Serie D
Biancavilla esulta, Licata protesta: derby ai gialloblù etnei-Cronaca e tabellino

Biancavilla esulta, Licata protesta: derby ai gialloblù etnei-Cronaca e tabellino


Decide una rete di Graziano.

Il Biancavilla dei giovani batte il Licata con un’ottima prestazione grazie al gol di Graziano al quarto d’ora della ripresa. Partita combattuta, a tratti spettacolare e maschia. Protestano gli ospiti per un gol annullato a Manfrè per un sospetto fuorigioco. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Prime fasi di studio, entrambe le compagini fanno girare palla senza affondare il colpo. Primo brivido del match poco dopo il quarto d’ora: Sangiorgio prova la staffilata, Genovese vola e smanaccia, Convitto si avventa ma non riesce nel tap-in. Alla mezz’ora è il Biancavilla a rendersi pericoloso: acrobazia di Lucarelli che serve Aloia, il centravanti prova la conclusione volante ma non inquadra lo specchio. Al 38’ inserimento di Guerci tra le maglie degli ospiti, conclusione potente ma imprecisa. Adesso si vede soprattutto il Biancavilla che prima dell’intervallo sfiora il vantaggio in due occasioni: prima sgroppata di Graziano e tiro angolato che costringe Ingrassia agli straordinari, poi lo stesso estremo difensore licatese chiude ipnotizza Lo Presti che tutto solo calcia a lato. Finisce così la prima frazione, Biancavilla-Licata 0-0.

SECONDO TEMPO: Ritmi blandi ed equilibrio nelle prime battute della ripresa. Al 68’ cambia il match: Doda sbaglia il disimpegno nella propria metà campo, Graziano ne approfitta, s’invola e batte chirurgicamente Ingrassia che non riesce nel miracolo, è 1-0. Reagisce la truppa di Campanella che due minuti dopo sfiora il pari: Civilleri alza la testa e crossa tagliatissimo, provano ad avventarsi Manfrè e Dama senza trovare l’impatto vincente. Al 73’ proteste Licata: sugli sviluppi di un corner la palla arriva a Manfrè che insacca, ma l’arbitro annulla tutto per presunto offside del centravanti ex Marsala. All’81’ Biancavilla pericoloso: ripartenza rapidissima, palla a Graziano che calcia forte, Ingrassia si truffa e blocca. Un minuto dopo ripartenza ospite che porta Civilleri alla conclusione, Genovese dice no. Prima del triplice fischio tanto nervosismo, a farne le spese Diaby che si becca il secondo giallo e la doccia in anticipo. Finisce così, Biancavilla-Licata 1-0.

IL TABELLINO:

BIANCAVILLA (4-4-1-1): Genovese 00; Yobua 00, Bonaccorsi, Longo 99, Asero 00; Graziano 99, Maiorano, Guerci 00, Lo Presti 01; Lucarelli; Aloia. A disp.: Anastasi 01, Indelicato 99, Rifici 02, Marcellino 02, Spampinato 01, Leotta 01, Dinu 01, Di Paola 02, Mascara 02, Bonina 01. All. Mascara.

LICATA (4-3-3): Ingrassia; Daniello 00, Porcaro, Maltese, Dama 01 (80' Mazzamuto 01); Ceesay 00 (52' Doda), Sangiorgio (67' Civilleri), Diaby 00; Adeyemo (59' Cassaro), Manfrè, Convitto. A disp.: Serenari, Como 02, Greco 02, Enea 01, Civilleri. All. Campanella.

ARBITRO: Petrov di Roma (Aletta-Castaldo).

MARCATORI: 68' Graziano 

NOTE: ammonito: Diaby, Manfrè. Espulso Diaby al 92' per doppio giallo 

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...