Paternò
Al Paternò basta il secondo tempo per calare il poker sul Rende-Cronaca e tabellino

Al Paternò basta il secondo tempo per calare il poker sul Rende-Cronaca e tabellino


Doppietta per La Piana, in gol anche Maiorano e Distefano.

Grandissimo successo per il Paternò che alla ripresa del campionato di serie D si impone con un poker in uno scontro diretto come quello contro il Rende. Tre punti pesantissimi per i rossazzurri che così salgono a quota 10 punti in classifica, tenendo a debita distanza la zona play out. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Prima occasione per i rossazzurri con Bontempo che per poco non impensierisce Palermo con un suo inserimento. I padroni di casa sembrano più in palla e non lasciano spazi ai calabresi. Al 21’ bella combinazione tra Maiorano, Truglio e La Piana con quest’ultimo che va al tiro da fuori, ma la sfera termina sul fondo. Cinque minuti più tardi, gli etnei aumentano il ritmo e si presentano in avanti con un’azione insistita di La Piana, gli ospiti si salvano in corner. Sugli sviluppi del calcio d’angolo, conclusione velenosa di Santapaola, ma Palermo si salva. Al 33’, La Piana va vicinissimo al gol, ma il portiere biancorosso si rifugia ancora in corner. La formazione di mister Catalano continua a spingere fino all’intervallo, ma si va al riposo con il punteggio fermo sullo 0-0.

SECONDO TEMPO: In avvio di ripresa, subito un cambio per gli ospiti con Gabriele Novello che rileva Cruz. I rossazzurri la sbloccano subito: La Piana entra in area e viene messo a terra da Mattia Novello, l’arbitro concede il rigore. Sul punto di battuta va lo stesso La Piana che dagli undici metri non sbaglia. Il Paternò continua a spingere sulle ali dell’entusiasmo, al 57’ La Piana fa tutto bene e serve Maiorano che realizza il gol del 2-0. Gli ospiti provano a reagire con un paio di iniziative di Foderaro e Cipolla, ma la difesa etnea chiude tutti gli spazi, il tecnico prova anche a intervenire dalla panchina, ma al 73’ arriva il tris del Paternò con un’azione corale orchestrata da Santapaola, Puglisi, Khoris e concretizzata da La Piana che mette il pallone alle spalle di Palermo. Ormai il Paternò gioca sul velluto, il portiere ospite sbaglia un rinvio e dà il là a una ripartenza dei rossazzurri: Truglio lancia Manfré che dalla destra mette in mezzo e Distefano, sottoporta, realizza il poker. A questo punto è semplice accademia per i calciatori rossazzurri anche se al 91’ il Rende accorcia le distanze al 91’: cross di Foderaro e Riconosciuto di testa mette in rete. Finisce così, 4-1, con il Paternò che conquista tre punti pesantissimi.

IL TABELLINO:

PATERNÒ (4-3-2-1): Cavalli; Santapaola, Mazzotti, Bontempo, Puglisi S.; Truglio, Maiorano (58' Scapellato), Cozza (85' Barbaro); Khoris (74' Manfré), Distefano (85' Sprovieri); La Piana (78' Puglisi M.). A disp.: Tripoli, Guarnera, Raia, Aureliano. All. Catalano.

RENDE: Palermo; De Marchi (58' Boito), Miceli, Cruz (46' Novello G.), Foderaro, Falzetta (79' Regnante), Novello M., Proto, Mosciaro (72' Riconosciuto), Louzada, Cipolla (79' Carbone). A disp.: Quintiero, Garritano, Casciaro, Brandi. All. Caruso.

ARBITRO: Vogliacco di Bari (Conte-Russo).

MARCATORI: 46' rig., 73' La Piana, 57' Maiorano, 76' Distefano, 91' Riconosciuto

NOTE: Ammoniti: Mosciaro (R), Maiorano (P)

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

Contattaci

per inviarci i tuoi articoli

Inserisci

le nostre news sul tuo sito

Seguici

sulla nostra pagina facebook

Seguici

sulla nostra pagina twitter

Seguici

sul nostro canale telegram
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...