Marsala
Marsala, Pucci a GS.it: ­“­Vidal e Douglas Costa i miei modelli, sogno di essere un calciatore ricordato. Salvezza...“

Marsala, Pucci a GS.it: ­“­Vidal e Douglas Costa i miei modelli, sogno di essere un calciatore ricordato. Salvezza...“


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il talento azzurro 

Goalsicilia.it ha contattato in esclusiva Saul Pucci, talento cristallino classe '02 del Marsala, per provare a raccontare di più sul centrocampista siciliano.

Questo è il tuo primo campionato tra i 'grandi'...

"Confrontarsi in un campionato come la D è per me un'esperienza bellissima, ci sono molti stimoli ed emozioni".

Qual è il tuo calciatore modello?

"Sono abituato a fare sia l'esterno alto che la mezz'ala, come esterno mi piace molto Douglas Costa, come mezz'ala Vidal".

Confessa, sei juventino...

"Sì sì, sono un tifoso bianconero (ride ndr)".

Qual è il tuo sogno nel cassetto?

"Voglio essere ricordato come un giocatore importante, non voglio essere uno dei tanti".

Tra dicembre e gennaio, diverse squadre tra B e C hanno provato ad assicurarsi le tue prestazioni...

"Ci sono state diverse richieste, poi è andata così, sono rimasto qua, sono un giocatore del Marsala e spero di poter tornare a dare tutto per il Marsala il più presto possibile".

Salto di qualità solo rimandato all'estate...

"Spero di sì ma non ho fretta, tengo i piedi per terra e la testa sulle spalle".

La salvezza del Marsala è ancora possibile?

"Io penso di sì, dobbiamo crederci, siamo sempre entrati in campo non pensando alle difficoltà ma pensando a fare bene. Alla ripresa saremo più combattivi di prima e vogliamo salvare la squadra".

Eri anche stato tra i convocati della Rappresentativa di Serie D che avrebbe dovuto giocare il Viareggio. Torneo ovviamente al momento rinviato a data da destinarsi ma che poteva essere una grande vetrina per te...

"Spero sia solo stato spostato, sarebbe un'esperienza bellissima partecipare".

Per chiudere...

"Sono convinto di potere fare molto di più di quello che ho fatto e che ancora devo esplodere. Quello che ho fatto fino ad ora lo considero niente e lavoro ogni giorno per migliorarmi sempre di più con tanta umiltà e dedizione. Quello che conta davvero è non mollare mai soprattutto quando tutto sembra andare storto, è proprio in quei momenti che secondo me bisogna uscire fuori il carattere".

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...