Acr Messina
Acr Messina senza problemi: 2-0 in scioltezza sulla Palmese-Cronaca e tabellino

Acr Messina senza problemi: 2-0 in scioltezza sulla Palmese-Cronaca e tabellino


Decidono le reti di Rossetti e Saverino.

È un Acr Messina solido e deciso quello che batte il fanalino di coda Palmese con il più classico dei risultati. Partita senza troppe storie, sbloccata subito con il neo acquisto Rossetti e chiusa nella ripresa con il giovane Saverino. Calabresi realmente pericolosi solo nel finale quando i giochi erano già fatti. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Parte fortissimo il Messina che già al 4’ sfiora il vantaggio: sugli sviluppi di un corner pennellata per rossetti che calcia a lato non di molto. Al 7’ De Meio sfonda a destra e crossa sul secondo palo, si avventa Manfrè che in allungo non inquadra la porta. Al 10’ Acr Messina in vantaggio: Crucitti alza la testa e vede Rossetti in area, l’ex Catania controlla e gonfia la rete di prepotenza, è 1-0. Al quarto d’ora peloritani sfortunati: ennesimo cross in area, difesa neroverde immobile, Manfrè incorna ma colpisce il palo esterno. La partita scorre via senza particolari sussulti fino al 43’ quando Crucitti si mette in proprio, scarta un avversario e calcia forte ma centrale, blocca Barbieri. Finisce così la prima frazione, Acr Messina-Palmese 1-0.

SECONDO TEMPO: Anche nella ripresa la truppa di Zeman gestisce dando l’impressione di non volere rischiare nulla ma anche di non volere accelerare più di tanto. Al quarto d’ora però gli ospiti si rendono pericolosi: Scopelliti vede e serve in profondità Baccillieri, difesa messinese immobile ma il giovane attaccante calabrese prova a sorprendere Pozzi con un tocco sotto colpendo male, il portiere blocca in due tempi. Al 71’ il Messina chiude i conti: Crucitti alza la testa e lancia sull’out mancino Fragapane, pennellata in area per Saverino che da due passi insacca in scioltezza, è 2-0. Nel finale ci prova ancora Crucitti con un mancino a giro, palla a lato di un soffio. In pieno recupero la prima grande occasione degli ospiti: serpentina di Misale che arriva sui 20 metri e serve Bonadio, botta forte ma centrale, Pozzi dice no. Finisce così, Acr Messina-Palmese 2-0.

IL TABELLINO:

ACR MESSINA (4-3-2-1): Pozzi 00; De Meio 00 (88' Bonasera 01), Bruno, Ungaro, Fragapane (88' Barbera 01); Saverino 01, Lavrendi, Cristiani (77' Danza); Crucitti, Manfrè 99 (46' Buono 99); Rossetti (80' Famà). A disp.: Avella 00, Strumbo 00, Bossa, Cafarella 01. All. Zeman.

PALMESE: Barbieri; Germanà, Carrozza (62' Maceri), Franco (57' Verdirosi), Misale, Baccillieri, Bonadio, Villa, Tiboni, Scopelliti, Carlo (29' Battaglia). A disp.: Zoccali, Santamaria, Romagnino, Zito, Barrese. All. Ollio.

ARBITRO: Fichera di Milano (Leonardi-D'Ottavio).

MARCATORI:10' Rossetti, 71' Saverino

NOTE: ammoniti Franco, Scopelliti, Buono, Lavrendi, Saverino, Bruno.

 

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...