Trapani
Il Trapani non finisce mai: vittoria col cuore nel finale a Perugia-Cronaca e tabellino

Il Trapani non finisce mai: vittoria col cuore nel finale a Perugia-Cronaca e tabellino


Si continua a sperare nella salvezza: al “Curi” apre le danze Grillo, poi Falcinelli la pareggia ma al 93’ Luperini regala i tre punti ai suoi

Il Trapani continua a sperare nella salvezza e lo fa nel modo più bello, espugnando il “Curi” di Perugia in pieno recupero. I granata agganciano così la Juve Stabia a 41 punti restando a -2 dal Cosenza e rimangono in attesa del ricorso sui due punti di penalizzazione, che potrebbe dare ulteriori speranze ai siciliani. Anche perché, l’ultima giornata vedrà di fronte proprio Cosenza e Juve Stabia in Calabria, mentre la squadra di Castori ospiterà il già promosso Crotone. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Fase di studio per le due squadre nei primissimi minuti del match, il Trapani prova a farsi vedere in avanti con un’iniziativa di Dalmonte, ma gli umbri si chiudono bene. Al 9’, grandissima occasione per i padroni di casa: filtrante per Falcinelli che riceve palla, il suo destro a botta sicura è respinto da un intervento alla disperata di Grillo. Al 17’, Colpani prova il sinistro da fuori, ma il pallone termina alto sopra la traversa. Poco dopo, sugli sviluppi di un corner, Buongiorno cade giù in area, trattenuto, l’arbitro non ravvisa nulla; sul prosieguo dell’azione, colpo di testa di Pettinari e palla di poco a lato. Al 23’, il Trapani passa in vantaggio: Coulibaly conquista palla sulla trequarti e apre per Grillo il quale da fuori esplode un sinistro imprendibile per Vicario. La gioia dura però appena tre minuti: sugli sviluppi di una punizione battuta da Dragomir, infatti, Carnesecchi respinge corto e Falcinelli ribadisce in rete per l’1-1. Dopo il cooling-break, i siciliani riprendono a pressare alto, ma gli umbri si chiudono bene. Al 34’, Dalmonte si spinge in avanti e prova a mettere in mezzo per Pettinari, Gyomber si rifugia in corner. Sul calcio d’angolo, Coulibaly cerca l’acrobazia, ma la sfera termina alta. Poco dopo, occasione buona per Kupisz, che dal limite prova il mancino, ma Vicario blocca agevolmente. Il pressing alto del Trapani è costante, ma si arriva all’intervallo sull’1-1.

SECONDO TEMPO: Subito due sostituzioni per Castori in avvio di ripresa, dentro Taugourdeau e Luperini per Odjer e Colpani, mentre Oddo manda dentro Nicolussi Caviglia per Dragomir. Prima occasione per i granata con Taugourdeau che però col destro spara alto. Poco dopo, Kupisz prova a mettere in mezzo e Angella in scivolata manda in corner tra le proteste granata per un presunto tocco di braccio: ne fa le spese mister Castori, espulso per proteste. Al 53’ destro secco di Taugourdeau che impegna Vicario, bravo a respingere in tuffo. Tre minuti dopo, altra chance per gli ospiti, con Pettinari che, su corner, colpisce di testa ma la palla finisce di poco a lato. A questo punto, i padroni di casa tornano a farsi vedere in avanti con qualche iniziativa e un paio di verticalizzazioni per Iemmello, ma ben presto tra i granata Piszczek sostituisce Coulibaly e i siciliani tornano a spingere. Al 73’, brutto errore difensivo del Trapani, il Perugia parte in contropiede con Melchiorri che serve Kouan il quale tutto solo davanti a Carnesecchi manda sul fondo sbagliando la mira. Dentro anche Evacuo e Scaglia per Pettinari e Pagliarulo e Trapani che si butta in avanti alla disperata. Tra l’80’ e l’81’, doppia occasione per gli umbri, ma prima Buonaiuto spedisce appena a alto e poi Carnesecchi compie un autentico miracolo a tu per tu su Nicolussi Caviglia. Subito dopo, Buonaiuto ci prova da fuori e il pallone è appena alto sopra la traversa. Nel finale occasione per Buongiorno, il cui colpo di testa è bloccato da Vicario, al 91’ in contropiede Buonaiuto ci prova da fuori ma spedisce sul fondo. Al 93’, però, su un lancio in avanti, colpo di testa di Evacuo, respinta di Vicario ma la palla resta lì e Luperini da due passi mette in rete. A questo punto basta gestire fino al triplice fischio finale per portare a casa tre punti pesantissimi.

IL CALENDARIO DEL TRAPANI
IL CALENDARIO DI SERIE B
LA CLASSIFICA DI SERIE B

IL TABELLINO

PERUGIA (4-3-2-1): Vicario; Mazzocchi (61' Rosi), Angella, Gyomber, Falasco; Dragomir (46' Nicolussi Cavlglia), Carraro, Falzerano (69' Kouan); Capone (69' Melchiorri), Falcinelli (61' Buonaiuto); Iemmello. A disp.: Fulignati, Albertoni, Sgarbi, Rosi, Rajkovic, Konate, Nzita, Righetti. All. Oddo.

TRAPANI (3-5-2): Carnesecchi; Pirrello, Pagliarulo (75' Scaglia), Buongiorno; Kupisz, Coulibaly (69' Piszczek), Odjer (46' Taugourdeau), Colpani (46' Luperini), Grillo; Pettinari (75' Evacuo), Dalmonte. A disp.: Kastrati, Stancampiano, Ben David, Scognamillo, Fornasier, Filì, Aloi, Moscati. All. Castori.

ARBITRO: Dionisi de L'Aquila (Zingarelli-Raspollini)
IV UFFICIALE: Rapuano di Rimini

MARCATORI: 23' Grillo, 26' Falcinelli, 93' Luperini

NOTE: Ammoniti: Gyomber, Mazzocchi, Rosi (P), Odjer, Pagliarulo, Grillo, Kupisz (T). Espulsi: il tecnico del Trapani Castori al 51' per proteste

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...