Acr Messina
Acr Messina, corsa e grinta: battuto di misura il Nola-Cronaca e tabellino

Acr Messina, corsa e grinta: battuto di misura il Nola-Cronaca e tabellino


Decide una rasoiata di Cristiani.

Torna a sorridere l’Acr Messina che riscatta la sconfitta di Palermo battendo il Nola per 1-0. Partita combattuta, a tratti nervosa, decisa da una bella rete del centrocampista Cristiani. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Pronti-via e dopo neanche un minuto Messina sfortunatissimo: sponda di Coralli per Crucitti, il numero 10 prova il tocco sotto ma trova il palo a portiere battuto. Al 17’ peloritani ancora pericolosi: Sampietro appoggia a Crucitti che alza la testa e sventaglia su Orlando che prende la mira e calcia quasi a botta sicura trovando però il corpo di un difensore. Al 18’ sugli sviluppi del corner Acr Messina in vantaggio: palla a Cristiani che lascia partire una rasoiata che s’infila all’angolino, è 1-0. Al 24’ a provarci è ancora Crucitti su calcio piazzato, il portiere ospite respinge goffamente. Alla mezz’ora occasionissima per la truppa di Zeman: Cristiani si libera sull’esterno e crossa tagliato, Coralli si avventa sulla sfera, sarebbe un tap-in, ma non trova il giusto impatto e di fatto mette controtempo anche Crucitti pronto alle sue spalle. Finisce così la prima frazione, Acr Messina-Nola 1-0.

SECONDO TEMPO: I campani, dopo un primo tempo impalpabile, provano a prendere in mano il pallino del gioco ma con tanta imprecisione. Al 52’ così è il Messina a sfiorare il raddoppio: punizione in area di Sampietro, Capasso esce tutt’altro che bene, la palla arriva a Coralli che contrastato non impatta bene e l’occasione sfuma. Al 62’ proteste Messina: Crucitti pennella velenosamente in area, Guarro va in contrasto col proprio portiere e la palla sembra infilarsi nella propria parte prima di essere spazzata, per l’arbitro non era stata oltrepassata totalmente la linea e si continua. Al 67’ la prima vera occasione creata dal Nola: Stoia per Di Caterino che si libera e calcia con poca coordinazione, palla alta non di molto. La gara scorre via senza particolari sussulti quando a 10 dalla fine Crucitti serve il neo entrato Manfrè che calcia, tiro debole e centrale blocca Capasso. In pieno recupero ancora biancoscudati vicini al raddoppio: Saverino appoggia a Manfrè che prende la mira e calcia senza pensarci due volte, sfera di un soffio a lato. Finisce così, Acr Messina-Nola 1-0.

IL TABELLINO:

ACR MESSINA (4-3-2-1): Avella 00; De Meio 00, Bruno, Ungaro, Fragapane; Buono 99 (54' Saverino 01), Sampietro (78' Lavrendi), Cristiani; Crucitti (87' Bossa), Orlando 01 (72' Manfrè 99); Coralli (68' Esposito). A disp.: Pozzi 00, Giordano 00, Strumbo 00, Bonasera 01. All. Zeman.

NOLA:Capasso, Reale, Mileto, Gargiulo (52' Gaye), Guarro; Todisco (82' Marrella), Cavaliere, Cardone (59' Calise), Di Caterino; Esposito (77' Serrano), Stoia (59' Giliberti). A disp.: Anatrella, Sanna, Raimondi, Andrulli. All. Esposito.

ARBITRO: Bozzetto di Bergamo.

MARCATORI: 18' Cristiani

NOTE: ammoniti Buono, Gargiulo, Cristiani, Avella, Gaye.

 

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...