Sicula Leonzio
Lescano a GS.it: ­“­Dispiace per la fine della Leonzio, avevamo fatto un grande cammino. Sul mio futuro...“

Lescano a GS.it: ­“­Dispiace per la fine della Leonzio, avevamo fatto un grande cammino. Sul mio futuro...“


Le esclusive di Goalsicilia.it-L'attaccante bianconero

Una doppia salvezza sul campo, una fine ingloriosa dietro l'angolo. Uno degli ultimi protagonisti della Sicula Leonzio, trascinatore e uomo gol bianconero, Facundo Lescano (nella foto di Puccio Rotella), parla ai microfoni di Goalsicilia.it.

Non si può che partire dalla fine, la Sicula Leonzio ieri non si è iscritta in Serie C...

"Lentini è partita dalla Promozione e il prossimo sarebbe stata il quarto anno in C: dispiace tantissimo per i tifosi, per tutta la gente di Lentini, per noi giocatori ma soprattutto per tutti quelli che stavano dietro le quinte, perché noi calciatori che abbiamo fatto bene, una squadra la troviamo ma i vari magazzinieri, giardinieri, dirigenti, preparatori, adesso dovranno reinventarsi e questo dispiace tanto. L'anno prossimo poi sarebbero tornati al 'Nobile' Catania e Bari, sarebbe arrivato il Palermo e per la città sarebbe stato un orgoglio grande. Purtoppo è successo quello che è successo e bisogna prenderne atto".

Il tutto arriva dopo una grande cavalcata da gennaio in poi...

"Prima del blocco del campionato stavamo andando fortissimo, sia come squadra che personalmente, avevo fatto il record di gol in C per un giocatore della Leonzio e stavamo lì lì per giocarci i play off: non dico che ci saremmo arrivati ma mancavano 8 gare e per il ritmo che stavamo tenendo, tutto era possibile".

Poi il blocco e un play out inatteso quanto immeritato...

"Abbiamo dovuto rifare i play out, ci siamo 'risalvati' per una seconda volta. Abbiamo dimostrato di essere dei grandi professionisti nonostante le problematiche della società che avevamo cominciato a risentire anche all'interno del gruppo squadra. Ci siamo presentati dopo mesi di stop e abbiamo fatto vedere di non esserci mai fermati nè mentalmente nè come allenamenti e abbiamo disputato due partite perfette".

Ormai per te la Sicilia è una seconda casa...

"Sì sì (ride ndr), sono stato all'Igea Virtus, poi per due volte alla Sicula. Mi trovo benissimo qui".

A questo proposito, si parla di un possibile interessamento del Catania nei tuoi confronti...

"Fa piacere l'interesse di un grande club come il Catania, è un club che come il Palermo non c'entra nulla con questa categoria, sono piazze da Serie A. Ho altre richieste però sia in Serie B che nei gironi A e B di Serie C, di club che puntano in alto. Insomma, dopo una buona annata per me, devo dare continuità e non posso sbagliare la scelta. Adesso aspetteremo lo svincolo ufficiale e poi decideremo".

Il sogno di Fc Messina e Acireale di averti tra le loro fila, è destinato a rimanere tale...

"Scendere in Serie D mi sembra impossibile, sarebbe una follia dopo aver fatto bene in Serie C...".

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...