamo carichi”-CONFERENZA 19/12/2020 - Catania, Raffaele: “A Potenza per i tre punti, servirà tanta personalità per continuare striscia positiva”-CONFERENZA 12/12/2020 - Catania, Raffaele: “La Viterbese ha grande entusiasmo, ci servirà tanta personalità”-CONFERENZA 17/11/2020 - Catania, Raffaele: “Siamo in emergenza, ma dobbiamo comunque dare il massimo. Contano i fatti in campo”-CONFERENZA 14/11/2020 - Catania, Raffaele: “La ricerca della prestazione va bene, ma a Teramo dovremo cercare i punti”-CONFERENZA 08/11/2020 - Catania, Raffaele: “Zero alibi e massima determinazione per ottenere risultato positivo a Palermo” 16/10/2020 - Catania, Raffaele: “Virtus Francavilla è prova di maturità. Quando saremo in condizione giocheremo con le tre punte” 06/10/2020 - Catania, Raffaele: "Contro Juve Stabia dovremo essere aggressivi. Mercato? Attingere agli svincolati...”-CONFERENZA 03/09/2020 - Catania, Raffaele: “Servono testa, gambe e cuore. Le pressioni le ha soltanto chi se le mette addosso” 14/05/2020 - Raffaele a GS.it: “Grande stagione, dispiace averla interrotta. Futuro? Bello essere accostato a certi club ma...” 21/06/2019 - Raffaele a GS.it: “Potenza piazza spettacolare, possiamo ancora toglierci belle soddisfazioni. Col Catania...” 30/05/2018 - Igea Virtus, Raffaele a GS.it: “Bilancio di un’annata esaltante. Tanti miei ragazzi meritano la C, io in futuro...” 17/05/2018 - Igea, Raffaele a GS.it: “Concentrati sul Troina ma bisognerebbe cambiare regole play off. Futuro? Vedremo...” 08/02/2018 - Coppa Italia serie D, punizione severa per l'Igea Virtus: il Potenza si impone 3-0-Cronaca e tabellino 24/01/2018 - Igea Virtus, Raffaele a GS.it: ‘’Siamo in alto e ce la giocheremo fino alla fine. Occhio al Paceco, occorre massima concentrazione’’ 19/10/2017 - Igea, Raffaele a GS.it: ‘’Obiettivo salvezza, ma possiamo toglierci soddisfazioni. Racconto il mio calcio...’' 03/09/2017 - Igea Virtus incontenibile, Palazzolo corsaro. Bene anche l’Acireale, parte male il Messina 23/08/2016 - Serie D: intervista “quintupla”-esclusiva Goalsicilia.it alle società siciliane
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...