Licata
Licata, Catalano a GS.it: “Possiamo arrivare tra le prime cinque, grande feeling con Cannavò. Acr Messina...­“

Licata, Catalano a GS.it: “Possiamo arrivare tra le prime cinque, grande feeling con Cannavò. Acr Messina...­“


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il trequartista gialloblu

Giovanni Catalano si è subito presso il Licata, tra assist e grande estro in attacco. Proprio il fantasista parla ai microfoni di Goalsicilia.it.

A Licata ti sei ambientato alla grande e alla svelta...

"Sono contentissimo di vestire questa maglia, questa è una grande piazza che mi ha stimolato fin da subito".

Fin da subito è scoppiato un grande feeling con Cannavò, dentro e fuori dal campo...

"Con Antonio si è creato un bel rapporto e anche in campo suoniamo la stessa musica, ci troviamo alla perfezione. Lui è un bomber di razza, lo dicono i numeri, qui ha fatto la storia. Mi facilita le giocate e vogliamo continuare così".

Facciamo un bilancio di questa prima parte di stagione gialloblu..

"Siamo contenti a metà, da quando ci sono io abbiamo vinto tre gare su tre in casa e perso due su due in trasferta . Dobbiamo cercare si sbloccarci fuori casa per mantenere una linea costante per il campionato che, una squadra forte come la nostra, deve fare".

E dove può arrivare questo Licata?

"Noi pensiamo a fare subito i punti salvezza, poi cercare di arrivare tra le prime cinque perché ce lo meritiamo come squadra e come piazza".

Diamo uno sguardo al campionato, chi vedi favorito per la vittoria finale?

"L'Acireale e le due messinesi sono le più attrezzate ma non ci sarà una 'regina' del campionato, sarà un girone aperto fino all'ultimo e lo vincerà chi, mentalmente arriverà meglio a fine stagione".

Facciamo un passo indietro, avevi cominciato la stagione all'Acr Messina ma la tua permanenza in riva allo stretto è durata poco...

"Putroppo non è nato un grande feeling con il mister, ero arrivato con grande voglia ma la vedevamo in modi diversi ed era giusto cambiare. Mi dispiace per i tifosi con cui c'è un grande legame e affetto reciproco".

Dopo anni difficili, può essere l'anno giusto per l'Acr Messina?

"Hanno un potenziale importante, una rosa di primo livello sia tra i titolari che tra le riserve, penso che ci sono tutti i presupposti per fare bene. Gli auguro di arrivare il più in alto possibile perché col gruppo mi sono lasciato benissimo".

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Contattaci

per inviarci i tuoi articoli

Inserisci

le nostre news sul tuo sito

Seguici

sulla nostra pagina facebook

Seguici

sulla nostra pagina twitter

Seguici

sul nostro canale telegram
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...