Speciale
Dell'Orzo a GS.it: ­“­Col Palermo collaborazione fattiva, Paratici e Faggiano due punti di riferimento. Sui ragazzi in D...“

Dell'Orzo a GS.it: ­“­Col Palermo collaborazione fattiva, Paratici e Faggiano due punti di riferimento. Sui ragazzi in D...“


Le parole a Goalsicilia.it del direttore palermitano 

Nell'appuntamento "A tu per tu Instagram con..." di giovedì è stato ospite il talent scout e direttore del Calcio Sicilia, Pietro Dell'Orzo. Qui le sue dichiarazioni:

SETTORE GIOVANILE "Sicuramente non è bello aver dovuto sospendere le attività ma era dovuta. I nostri tecnici si tengono constantemente in contatto con i ragazzi, gli propongono challenge, tornei alla play e esercizi fisici, giusto per tenerli impegnati. Questo periodo sta facendo capire ai ragazzi la vera importanza dello sport".

CALCIO SICILIA "Questa società è sempre andata in crescendo, negli ultimi cinque anni abbiamo vinto tutto a livello regionale, abbiamo disputato tre volte di fila alle "Final six" nazionali, abbiamo vinto lo scudetto con l'Under 17, poi l'anno scorso vice campioni...Essere sempre tra le prime d'Italia è un orgoglio per tutta la Sicilia. Collaborazione col Palermo? Di fatto ogni anno diamo sempre tanti ragazzi al settore giovanile del Palermo, quest'anno per la rinascita gli abbiamo dato tantissimi ragazzi tra 2002/03/04/05, siamo una società molto vicina al Palermo".

MENDOLA, AMBRO E LUCERA "Ambro appena troverà la costanza può ambire a giocare ad altissimi livelli, quest'anno è stato importante in diverse partite e penso che sarà un punto fermo anche per la prossima stagione. Anche se in D, giocare a Palermo con 20 mila tifosi, è sempre formativo per un ragazzo. Mendola ha avuto problemi fisici, stiamo pensando a farlo recuperare bene. Lucera ha fatto un gol fondamentale a Marsala dove ha dribblato anche il raccattapalle (sorride ndr), ha vissuto alti e bassi ma ha le qualità per giocare tra i professionisti".

PALERMO "Si è guadagnato il diritto di disputare la C, indipendentemente dalle decisioni degli organi calcistici. Francofonte e Angileri in rosanero? Stanno giocando alla Primavera della Samp, dopo essere passati dalla Juventus, la piazza rosanero, qualsiasi categoria in cui è, per piazza e tifo è sempre da Serie A e per loro, siciliani, giocare a Palermo, sarebbe bello".

CONTATTI CON I ROSANERO "Come dicevo poco fa, ho sempre collaborato con il Palermo. Io ho fatto il mio esordio in Serie C proprio con la maglia rosanero e mi ricordo la grande emozione, per un palermitano è normale essere sempre a disposizione del Palermo. In passato abbiamo avuto dei contatti, in futuro vedremo...".

PER UN GIOVANE È MEGLIO LA SERIE D o LA PRIMAVERA? "Cerco sempre di spiegare ai giovani e alle famiglie che i ragazzi hanno bisogno di giocare, io personalmente mi appoggio spesso a società di Serie D dove ci sono direttori e allenatori che hanno il coraggio e la personalità di puntare sui giovani. Poi ci sono i casi come Da Graca, che se si presenta la Juventus e il ragazzo è protagonista in Primavera, la scelta è ovvia...".

PARATICI e FAGGIANO "Con Paratici abbiamo giocato insieme a Palermo, al Savoia e al Giugliano e abbiamo mantenuto un rapporto di stima: lui è per me un esempio perché è sempre stato brillante, competente, il classico esempio di chi si è 'fatto da solo'. Dopo Ronaldo è sulla bocca di tutti ma chi mastica calcio sa che da sempre ha fatto importanti opereazioni, prima alla Samp e poi alla Juve. Faggiano è un altra figura di riferimento per me, una persona che segue moltissimo i campionati inferiori, ha portato tanti giocatori dalla Serie D alla B e A. Tutti e due stanno dimostrando di essere i profili più importanti del panorama italiano".

CANNINO, FAZIO e MAUCERI AD ACIREALE "In granata conosco bene mister Pagana e anche il direttore Agatino Chiavaro, giovane ma di grande personalità: entrambi mi hanno dato fiducia, Cannino è uno dei migliori '00 della categoria; Mauceri era stato svincolato dal Marina di Ragusa che lottava per non retrocedere, l'Acireale l'ha preso subito, ha esordito a Palermo ed è stato tra i migliori in campo insieme a Cannino. Fazio ha grandi potenzialità, doveva fare il 'Viareggio', con lui anche Puleo, peccato ma ci saranno altre occasioni". 

CORRENTI "La prima volta che ho parlato con Davide Morello, lui voleva portare all'Fc Messina, Brunetti della Sicula Leonzio. Io gli ho proposto Riccardo, il direttore si è fidato, ha saputo rischiare e Correnti ha dimostrato di essere uno dei migliori 2001 del girone".

GIOVANI TALENTI SICILIANI "Quest'anno ho portato Vaglica al Parma, un terzino sinistro di cui si sentirà tanto parlare, poi Musso del Palermo e Sciortino, capitano dell'under 15 della Sampdoria. Il problema dei giovani siciliani è che in Sicilia abbiamo poche società importanti a livello di settori giovanile. Io ho cercato di aiutare tanti ragazzi siciliani, di lavorare di qualità coi ragazzi, ho portato tanti ragazzi alla Samp, Parma, Juventus...".

MANCHESTER UNITED "Ho conosciuto il responsabile giovani per l'Italia degli inglesi, Kevin Hughes, volevano Angileri che poi è andato alla Juventus...Siamo rimasti in buoni rapporti e di recente ha visionato diversi nostri ragazzi del gruppo 2006 del Calcio Sicilia, dopo due ore di partitella, ancora voleva guardare e osservare (sorride ndr)". 

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...