Serie D
Tripoli a GS.it: “Al Palermo andrei anche a nuoto, tante chiamate dalla D. Non mi sorprendono problemi Marsala...“

Tripoli a GS.it: “Al Palermo andrei anche a nuoto, tante chiamate dalla D. Non mi sorprendono problemi Marsala...“


Le esclusive di Goalsicilia.it-L'attaccante ex Marsala 

Un passato importante tra Parma, Varese, Ascoli e non solo, un presente che dopo la scorsa stagione al Marsala, lo vede al Savona con cui ha segnato 7 gol e fatto tre assist in questo primo scorcio di campionato. Ai microfoni di Goalsicilia.it, ha parlato l'attaccante Pietro Tripoli

Vieni da una grande parte iniziale di campionato al Savona...

"Sono partito bene, ho fatto un bel po' di gol e sto giocando nel mio ruolo naturale, quello di seconda punta. Giocando lì riesco anche ad andare in rete con continuità oltre a fare le prestazioni. Sono contento, mi dispiace solo che qui a livello societario c'è qualche piccolo problema e quindi mi devo spostare".

Sappiamo che il tuo telefono e quello del tuo entourage stanno squillando con insistenza...

"Ho in ballo diverse situazioni, ce n'è una però che è più concreta della altre".

Ti piacerebbe tornare in Sicilia?

"Mi piacerebbe sì, l'unica cosa che mi dispiacerebbe sarebbe trasferirmi e lasciare la famiglia al nord. Ma se arriva una chiamata importante, sarei pronto".

Una chiamata importante magari dal Palermo...

"Savona-Palermo la farei subito anche a nuoto (ride ndr). Il mercato è lungo, se c'è da aspettare Palermo lo farei volentieri ma dovrebbe esserci un primo contatto per parlare di questa possibilità. Mi dispiace che questa estate si sia parlato di me al Palermo ma poi, non essendoci stato nulla di concreto, ho dovuto prendere altre strade".

I rosa interverranno nel reparto offensivo dopo gli infortuni di Santana e Sforzini...

"Io ho fatto il settore giovanile nel Palermo però personalmente non ho avuto contatti con la dirigenza. Sento spesso mister Pergolizzi, ma non perché io sono un calciatore e lui è il tecnico del Palermo: abbiamo un rapporto di amicizia molto stretto, ci sentiamo e parliamo di tante cose, non solo di calcio".

Dall'alto della tua esperienza, il Palermo vincerà questo campionato?

"La Serie D è un torneo difficile, soprattutto giù al sud. Non mi stupivo di tutti i risultati utili di fila dei rosa perché conosco mister Pergolizzi, hanno la miglior difesa e il miglior attacco. Nello stesso tempo non mi stupisce qualche mancata vittoria adesso: ricordiamoci che il Palermo è stato costruito in dieci giorni e a fine agosto, il calo fisico e mentale è normale. Ci sono squadre che sono partite a metà luglio in ritiro, i rosanero non hanno fatto una vera preparazione. Dispiace solo per gli infortuni che in questo periodo complicano tutti. Però con la forza del mister, con il richiamo di preparazione, con serenità e forza di gruppo, sono convinto che alla lunga il Palermo ce la farà, magari non a 'mani basse' ma vincerà. C'è da soffrire ma fa parte della categoria, basta pensare che il Bari, che l'anno scorso ha speso tantissimo, è arrivato solo a +4 dalla Turris".

Il tuo ex Marsala non sta attraversando un periodo facile...

"Non mi sorprendono i problemi, ero consapevole di quello che sta succedendo lì. Non ne faccio un dramma perché immaginavo come sarebbe andata a finire. Lì ci sono diversi calciatori, presidenti, direttori ma prima di essere tutto questo bisogna essere uomini. C'è una squadra di ragazzini e stanno faticando a mantenerla".

A pagare, tra gli altri, è stato il tecnico Giannusa...

"Il problema non era sicuramente il mister. L'anno scorso ha portato la squadra, con un budget ridotto in finale play off con la Turris. Quest'anno, a parte i tre/quattro grandi bravi, aveva una squadra piena di giovani, sicuramente non competitiva al top e nonostante tutto li ha portati a metà classifica. I problemi sono da ricercare da tutt'altra parte".

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...