Trapani
Trapani, i calciatori: “Non ci sono le condizioni per allenarci, la società non è in grado di…”

Trapani, i calciatori: “Non ci sono le condizioni per allenarci, la società non è in grado di…”


All’uscita dallo stadio “Provinciale”, Felice Evacuo a nome di tutta la squadra spiega la situazione in casa granata e nega qualsiasi episodio di violenza.

Situazione sempre più tesa in casa Trapani. Anche oggi la squadra granata non è riuscita ad allenarsi agli ordini di mister Di Donato nonostante fosse in programma una seduta mattutina. Dopodiché, a nome di tutta la squadra e dello staff tecnico, Felice Evacuo in qualità di portavoce ha rilasciato delle dichiarazioni:

“La squadra a oggi si è sempre presentata a tutti gli allenamenti. Anche oggi ci siamo presentati per svolgerlo, ma non ci sono le condizioni per allenarci: manca il materiale, il magazziniere, il responsabile sanitario che dovrebbe dare esecuzione al protocollo sanitario anti-Covid. A oggi quindi mancano le condizioni per poterci allenare in sicurezza. La squadra con mister Di Donato non può svolgere il proprio lavoro”.

DICHIARAZIONI E INTERVISTE “Al contrario di ciò che è stato detto in varie interviste, da personaggi più o meno vicini al Trapani, i calciatori si sono sempre presentati per l'allenamento e la società non è stata in grado di adempiere ai propri obblighi. Mancano delle figure essenziali per lo svolgimento dell'attività. Noi vorremmo allenarci, ma siamo impossibilitati, non per colpa nostra. La società è riuscita a organizzare un solo allenamento collettivo”.

TIFOSI “I tifosi sono soltanto da elogiare, sono sempre stati vicini alla squadra. Li ringraziamo per questo e speriamo che le istituzioni sportive possano intervenire prima possibile. Questa situazione sta diventando mortificante anche per noi che siamo professionisti”.

CAMPIONATO SEMPRE PIU’ VICINO “Noi non entriamo in questioni societarie. Parliamo per ciò che ci riguarda, ovvero fare i calciatori. E vorremmo avere il diritto/dovere di allenarci al meglio e di presentarci alla prima giornata con la Casertana. Al momento abbiamo svolto un solo allenamento, pensare alla prima giornata di campionato mi sembra alquanto imbarazzante”.

GIUDIZI “Dispiace essere giudicati da una persona che non abbiamo conosciuto e che non ci conosce. Lui ha acquistato il dieci per cento e ci sarebbe piaciuto se ci avesse stretto la mano in modo da poterlo conoscere. Dispiace che si esprimano dei giudizi a oltre mille chilometri di distanza, su persone che avrebbero voluto svolgere il loro lavoro".

NIENTE EPISODI DI VIOLENZA “Non parlo come Felice Evacuo, ma a nome di tutti. Stamattina siamo venuti per svolgere l’allenamento delle 9.00, convocati dall’allenatore. Orientativamente eravamo tutti qui verso le 8.40. C’era il cancello chiuso, siamo stati qua in attesa che si aprisse fino alle 9.00. Non abbiamo assistito a nessun atto di violenza, quindi ce ne siamo tornati nelle nostre case. Non siamo stati testimoni di alcun atto di violenza nei confronti di nessuno”.

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

Contattaci

per inviarci i tuoi articoli

Inserisci

le nostre news sul tuo sito

Seguici

sulla nostra pagina facebook

Seguici

sulla nostra pagina twitter

Seguici

sul nostro canale telegram
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...