Giarre
Coppa Italia Dilettanti, Giarre vince 2-1 ma non basta: ai quarti va il San Luca-Cronaca e tabellino

Coppa Italia Dilettanti, Giarre vince 2-1 ma non basta: ai quarti va il San Luca-Cronaca e tabellino


I gialloblù ribaltano l’1-0 dell’andata ma poi subiscono il gol decisivo.

Esce il Giarre dalla Coppa Italia Dilettanti ma a testa altissima, a volare ai quarti è il San Luca che sfrutta al massimo l’1-0 dell’andata. Partita combattuta che i gialloblù mettono sui giusti binari grazie alla rete di Cocimano, poi nella ripresa è Maimone a segnare direttamente da corner il gol che varrebbe la qualificazione. Il San Luca non ci sta e trova il 2-1 che vale i quarti sfruttando al massimo una disattenzione difensiva degli etnei. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Partono forte gli ospiti che nei primi 10 minuti vanno due volte al tiro: prima Bruzzaniti imbuca per Catania che gira di prima ma Barbagallo è attento, poi è Carbone a provarci da calcio piazzato ma ancora una volta il giovane portiere etneo dice no. Al 12’ il primo squillo del Giarre: ripartenza rapidissima, pennellata di Pettinato per la testa di Capitao, è bravo Castillejo a smanacciare. Al 20’ Giarre in vantaggio: Cocimano riceve palla sul limite dell’area e calcia velenosamente battendo l’estremo difensore dei calabresi, è 1-0. San Luca in bambola e gli etnei sfiorano il raddoppio con una botta di Giuffrida chiusa in extremis. A cavallo della mezz’ora ospiti vicini al pari due volte: Catania imbuca per Romero che insacca ma l’arbitro ferma tutto per fuorigioco; lo stesso Romero calcia una punizione velenosa che costringe Barbagallo agli straordinari. Al 36’ Urso s’invola a destra e crossa pericolosamente, Maviglia prova ad anticipare Abate ma spedisce verso la propria porta rischiando l’autogol. Prima dell’intervallo sono gli ospiti a non sfruttare un’occasionissima: Siano lancia lungo per Bruzzaniti che s’invola a tu per tu con Barbagallo, è prodigioso il giovane portere a chiudere lo specchio in uscita bassa. Finisce così la prima frazione, Giarre-San Luca 1-0.

SECONDO TEMPO: Stessi ritmi in avvio di ripresa ma è soprattutto il Giarre a provarci e al 51’ passa in vantaggio: corner tagliatissimo di Maimone, traiettoria a parabola che sorprende il portiere ospite, è 2-0. Al 55’ la truppa di Rapisarda si divora il tris: azione del San Luca, Giuffrida recupera palla nella propria trequarti e parte in progressione ma, arrivato stanco, da buona posizione non riesce gonfiare la rete. Al 63’ un po’ a sorpresa il San Luca accorcia: Zappalà sbaglia un facile appoggio, ne approfitta Catania da rapace che batte anche Barbagallo in uscita, è 2-1. Al 70’ si riaffacciano avanti i padroni di casa: cincischia la difesa del San Luca, Cocimano ne approfitta e calcia in diagonale, Callejo si distende e respinge. Provano il forcing i gialloblù, tante palle in area e Abate lotta con i difensore avversari provando un paio di volte a incornare verso la porta ma senza riuscire ad impensierire. Finisce così, Giarre-San Luca 2-1.

IL TABELLINO:

GIARRE (3-5-1-1): Barbagallo; Trovato, Pettinato, Zappalà (89' Arena); Urso (59' Leotta), Giuffrida (59' Lombardo), Viglianisi, Capitao (79' Spampinato), Maimone; Cocimano; Abate. A disp.: Colonna, Curcuruto, Faraone, Mirabella, Civiletti. All. Rapisarda.

SAN LUCA (3-4-3): Callejo; Maviglia, Pitto, Dascoli; Romero, Carbone, Siano, Di Salvo; Bruzzaniti (84' Mammoliti), Catania, Martino. A disp.: Caputo, Grillo, Ferraro, Giorgi, Murdaca, Favasuli, Criaco, Pelle. All. De Angelis.

ARBITRO: Maccorin di Pordenone (Maione-Castaldo).

MARCATORI:  20' Cocimano, 51' Maimone, 63' Catania

NOTE: ammoniti Carbone, Urso, Maviglia, Dascoli, Callejo

 

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...