Canicattì
Canicattì, Romano a GS.it: ­“Io e la società ci siamo voluti a vicenda. Abbiamo due anni per regalare alla piazza...“

Canicattì, Romano a GS.it: ­“Io e la società ci siamo voluti a vicenda. Abbiamo due anni per regalare alla piazza...“


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il confermato tecnico biancorosso

Pippo Romano e il Canicattì ripartono insieme e il mister parla così a Goalsicilia.it.

Di ieri la notizia ufficiale, il Canicattì riparte proprio da mister Romano...

"Ci siamo seduti, ho capito subito che da parte loro c'era la voglia di ripartire con me e da parte mia c'era la stessa volontà, c'è soddisfazione e piacere reciproco".

Insomma si riparte con più grinta di prima...

"C'è l'entusiasmo giusto e c'è un progetto importante che verte su due anni: quest'anno vogliamo fare un campionato di media alta classifica con un budget leggermente ridimensionato e poi il prossimo anno, con la fine dei lavori al 'Bordonaro' che darà la possibilità ad una società seria come questa di fare calcio, si potrà ambire a grandi traguardi soprattutto perché la città lo merita".

Si tratta del primo biennale per un allenatore nel calcio siciliano...

"Io e la società ci siamo accettati a vicenda senza imposizioni, c'è stato questo piacere di entrambi a fare questo matrimonio e il tutto ha base biennale".

Mister, si era parlato del fattore campo che avrebbe influito sulla tua permanenza...

"Per me è il campo era una priorità, lavorare sul sintetico ti permette di sviluppare un certo tipo di calcio per quelli che sono i miei principi, la società ha risolto immediatamente il problema che era sorto sull'impianto di Ravanusa, ed eccoci qui (sorride ndr)".

Prima mossa di mercato, le riconferme...

"Sicuramente, noi vogliamo ripartire da chi vuole restare con noi con l'entusiasmo e la voglia giusta, ovviamente ci deve essere la volontà anche da parte loro. C'è molta disponibilità di tanti e speriamo di allestire una squadra simpatica che faccia divertire noi e la gente".

Intanto le avversarie si stanno muovendo bene sul calciomercato...

"Ho visto squadre che si stanno attrezzando per il salto di categoria, sarà un campionato più duro rispetto all'anno scorso. Spero soltanto che tutte le squadre partecipanti al torneo arrivino a fine anno e non smantellino a dicembre, facendo poi giocare i giovani e falsando i tornei. Spero ci sia la programmazione giusta da parte di tutti per rendere interessante come merita questo prossimo torneo di Eccellenza".

Cosa ti senti di dire ai tifosi racinari?

"Innanzitutto che sono contento di essere rimasto qui, poi spero di far divertire la gente biancorossa, chiunque venga a giocare e indossare questa maglia deve onorarla e rispettarla perché Canicattì non è una piazza qualunque. Spero di regalare alla nostra gente le soddisfazioni che merita e quello che ci hanno tolto quest'anno".

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...