Eccellenza A
Eccellenza/A (quasi) in coro: “Giusto fermarsi ma si riparta dalla giornata rinviata”-Le interviste

Eccellenza/A (quasi) in coro: “Giusto fermarsi ma si riparta dalla giornata rinviata”-Le interviste


Le esclusive di Goalsicilia.it-I protagonisti del massimo campionato regionale girone occidentale.

A causa dell’emergenza CoronaVirus si ferma anche il campionato di Eccellenza girone A. Goalsicilia.it ha posto ai protagonisti due domande:

-Che ne pensi dello stop del torneo?

-Quando è giusto recuperare il turno rinviato?

DATTILO,  Chianetta: “Il rinvio delle partite penso sia doveroso, se è stato fatto in serie superiori a cascata è giusto farlo per tutti. Parliamo di un problema sociale, la salute viene prima di tutto. Recuperi? Mi aspetto che si ricominci da dove ci si è fermati, il contrario sarebbe vergognoso perché significherebbe falsare il campionato. Anche con un turno infrasettimanale, ma seguendo l’ordine delle giornate”.

CANICATTÌ, Romano: “Se si è presa la decisione di rinviare le partite probabilmente è giusto così, non sono nessuno per sindacare. Recuperi? Arrivati a questo punto della stagione penso che non si dovrebbe giocare in infrasettimanale perché ci sono tanti scontri diretti. In ogni caso è una decisione che non spetta a noi”.

AKRAGAS, Castronovo: “Bisogna adeguarsi alle direttive, anche se sono un po’ contrario perché sono stati adottati provvedimenti contraddittori, non si capisce se la prevenzione è totale o parziale. Soprattutto al Sud il rischio contagio pare sia molto basso. Recuperi? Mi auguro il calendario vada normalmente avanti e che il recupero non si giochi in infrasettimanale e neanche nel periodo a porte chiuse. Probabilmente l’ideale sarebbe trovare un modo per recuperare la domenica successiva all’attuale ultima giornata”.

SANCATALDESE, Catania: “Il rinvio delle partite ci può stare, anche se onestamente non capisco che significa chiudere gli stadi o le scuole e poi la gente si riversa ad esempio nei centri commerciali. La situazione è delicata e va gestita in tale modo. Recuperi? Per salvaguardare la regolarità del campionato è necessario riprendere da dove si è lasciato, anche perché ci sono degli scontri diretti che ora hanno un senso, fatti più avanti ne avrebbero un altro totalmente diverso”.

GERACI, Serio: “In Italia purtroppo regna la disorganizzazione, non solo a livello calcistico. È giustissimo prendere precauzioni da parte della Federazione rinviando le partite ma andava fatto prima. Recuperi? La differenza credo sia poca, certamente la miglior cosa sarebbe recuperare subito la giornata rinviata ovviamente dopo che tutte le società hanno fatto i controlli del caso”.

MAZARA, Marino: “Giusto rinviare le partite, onestamente sarà brutto giocare a porte chiuse, anche perché va ad incidere dal punto di vista economico. Recuperi? Anche giocare in infrasettimanale ci può stare, ma è necessario riprendere con la giornata rinviata e seguire l’ordine del calendario. Poi per carità ci adegueremo alla decisione della Federazione”.

PARMONVAL, Cardinale: “Se la Federazione ha preso la decisione di rinviare bisogna accettarla, anche perché non si capisce se la situazione è grave o lieve e quindi la prevenzione va bene. Recuperi? Si dovrebbe ripartire da dove ci siamo fermati, per non ‘falsare’ il torneo. Speriamo a prescindere si risolva tutto il prima possibile così si ritorna a vivere la normalità”.

PRO FAVARA, Contino: “Giustissimo rinviare la giornata, anche perché bisogna prevenire in tutti i modi il rischio di contagio visto che il nostro è uno sport di contatto. Speriamo che finisca comunque tutto presto. Recuperi? Se è possibile con i tempi bisognerebbe far slittare tutto e ricominciare con il turno rinviato, senza infrasettimanali”.

CUS PALERMO, Marramaldo: “Totalmente favorevole alla sospensione del campionato, la prevenzione è molto importante. Recuperi? Credo si giocherà in infrasettimanale ma seguendo il calendario nell’ordine. La decisione sarà presa dagli organi competenti, la nostra opinione conta quel che conta, quindi ci adegueremo”.

MARINEO, Tarantino: “Secondo me hanno sbagliato a rinviare i campionati, anche perché in Sicilia non c’è allerta per questo CoronaVirus. Recuperi? Sicuramente bisogna ricominciare in ordine. Per esempio noi siamo reduci da due trasferte, giocarne una terza fuori casa ci penalizzerebbe. Ribadisco, bisognerebbe ripartire dalla giornata rinviata”.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...