Palermo
Palermo-Paganese 2-1: le pagelle

Palermo-Paganese 2-1: le pagelle


Saraniti, Rauti e Marconi i migliori, alcuni giovani da rivedere. Le valutazioni di Goalsicilia.it

Dopo il successo sul campo della Juve Stabia, il Palermo ottiene la seconda vittoria consecutiva (la prima stagionale al “Barbera”) battendo in casa, sapendo soffrire, la Paganese. Queste le valutazioni dei calciatori rosanero:

LA CRONACA DEL MATCH

PELAGOTTI 6: Completamente inoperoso nel primo tempo, senza colpe sul gol della Paganese. L’unica parata, neanche impegnativa, la compie su un colpo di testa ravvicinato ma centrale di Diop. SPETTATORE NON PAGANTE

ALMICI 6.5: Probabilmente di categoria superiore, il terzino destro mostra facilità nel saltare l’avversario e trova l’assist per Saraniti. Ormai è il tiratore designato per quasi tutte le punizioni pericolose. PIEDINO FATATO

PALAZZI 6: La sua partita dura meno di un tempo nel corso del quale il Palermo rischia nulla o quasi. Alla mezz’ora deve arrendersi a un infortunio. SOSTITUITO

Dal 31’ PERETTI 6+: Inserito in campo a freddo da un momento all’altro, nel primo tempo non ha granché da fare e può approfittare per entrare piano piano in clima partita. Nella ripresa fa a sportellate con gli avversari, con le buone o con le cattive. PRONTO

MARCONI 7: Dalle sue parti non si passa. Il centrale ex Monza è una delle sorprese più liete di questo avvio di stagione dei rosa e anche oggi i diretti avversari provano ad affrontarlo. Grande esperienza al servizio della squadra. GARANZIA

CORRADO 6: Un paio di discese sulla fascia sinistra per l’esterno sinistro, più propositivo rispetto ad altre occasioni. Sempre pronto a dare una mano in copertura. Nella ripresa si arrende alla fatica. ORDINATO

Dal 56’ CRIVELLO 6+: Tornato dalla squalifica dopo l’espulsione rimediata a Catanzaro, il numero 6 rosanero mostra grande voglia e grande grinta. Tenace nel finale quando battibecca con un paio di avversari consentendo ai suoi di riprendere fiato. ESPERTO

MARTIN 6.5: La sua intelligenza tattica è fondamentale per mantenere gli equilibri. Il centrocampista francese crea gioco e dai suoi piedi nascono anche un paio di buone occasioni. FOSFORO

Dal 69’ LUPERINI 5.5: In notevole ritardo di condizione, Boscaglia lo ha appena ritrovato dopo la faccenda Covid. L’ex granata può dare molto di più al centrocampo rosanero, oggi ha consentito a Martin di tirare un po’ il fiato. DA RECUPERARE

BROH 6.5: Con l’assenza di Odjer causa squalifica, tocca a lui dare dinamismo alla mediana rosanero. E l’ex Cosenza lo fa discretamente, aggredendo gli avversari e spingendosi in avanti in un paio di occasioni. GEMELLO DIVERSO

KANOUTE 6.5: L’ex Catanzaro trova dopo pochi minuti l’assist che consente a Rauti di sbloccarla, poi piano piano sparisce dal gioco. Si rivede nella ripresa in un paio di occasioni, nel finale viene anche spostato a sinstra. PARTENZA SPRINT

RAUTI 7-: Probabilmente oggi è il migliore in campo: sblocca la gara, garantisce corsa e qualità alle offensive rosanero e, dopo l’uscita di Floriano, per fermarlo ci vuole sempre un intervento irregolare. Un ‘ottima prestazione macchiata solo da una disattenzione in occasione del gol ospite. GENEROSO

FLORIANO 6.5: Un autentico incubo per la retroguardia campana, costretta a fermarlo più di una volta con le cattive. Forse in un paio di occasioni esagera con le serpentine palla al piede. SPINA NEL FIANCO

Dal 69’ SILIPO 5.5: Sostituisce Floriano per gli ultimi venti minuti e la differenza si vede. Il numero 10 rosanero fatica a entrare in partita e non garantisce mai lo stesso cambio di passo. Da segnalare una sola occasione, un sinistro a giro impreciso. SI PUO’ DARE DI PIU’

SARANITI 7+: Dopo il gol con la Juve Stabia, trova il primo gol al “Barbera” con uno stacco imperioso di testa. Per lui è anche una gara di grande sacrificio, il centravanti infatti crea gioco e fa salire la squadra, anche quando non ne ha più. SBLOCCATO

Dal 69’ LUCCA 5.5: Lo sappiamo, il gol per un attaccante è vitale e il centravanti non si è ancora sbloccato. L’ex Torino ci prova, a volte anche in modo goffo, ma deve necessariamente acquisire malizia in più, necessaria per la categoria. INESPERTO

BOSCAGLIA 7: La squadra sta acquisendo sempre più la fisionomia che il tecnico vuole. I calciatori lo seguono e lo apprezzano, l’abbraccio con lui dopo i gol ne è la testimonianza. Adesso guai ad abbassare la guardia, anzi sarà necessario tenere alte le motivazioni. CONDOTTIERO

PAGANESE: Campani 6, Cigagna 6 (58’ Carotenuto 6), Schiavino 6.5, Sirignano 5, Mattia 5.5 (82’ Mendicino s.v.), Bramati 6 (58’ Scarpa 6.5), Bonavolontà 6 (87’ Isufaj s.v.), Gaeta 5.5, Squillace 5.5, Diop 6, Guadagni 5 (58’ Cesaretti 5.5). All. Erra 5.5.

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Contattaci

per inviarci i tuoi articoli

Inserisci

le nostre news sul tuo sito

Seguici

sulla nostra pagina facebook

Seguici

sulla nostra pagina twitter

Seguici

sul nostro canale telegram
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...