Catania
Catania, Raffaele: “Con la Paganese giocheremo per i tre punti. Servirà il coltello tra i denti”-CONFERENZA

Catania, Raffaele: “Con la Paganese giocheremo per i tre punti. Servirà il coltello tra i denti”-CONFERENZA


Il tecnico rossazzurro in sala stampa.

Giuseppe Raffaele, allenatore del Catania, ha parlato in conferenza alla vigilia del match con la Paganese. Queste le principali tematiche trattate.

ANDAMENTO “Il Catania ha lavorato con grande voglia anche questa settimana. Abbiamo un impegno importante, come stanno cominciando a diventare tutte le partite. Nel girone di ritorno i punti persi non si ritrovano più e quindi dovremo andare alla ricerca dei tre punti. Sappiamo che è una partita molto simile a quella di Caserta, con un avversario che ha bisogno di punti. Noi però abbiamo le nostre ambizioni e dobbiamo essere molto bravi a far girare determinati episodi a nostro favore”.

CAMPO AI LIMITI DELLA PRATICABILITA’ “Abbiamo lavorato anche su questo aspetto. Non voglio mai alibi, ma è normale che se le condizioni del campo fossero pessime sarà più difficile proporre il calcio che stiamo cercando in questo momento. Sarebbe una partita più di contrasto e aggressività. Siamo pronti per qualunque evenienza, in Serie C i punti si fanno anche sul sintetico, sul campo da biliardo e su campi che possono non essere in buone condizioni. Dobbiamo avere la bravura di essere molto agonistici per portare a casa un risultato che ci permetta di continuare a puntare in alto. Il cambio di mentalità è quello di dare il massimo in ogni partita, il gruppo ci crede e vuole arrivare più in alto possibile”.

L’1-1 DELL’ANDATA “Sono partite diverse. Allora fu l’esordio perché la partita di Coppa non era attendibile. Gli esordi in campionato sono particolari e quest’anno ancor di più. Credo che siamo un’altra squadra rispetto ad allora, come lo sono anche loro. Abbiamo lavorato su tutti gli aspetti, voglio vedere una prestazione che ci dimostri che ci siamo. Questi sono i campi in cui bisogna dimostrarlo. Abbiamo le potenzialità per imporre il nostro gioco ovunque”.

GIOSA “Si tratta di un giocatore che ha giocato tutte le partite nel Monopoli, è stato fermo per il Covid e in passato l’ho avuto a Potenza, dunque lo conosco bene. So che ci può dare tanto a livello tecnico-tattico, anche insieme agli altri, aggiungendo quel pizzico di esperienza e personalità”.

CRESCITA “C’è un’aria giusta, quella di umiltà e voglia di migliorarsi, oltre che proporre quello che facciamo la domenica. Tanti tasselli stanno andando al posto giusto e parlo di tutti gli aspetti. La squadra è cresciuta tanto e ci sono certezze anche dentro al campo. Non può che esserci positività, ma questo non deve sfociare in superficialità. La squadra può ottenere quello che vuole”.

SCELTE TATTICHE “Se vista l’assenza di Sarao per squalifica ci può essere la possibilità di vedere in campo Reginaldo? Assolutamente sì”.

MERCATO “Credo che dobbiamo parlare della partita di domani. Ci sono ancora tanti giorni di mercato, la situazione è in evoluzione e sarà la proprietà a esaudire possibilmente quel che rimane da fare per migliorare ancora in alcuni aspetti la squadra. Finora però sono soddisfatto del fatto che abbiamo preso, in pochi giorni, tre giocatori di qualità. Io lavoro sul campo, posso dare qualche indicazione, poi è compito della società”.

TACOPINA “Ci ho parlato, si è presentato con tutta la squadra e con lo staff. Abbiamo parlato anche con Pellegrino ed è uno che sa quello che vuole. Parlando con noi è stato molto garbato e gentile, poi ci ha dato quel pizzico di entusiasmo e ci ha gratificato per il lavoro che abbiamo fatto. Speriamo che la cosa vada bene fino in fondo, il Catania non può stare in Serie C e per fare questo deve avere anche prospettive societarie. Già da domani dunque dovremo giocare col coltello tra i denti, su tutti i campi dovremo dare il massimo”.

BIONDI, TRA CATANIA E VOCI DIMERCATO “Ha lavorato con dedizione e grande impegno. Anche io ho letto qualcosa, ma il ragazzo è tranquillo e lavora. Ci sono delle situazioni societarie, io l’ho trovato disponibile come sempre. Finora ha sempre giocato e ha fatto bene in parecchie partite. In altre può aver fatto meno bene ma questo ci sta. Preferirei che questo ragazzo sia tranquillo e ci dia il massimo contributo fino alla fine, perché tiene veramente a questa maglia. Ha sempre dato il massimo in ogni singolo allenamento”.

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

12/03/2021 - Catania, Raffaele: “Il destino è nelle nostre mani, dobbiamo dare continuità alle nostre certezze”-CONFERENZA 27/02/2021 - Catania, Raffaele: “­Battere la Vibonese ci darebbe entusiasmo in vista del derby“-LA CONFERENZA 20/02/2021 - Catania, Raffaele: “Adesso è il momento di essere cinici e fare punti. Dopo Terni serve la rabbia...”-CONFERENZA 12/02/2021 - Catania, Raffaele: “Virtus Francavilla squadra in salute, servirà prestazione determinata”-CONFERENZA 30/01/2021 - Catania, Raffaele: “Monopoli squadra in salute, dobbiamo alzare l’asticella”-CONFERENZA 16/01/2021 - Catania, Raffaele: “Il Foggia è una squadra in salute, da parte nostra servirà una prestazione importante”-CONFERENZA 08/01/2021 - Catania, Raffaele: “Dopo la sosta è sempre un'incognita. Casertana forte, propositi per il nuovo anno...­“-LA CONFERENZA 22/12/2020 - Catania, Raffaele: “Giocare al 'Massimino' ci fa bene. Catanzaro molto forte, ma noi siamo carichi”-CONFERENZA 19/12/2020 - Catania, Raffaele: “A Potenza per i tre punti, servirà tanta personalità per continuare striscia positiva”-CONFERENZA 12/12/2020 - Catania, Raffaele: “La Viterbese ha grande entusiasmo, ci servirà tanta personalità”-CONFERENZA 17/11/2020 - Catania, Raffaele: “Siamo in emergenza, ma dobbiamo comunque dare il massimo. Contano i fatti in campo”-CONFERENZA 14/11/2020 - Catania, Raffaele: “La ricerca della prestazione va bene, ma a Teramo dovremo cercare i punti”-CONFERENZA 08/11/2020 - Catania, Raffaele: “Zero alibi e massima determinazione per ottenere risultato positivo a Palermo” 16/10/2020 - Catania, Raffaele: “Virtus Francavilla è prova di maturità. Quando saremo in condizione giocheremo con le tre punte” 06/10/2020 - Catania, Raffaele: "Contro Juve Stabia dovremo essere aggressivi. Mercato? Attingere agli svincolati...”-CONFERENZA 03/09/2020 - Catania, Raffaele: “Servono testa, gambe e cuore. Le pressioni le ha soltanto chi se le mette addosso” 14/05/2020 - Raffaele a GS.it: “Grande stagione, dispiace averla interrotta. Futuro? Bello essere accostato a certi club ma...” 21/06/2019 - Raffaele a GS.it: “Potenza piazza spettacolare, possiamo ancora toglierci belle soddisfazioni. Col Catania...” 30/05/2018 - Igea Virtus, Raffaele a GS.it: “Bilancio di un’annata esaltante. Tanti miei ragazzi meritano la C, io in futuro...” 17/05/2018 - Igea, Raffaele a GS.it: “Concentrati sul Troina ma bisognerebbe cambiare regole play off. Futuro? Vedremo...” 08/02/2018 - Coppa Italia serie D, punizione severa per l'Igea Virtus: il Potenza si impone 3-0-Cronaca e tabellino 24/01/2018 - Igea Virtus, Raffaele a GS.it: ‘’Siamo in alto e ce la giocheremo fino alla fine. Occhio al Paceco, occorre massima concentrazione’’ 19/10/2017 - Igea, Raffaele a GS.it: ‘’Obiettivo salvezza, ma possiamo toglierci soddisfazioni. Racconto il mio calcio...’' 03/09/2017 - Igea Virtus incontenibile, Palazzolo corsaro. Bene anche l’Acireale, parte male il Messina 23/08/2016 - Serie D: intervista “quintupla”-esclusiva Goalsicilia.it alle società siciliane
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...