Acr Messina
Acr Messina, Arcidiacono a GS.it: ­“Tornato per una questione di cuore, questa piazza merita più della C. Palermo...­“

Acr Messina, Arcidiacono a GS.it: ­“Tornato per una questione di cuore, questa piazza merita più della C. Palermo...­“


Le esclusive di Goalsicilia.it-L'attaccante dei peloritani 

Una stagione di rincorsa la scorsa annata, l'addio direzione Potenza in estate, adesso il ritorno. Certi amori fanno dei giri immensi ma poi ritornato: è il caso di Pietro Arcidiacono e l'Acr Messina. L'attaccante parla ai microfoni di Goalsicilia.it.

A gennaio, un po' a sorpresa sei tornato all'Acr Messina...

"Sì, mi hanno chiamato un po' inaspettatamente ma appena mi hanno chiamato non ho avuto esitazioni, ho fatto una scelta di cuore e di vita. L'anno scorso mi ero trovato bene, con la società, il presidente, la piazza...".

Si può dire che sei tornato per riportare il Messina in Serie C?

"Il Messina merita molto di più della C, io sono tornato per dare una mano alla società per riportare la squadra più in alto possibile".

Qual è l'obiettivo che ti hanno prospettato e quello che ti sei prefissato per quest'anno?

"In una piazza importante come Messina è normale che fare i play off è il minimo. Dobbiamo cercare a tutti i costi di raggiungere gli spareggi".

Palermo e Savoia sembrano irraggiungibili...

"Lì davanti stanno viaggiando forte, il Palermo ha vinto il campionato appena si è iscritto in estate: gli oplontini hanno avuto l'occasione di riprenderli e non l'hanno fatto, se i rosanero non dovessero più sbagliare, hanno vinto".

Ultimamente avete perso qualche punto di troppo...

"Nelle ultime gare stiamo creando tanto ma concretizziamo poco, servono più gol".

Domenica contro il Marina di Ragusa tutti si aspettano una vittoria da parte vostra...

"Abbiamo un solo risultato, chiunque fosse stato l'avversario, Marina, Palermo o qualcun'altro.  Giochiamo in casa e dobbiamo vincere a tutti i costi".

Fino a qualche settimana fa stavi giocando nel girone C di Serie C col Potenza. La Reggina è favorita per la promozione in B?

"Bari e Ternana 'rischiano' di vincere anche loro, si sono avvicinate molto e sarà una lotta a tre anche se la Reggina ha tanta qualità. Dietro queste tre c'è il Monopoli".

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...