Catania
Avellino-Catania 1-2: le pagelle del match

Avellino-Catania 1-2: le pagelle del match


Bene Pecorino, Silvestri e Rosaia. Ci aspettiamo di più da Reginaldo

Il Catania espugna il campo dell'Avellino. CLICCA QUI per la cronaca della gara. Di seguito le pagelle dei rossazzurri.

CONFENTE 6 Fino all'89' si annoia particolarmente visto che la sua retroguardia regge e che gli attaccanti avversari non si impegnano a impensierirlo. Si mostra sicuro coi piedi e nelle uscite alte, poi poco può sul gol di Maniero in chiusura. ESORDIO SOFT

SILVESTRI 7 Ci mette poco a prendere le misure agli avversari, mette il guinzaglio a chiunque si affaccia dalle sue parti e si dimostra sicuro e in giornata. Bravo anche in fase d'impostazione. INSUPERABILE

CLAITON 6 Dove non riesce con la velocità, ci arriva con il fisico e con l'esperienza. Prestazione attenta ma non era difficile visto la prestazione abulica degli avanti irpini. Forse un po' troppo morbido sul gol nel finale di Maniero. DOMENICA SENZA STRESS

ZANCHI 6 Costretto a rimanere legato alla linea difensiva, deve limitare al minimo le sortite offensive che gli piacciono tanto. Ordinato e ben messo in fase difensiva. AGLI ORDINI

PINTO 6 Si mangia le mani per le due occasioni nitide sprecate di testa, per fortuna segnano gli altri, lui scorribanda sulla fascia, converge al centro quando deve e non concede sbavature. BOMBER MANCATO

ROSAIA 7 Finalmente il miglior Rosaia. È dappertutto, corre, recupera palloni e imposta con personalità. Crolla dopo un'ora per crampi e contro il suo volere dalla panchina lo richiamano a uscire. TUTTOFARE

Dal 64' BIONDI 6 Entra ed è subito assist. COL CONTAGIRI

MALDONADO 7 Diga ma di qualità, un primo tempo eccezionale dove chiude tutti i varchi ai centrocampisti avversari e non demerita in fase di costruzione. Cala un po' nella ripresa ma resta comunque a degni livelli fino all'uscita dal campo. MASTINO

Dall'87' NOCE s.v.

WELBECK 6,5 Nel primo tempo si limita a ringhiare sugli avversari, nel secondo tempo si spinge avanti e da una delle sue consuete incursioni trova il gol dell'1-0 che non ha la sua firma ma il suo odore. DETERMINANTE

CALAPAI 6,5 Corre su e giù senza risparmiarsi, forse fa qualche fallo più del dovuto e si becca anche il giallo ma mette in area una quantità industriale di palloni. PENDOLINO 

Dal 74' ALBERTINI s.v.

REGINALDO 5,5 Sicuramente l'esperienza non gli manca e la mette a disposizione del gruppo, ma spreca un contropiede e soprattutto non riesce mai a trovare l'ultimo passaggio. In compenso trova il penultimo quando dà il via all'azione del gol del 2-0. CI ASPETTIAMO DI PIù

Dal 74' SARAO s.v. Entra a risultato acquisito, poi quando si riapre la gara è prezioso a gestire l'ultimo pallone.

PECORINO 7 Ormai gli aggettivi si sprecano, il giovanissimo attaccante etneo gioca con la classe di un attaccante navigato. Ottimo spalle alla porta, letale in area di rigore. Al netto di due occasioni, dopo il miracolo del portiere avversario, la seconda è gol. PREDESTINATO

Dall'87' PIOVANELLO s.v.

CRISTALDI 6,5 Il Catania scende in campo per vincere e si vede. Unica pecca, forse i giocatori subentrati non sono entrati in gara con la verve giusta, anche chi è entrato a 3' dalla fine. Tre punti preziosi e meritati. BUONA LA PRIMA

AVELLINO: Leoni 6,5; Miceli 5,5, Dossena 5,5, Nikolic 6; Ciancio 6, Silvestri 6 (54' Rizzo 5,5), De Francesco 5,5, Burgio 6 (65' Tito 6); Fella 6, Bernardotto 5,5; Santaniello 5,5 (65' Maniero 6,5). All. Braglia 6

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...