Acr Messina
Acr Messina corsaro: vittoria di misura sul campo del Roccella-Cronaca e tabellino

Acr Messina corsaro: vittoria di misura sul campo del Roccella-Cronaca e tabellino


Decide un gol su rigore di Bollino.

È un Acr Messina volitivo e perfettamente calato nella categoria quello che si presenta sul sempre ostico campo del Roccella e lo espugna non senza fatica. Partita tiratissima, combattuta in ogni zona del campo, decisa da un gol di Bollino su rigore. CLICCA QUI per vedere la classifica. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Il primo squillo della gara arriva al minuto 11, a provarci sono i peloritani con Addessi, botta dalla distanza ma mira imprecisa. Gara combattuta e sostanzialmente equilibrata, pallino del gioco tra i piedi della truppa di Novelli ma i padroni di casa si chiudono a riccio non lasciando spazi. Al 23’ Roccella vicino al vantaggio: punizione tagliata di Malerba in area, Liviera riesce a trovare bene il tempo ma Lai è attento e respinge. Al 26’ risponde il Messina: Bollino alza la testa e premia l’inserimento di Addessi che prova la conclusione da posizione leggermente defilata, palla sporca che Scuffia controlla senza problemi. Due minuti dopo ancora calabresi: disimpegno sbagliato della difesa siciliana, s’incunea un giocatore locale che appoggia a Cappelluzzo, tiro praticamente a botta sicura ma è prodigioso Cascione a smorzare la conclusione. Al 36’ grande occasione per l’Acr: Addessi per Arcidiacono che di petto appoggia a Bollino, il fantasista gliela restituisce ed il capitano biancoscudata calcia col mancino costringendo Scuffia agli straordinari. Finisce così la prima frazione, Roccella-Acr Messina 0-0.

SECONDO TEMPO: Al 50’ fortuitamente Messina pericoloso: punizione in area, Imbriola nel tentativo di anticipare gli avversari colpisce di testa verso la propria porta rischiando l’autogol. Al 52’ rigore per l’Acr: Arcidiacono allarga per Giofrè che crossa di prima intenzione, Infusino tocca vistosamente con il braccio e per l’arbitro è penalty. Sul dischetto Bollino non sbaglia, è 0-1. Al 59’ ancora Acr: sponda di Addessi per Aliperta che calcia dai 30 metri, Scuffia blocca sicuro. Al 68’ punizione battuta rapidamente, Arcidiacono riceve a sinistra si accentra e calcia, Suffia si distende e smanaccia. Al 75’ Roccella vicino al pari: Malerba per Pagano che crossa sul primo palo verso Lupo, sinistro diretto che non inquadra lo specchio per un soffio. Al 94’ occasionissima Roccella: forcing finale, palla in area di Malerba per Riitano che appoggia a Pagano, conclusione forte ma incredibilmente altissima. Finisce così, Roccella-Acr Messina 0-1.

IL TABELLINO:

ROCCELLA: Scuffia, Infusino (86' Riitano), Malerba, Imbriola (91' Pietanesi), Liviera, Coluccio, Cappellini (77' Platì), Cito, Rocca (69' Lupo), Carrozza, Pagano. A disp.: Commisso, Iacono, Amato, Cuzzilla, Favasuli. All. Galati.

ACR MESSINA (4-3-2-1): Lai 00; Cascione 00, Lomasto, Sabatino, Giofrè 01; Cristiani, Aliperta, Crisci 02; Bollino, Addessi (92' Boskovic); Arcidiacono (88' Cretella 02). A disp.: Manno 00, Bellopede 99, Mazzone 01, Izzo 02, Garofalo 01, Lavrendi, Saindou 01. All. Novelli.

ARBITRO: Pacella di Roma 2 (D'Ottavio-Serra).

MARCATORI: 53' rig. Bollino

NOTE: ammoniti Sabatino, Cascione, Bollino, Coluccio, Malerba

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...