Catania
Catania-Cavese 1-1: le pagelle del match

Catania-Cavese 1-1: le pagelle del match


Bene Silvestri e il solito Pecorino, così così tutti gli altri

Catania e Cavese, al 'Nobile' di Lentini dividono la posta in palio. CLICCA QUI per la cronaca della gara, di seguito le valutazioni sulla prova dei 22 in campo.

CONFENTE 6 Il più delle volte i tentativi alla sua porta sono deboli o centrali, deve svolgere consueta amministrazione. Poco può sul gol ravvicinato dell'ex Russotto. BATTUTO

TONUCCI 4 Rientrava dopo un mesetto di stop e le attenuanti ci sarebbero ma è prima lento nella lettura e poi impacciato nel 'rinculare' sul gol che vale il pari dei campani. Ciliegina sulla torta, si fa espellere nel concitato finale. SEE YOU (NOT TOO) SOON

CLAITON 6 Fin quando è in campo la squadra avversaria offende poco e niente, lui è puntuale lì dove c'è da chiudere. Infortunato, la sua gara dura solo mezz'ora. DA VALUTARE

DAL 31' ZANCHI 5,5 Come sempre si fa trovare pronto quando viene chiamato in causa, mezzo punto in meno perché è messo male e non riesce a mettere una pezza sul cross proveniente dal lato opposto e che Russotto trasforma in 1-1. PICCOLA SBAVATURA

SILVESTRI 6,5 Comincia a destra, poi passa a sinistra dove si becca il giallo per un suo errore di valutazione e poi passa centrale dove gioca quasi per un'ora fino al triplice fischio e dove si dimostra praticamente il migliore della retroguardia. Nel finale salva su Vivacaqua una occasione ospite che sarebbe valsa la sconfitta. TEMERARIO

PINTO 5,5 Non è il solito Pinto, porta poco la palla e non va quasi mai al cross. Gli avversari lo prendono di mira per presunte simulazioni esagerate sugli scontri e probabilmente ne risente. NON IN GIORNATA

DAL 68' ALBERTINI 5,5 Entra per l'assalto finale che mai ci sarà, si adatta in un ruolo non suo ma non è comunque ancora in condizione. IN RITARDO 

BIONDI 5 La sua partenza non è male, poi si perde in mezzo alle maglie ospiti e non riesce mai ad incidere. IN BALìA

WELBECK 5,5 Deve limitare le sue sortite offensive, rimane davanti la difesa a far da schermo e ci stava anche riuscendo non male. Ingenuo, anche tanto, nell'occasione del doppio giallo che lascia la squadra in inferiorità numerica e la costringe a tirare i remi in barca e rinunciare all'ultimo assalto. COLTO IN FLAGRANTE

PIOVANELLO 5,5 Gioca in un ruolo non suo, fa fatica ad adattarsi e non fa niente per andarsi a ritagliare una fetta di campo dove più gli compete: limita al minimo infatti le sortite offensive, solo forse nella fase iniziale del primo tempo, prima del pari. COSì COSì

DALL'86' NOCE s.v.

CAPALAI 6 Probabilmente il mister gli chiede di coprire di più vista l'emergenza a centrocampo, lui lo fa. Prova a portare avanti palla, mancano come il pane i suoi cross. SACRIFICATO

SARAO 5,5 Partita difficile, gli arrivano pochi palloni. NON INCIDE

DAL 46' EMMAUSSO 5,5 Entra per dare brio e vivacità. NON CI RIESCE

PECORINO 6,5 Si 'ammazza la vita' per novanta minuti e più, la generosità gli fa perdere un minimo di lucidità e precisione. Fortunato nel gol ma come direbbe Pippo Inzaghi 'ero lì io'. SOLITO FERVORE

CRISTALDI 5,5 Centrocampo in assoluta emergenza, lui e Raffaele limitano i danni. Col senno del poi, magari la formazione iniziale poteva essere leggermente diversa. MA COL SENNO DEL  POI È FACILE

CAVESE (4-3-2-1): Bisogno 5; Tazza 6, Matino 6,5, De Franco 6,5, Semeraro 6; Esposito 7 (76' Favasuli s.v.), Pompetti 5,5, Cuccurullo 6 (68' Matera 6); Senesi 7, Russotto 7 (90' Vivacqua s.v.); Germinale (90' De Rosa s.v.).All. Maiuri 6,5.

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...