Enna
Restuccia a GS.it: ­“­Società vuole riportare Enna dove merita. Vogliamo essere protagonisti, Giarre e Siracusa...“

Restuccia a GS.it: ­“­Società vuole riportare Enna dove merita. Vogliamo essere protagonisti, Giarre e Siracusa...“


Le eslcusive di Goalsicilia.it-Il ds gialloverde

L'Enna guarda con ambizione alla stagione 2020/2021 e Goalsicilia.it ne ha parlato con il ds gialloverde, Giuseppe Restuccia.  

Direttore, la società lavora ormai da mesi alla nuova stagione, la squadra da qualche settimana. Si può già fare un primo bilancio di questa estate gialloverde?

"Un bilancio più che positivo, la squadra è totalmente rinnovata con 15 nuovi acquisti. Il mister e il suo staff lavorano da qualche settimane e la squadra comincia ad avere la sua fisionomia, lo si è visto nelle partite contro Akragas e soprattutto Canicattì. Andiamo avanti e cerchiamo di fare il massimo".

Qual è l'obiettivo di questo Enna?

"Ho trovato una società fatta da persone per bene, ambiziosa e che vuole riportare l'Enna dove merita. Questo è il nostro vero obiettivo, ovviamente ci vorrà tempo, programmazione e tanto lavoro".

E l'obiettivo sul campo?

"Non mi piace fare proclami, è facile dire che dobbiamo fare un campionato diverso dall'anno scorso...Di obiettivi veri e propri ne parleremo dopo dieci giornate, lì sarà uno snodo importante, lì capiremo chi siamo e cosa vogliamo fare da grandi".

Però è innegabile che c'è un progetto per lottare al vertice...

"Con l'allenatore che abbiamo preso e il parco giocatori che abbiamo allestito, è logico che vogliamo recitare un campionato da protagonisti, essere nel gruppone delle grandi".

Quali sono le avversarie che vedi più avanti di tutti?

"Ne vincerà solo una, risulta difficile oggi dire chi sarà, il percorso è lungo e decideranno i dettagli. Vedo favorito chi ha la rosa più ampia, vedendo il mercato, è inutile nascondere che Siracusa e Giarre sono le squadre che hanno costruito la rosa più competitiva in assoluto rispetto a tutte le altre e al momento sono le più accreditate alla vittoria finale. Noi non staremo a guardare e insieme a Igea e qualche altra che verrà fuori, cercheremo di arrivare più in alto possibile".

A proposito di Giarre e Siracusa, il ds azzurro Finocchiaro ha dichiarato: "Noi siamo una neopromossa, il Giarre  è la squadra da battere"...

"Devo dire che sono d'accordo solo in parte (sorride ndr). Il Siracusa ha un blasone e una storia così importante che è riduttivo definrsi una neopromossa, soprattutto dopo il mercato che hanno fatto che è sotto gli occhi di tutti. Sono d'accordo sulla parte in cui dichiara che il Giarre è una grandissima squadra".

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Contattaci

per inviarci i tuoi articoli

Inserisci

le nostre news sul tuo sito

Seguici

sulla nostra pagina facebook

Seguici

sulla nostra pagina twitter

Seguici

sul nostro canale telegram
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...